Chef Ragoo

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Chef Ragoo
Nazionalità  Italia
Genere Punk rock
Rap
Periodo di attività 1996 – in attività
Album pubblicati 2
Studio 2
Live 0
Raccolte 0

Chef Ragoo, all'anagrafe Paolo Martinelli, conosciuto anche come Paolo II o P.P. Tramone (Roma, 13 maggio 1972), è un rapper italiano nonché cantante, batterista e bassista punk. Ragoo è stato anche attore, svolgendo un ruolo di prima importanza nel film Zora la vampira.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Paolo Martinelli, nato a Roma nel 1972, si avvicina alla musica a metà anni ottanta grazie a un'attrazione irresistibile verso la furia e l'urgenza comunicativa del punk e dell'hardcore. In questo periodo Martinelli fa parte di diverse band punk, come voce, basso e batteria, promuovendo l'autoproduzione e suonando nel circuito dei centri sociali. La prima band nel 1987 si chiama Cazzi Di Budda, assieme al futuro bassista degli Otto Ohm, poi negli anni successivi suona con la cover band Dread Cannabys, i Block of Flats, la Vatikan Posse, breve esperimento di rap-ragga primordiale assieme a Brusco (al tempo chiamato Papa Giovanni), i Tramones (nei quali Martinelli si faceva chiamare PP Tramone, nome poi abbreviato in PPT per la partecipazione al disco di Neffa "I Messaggeri Della Dopa"), per entrare infine come batterista nei Guastafeste, storica formazione punk rock romana.

Quando Martinelli ebbe l'impressione che la scena punk si stesse orientando verso un'omologazione musicale insostenibile lasciò gli strumenti e la frenesia dell'hardcore, mostrando una sempre maggior attenzione per il rap italiano. Dopo un tempo di apprendistato pubblicò il demotape/compilation La Connessione nel 1996, con la partecipazione di Piotta, Villa Ada Posse e Colle Der Fomento, che gli valse l'invito da parte di Neffa per fare un featuring nel suo primo album. Del 2000 è l'EP Explorandom, prodotto da Little Tony Negri e contenente 5 tracce, tra cui un featuring di Brusco. È dello stesso anno la sua partecipazione in veste di attore protagonista al film Zora la vampira di cui realizzò anche parte della colonna sonora con quelle che ritiene alcune delle sue migliori liriche.

Altri suoi brani trovano spazio nelle compilation Epicentro Romano Vol.2 e Combo. Nel 2000 collabora all'album di Gopher Lu Servu De Diu e nel 2001 è nel disco dei Flaminio Maphia Resurrezione. Amareggiato per la scarsa ricettività del pubblico e infastidito dal mondo di apparenze e qualunquismo dell'hip hop italiano, decise di tornare alle sue radici punk, per parlare a gruppi d'ascolto probabilmente più piccoli, ma a sua detta maggiormente disposti al confronto, anche se nel 2007 ha ripreso a lavorare a materiale rap, realizzando tra gli altri il brano "L'Orataria", in seguito remixato dal rapper Padre P.Yo.

Il suo ritorno alla scena punk hardcore l'ha visto prima impegnato come cantante nel gruppo post-hardcore Flu!, dove la sua maniera di scrivere è molto influenzata dalle forme espressive del rap, e attualmente come batterista negli Anti You, gruppo hc old school che sta raccogliendo numerosi consensi a livello internazionale dopo aver pubblicato un disco sull'etichetta americana Punks Before Profits. Per il 2008 gli Anti You hanno in cantiere altre tre pubblicazioni negli Stati Uniti e un tour di due settimane della costa est degli USA.

« e poi il difficile è convincere e convincersi che ha senso ancora sbattere la testa contro il mondo »

La filosofia di Chef Ragoo abbraccia in pieno una frase scritta a fine anni ottanta da Bob Mould, "La rivoluzione comincia a casa propria, preferibilmente di fronte allo specchio del bagno".

Nel 2010 la parte rap del suo percorso artistico viene raccontata nel documentario Nessuna Speranza Nessuna Paura - Chef Ragoo e il Rap a Roma.

Discografia[modifica | modifica wikitesto]

  • 1993 - Block of Flats (Block of Flats)
  • 1996 - La Connessione
  • 2000 - Explorandom
  • 2003 - Sensei Sillo (Flu!)
  • 2005 - Making Your Life Miserable (Anti You)
  • 2007 - Pig City Life (Anti You)
  • 2008 - Johnny Baghdad (Anti You)
  • 2010 - Two Bit Schemes And Cold War Dreams (Anti You)
  • 2010 - Moccia Music (Lolocaust)
  • 2011 - La Compresenza dei Morti e dei Viventi
  • 2013 - Homocaust (Lolocaust)

Collaborazioni[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Biografie
Portale Hip hop
Portale Punk