Coppa Intertoto 2001

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Coppa Intertoto 2001
UEFA Intertoto Cup 2001
Competizione Coppa Intertoto
Sport Calcio
Edizione VII
Organizzatore UEFA
Date 16 giugno - 21 agosto 2001
Risultati
Vincitore Aston Villa
(1º titolo)
Paris Saint-Germain
(1º titolo)
Troyes
(1º titolo)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2000 2002 Right arrow.svg

La Coppa Intertoto 2001 vede vincitrici l'Aston Villa, il Paris Saint-Germain e il Troyes. Tali squadre accedono alla Coppa UEFA 2001-2002. Di seguito sono riportati i risultati della competizione:

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Andata 16 e 17 giugno, ritorno 23 e 24 giugno.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Univ. Craiova 4-3 Bylis Ballsh 3-3 1-0
Aarhus 2-7 Publikum Celje 1-0 1-7
Dundee 2-5 Sartid 0-0 2-5
Sant Julià 1-9 Losanna 1-3 0-6
Anorthosis 0-9 Slaven Belupo 0-2 0-7
Carmarthen Town 0-3 AIK 0-0 0-3
B68 Toftir 2-4 Lokeren 2-4 0-0
Cork City 1-3 Metalurgs Liepāja 0-1 1-2
WIT Georgia 2-2 (gfc) Ried 1-0 1-2
Dinamo Minsk 7-1 Hobscheid 6-0 1-1
Tatabánya 5-4 Širak 2-3 3-1
Zagłębie Lubin 4-1 Hibernians 4-0 0-1
Tiligul 4-1 Cliftonville 1-0 3-1 (dts)
Jazz Pori 2-2 (gfc) Gloria Bistrița 1-0 1-2
Hapoel Haifa 5-0 TVMK Tallinn 2-0 3-0
Ekranas 2-2 Artmedia Petržalka 1-1 1-1 (4-5 dcr)
Groclin 1-4 Spartak Varna 1-0 0-4
Grindavík 3-1 Vilash Masalli 1-0 2-1
Čelik Zenica 6-3 Denizlispor 1-0 5-3
NK Zagabria 2-3 Pobeda 1-2 1-1

Secondo turno[modifica | modifica wikitesto]

Andata 30 giugno e 1º luglio, ritorno 7 e 8 luglio.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Čelik Zenica 1-2 Gent 1-0 0-2
Slaven Belupo 2-0 Bastia 1-0 1-0
Pobeda 4-1 Çaykur Rizespor 2-1 2-0
Sturm Graz 3-4 Losanna 0-1 3-3
Dinamo Minsk 3-0 Hapoel Haifa 2-0 1-0
Basilea 5-0 Grindavík 3-0 2-0
Troyes 7-1 WIT Georgia 6-0 1-1
Odense 2-4 AIK 2-2 0-2
Monaco 1860 6-3 Sartid 3-1 3-2
Synot 5-4 Univ. Craiova 3-2 2-2
Zagłębie Lubin 3-4 Lokeren 2-2 1-2
Metalurgs Liepāja 4-8 Heerenveen 3-2 1-6
Tiligul 1-5 Tatabánya 1-1 0-4
Publikum Celje 6-1 Artmedia Petržalka 5-0 1-1
Spartak Varna 2-5 Tavrija 0-3[1] 2-2
Paris Saint-Germain 7-1 Jazz Pori 3-0 4-1

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Andata 14 e 15 luglio, ritorno 21 luglio.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Lokeren 0-5 Newcastle Utd 0-4 0-1
Chmel Blšany 1-0 Pobeda 0-0 1-0
Slaven Belupo 2-3 Aston Villa 2-1 0-2
Wolfsburg 4-3 Dinamo Minsk 4-3 0-0
Werder Brema 3-3 (gfc) Gent 2-3 1-0
Brescia 3-2 Tatabánya 2-1 1-1
Basilea 5-3 Heerenveen 2-1 3-2
Publikum Celje 1-1 (gfc) Losanna 1-1 0-0
Troyes 4-2 AIK 2-1 2-1
Tavrija 0-5 Paris Saint-Germain 0-1 0-4
RKC Waalwijk 2-5 Monaco 1860 1-2 1-3
Rennes 7-4 Synot 5-0 2-4

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

Andata 25 luglio, ritorno 1º agosto.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Rennes 2-2 (gfc) Aston Villa 2-1 0-1
Gent 1-7 Paris Saint-Germain 0-0 1-7
Chmel Blšany 3-4 Brescia 1-2 2-2
Basilea 5-2 Losanna 3-0 2-2
Monaco 1860 3-6 Newcastle Utd 2-3 1-3
Troyes 3-2 Wolfsburg 1-0 2-2

Finali[modifica | modifica wikitesto]

Andata 7 agosto, ritorno 21 agosto.

Squadra 1   Totale   Squadra 2   Andata     Ritorno  
Basilea 2-5 Aston Villa 1-1 1-4
Paris Saint-Germain[2] 1-1 (gfc) Brescia 0-0 1-1
Troyes 4-4 (gfc) Newcastle Utd 0-0 4-4

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ La partita era terminata 2-0, ma è stato assegnato lo 0-3 a tavolino perché lo Spartak Varna schierò un giocatore non utilizzabile.
  2. ^ Canal+ possedeva sia il Paris Saint-Germain che il Servette, già qualificato alla Coppa UEFA 2001-2002. In caso di vittoria dell'Intertoto, il PSG non avrebbe potuto accedere a tale coppa. Per evitare ciò Canal+ vendette il 51% delle azioni del Servette (mantenendone comunque il 44%) rendendo così possibile la partecipazione del PSG alla Coppa UEFA.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio