Desco (Morbegno)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Desco
frazione
Localizzazione
Stato  Italia
Regione Lombardia
Provincia Sondrio
Comune Morbegno
Territorio
Coordinate 46°08′50″N 9°37′31″E / 46.147222°N 9.625278°E46.147222; 9.625278 (Desco)Coordinate: 46°08′50″N 9°37′31″E / 46.147222°N 9.625278°E46.147222; 9.625278 (Desco)
Altitudine 300 m s.l.m.
Abitanti 243
Altre informazioni
Cod. postale 23017
Prefisso 0342
Fuso orario UTC+1
Cartografia
Desco
Desco

Desco è una frazione del comune di Morbegno, con una popolazione di 130 abitanti, situata ad est di Morbegno ai piedi della Culmine.

La comunità di Desco ha origini antiche. Nel 1400 circa, fra Desco e Paniga si contavano 17 fuochi.

Chiesa di Santa Maria Maddalena[modifica | modifica wikitesto]

In epoca non ben definita fu costruito a Desco un oratorio o cappella, intitolato a Santa Maria di Magdala, che fu fatto dipingere nel 1531, a spese di un certo Giovanni Crosetto di Cadelpicco. Sul luogo di tale oratorio venne costruita poi la chiesa parrocchiale dedicata a Santa Maria Maddalena, ristrutturata ed ampliata nel 1922, che si presenta con una semplice facciata a capanna adorna di archetti gotici e di un rosone con accanto un piccolo ma robusto campanile.[1]

All'interno appaiono una navata ricoperta da volta a cupola, un profondo presbiterio e due cappelle laterali. Di particolare rilievo sono l'acquasantiera in marmo datata 1596 e le due tele sulla controffacciata, recentemente restaurate raffiguranti la crocifissione (XVI secolo) e la resurrezione di Lazzaro (XVII secolo)

La parrocchia di Desco fu costituita il 12 settembre 1922, dal vescovo Archi, distaccandola dalla parrocchia di Caspano.

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Pag.76 e seguenti della guida turistica della Provincia di Sondrio della Banca Popolare di Sondrio
Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia