Discussioni progetto:Amministrazioni/Comuni degli Stati Uniti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Discussioni progetto:Amministrazioni

Panorama e superficie[modifica wikitesto]

Prime cose che ho notato al volo. In Huntsville ho visto che il campo "panorama" seppure indicato correttamente, non funzionava. Allora ho modificato nel template "linkPanorama" con "panorama". Ora Huntsville ha la sua bella immagine ma non vorrei aver fatto pasticci in altre parti... L'altra cosa che ti segnalo, per il momento, è di mettere una virgola al posto del punto nel separatore dei decimali della superficie. --Ermanon 10:43, 1 feb 2008 (CET)

Panorama: l'errore era nel template che ho corretto. Ho rimesso a posto Huntsville col parametro linkPanorama (in analogia con linkStemma, linkBandiera e linkMappa). Per la virgola hai ragione, mi era sfuggita. Rimedio subito per le nuove città; per le vecchie devo ripassarle tutte (sic!) - Gac 11:00, 1 feb 2008 (CET)
Mi mette un po' d'ansia pensare che stai già inserendo centinaia di comuni e che eventuali miei appunti costringano ad un lavoraccio di rettifica... Forse era meglio partire col Rhode Island piuttosto che con l'Alabama... :) Comunque l'altra cosa che mi stava a cuore era la mappa di localizzazione. Potrei provare ad inserire io le istruzioni del template (copiandole da Template Città ovviamente) ma visto che hai tu tutta la situazione sotto controllo, ti chiedo se puoi farlo. Poi se c'è qualcosa in cui ti posso aiutare dimmelo, ciao.--Ermanon 13:12, 1 feb 2008 (CET)
Non ti preoccupare, per ora le città dell'Alabama inserite sono solo 1/4 di quelle totali dello stato :-) Si, comunque potevo partire da uno stato più piccolo; pazienza. Ho corretto la virgola decimale in tutte le voci già inserite. Per la mappa, mi sfugge qualcosa. Ho provato ad inserire la preesistente mappa nella voce Huntsville (Alabama); tecnicamente è banale, ma il risultato è pessimo; inoltre non capisco la necessità di avere due mappe praticamente uguali, anche se disegnate da persone diverse. Forse c'è un altra città con mappa diverse? Gac 17:32, 1 feb 2008 (CET)
Stanotte ho fatto alcuni tentativi strani... il risultato lo vedi in Anniston (Alabama) dove però per far comparire la mappa di localizzazione che si vede con il Template:Città/USA (da lì ho copiato le righe di codice su Template CittàUSA) ho dovuto aggiungere le coordinate in formato decimale e mettere "USA" nel campo "stato". Di fatto con le coordinate attuali c'è qualcosa che non funziona con quel template, mentre il campo "stato" forse è il problema più grande, visto che in un template significa una cosa e nell'altro un'altra. Vedi un po' se puoi darci un'occhiata... --Ermanon 10:06, 2 feb 2008 (CET)

Dovrei avere risolto. Non ho aggiunto le coordinate decimali in ogni voce, ma una formuletta che le calcola nel template e poi le passa al sottotemplate Box localizzazione dec. Così la mappa è già visibile in tutte le voci. Lo stato nel parametro di ogni voce rimane quello federale {{US Alabama}} (ad esempio), mentre nel template scrivo esplicitamente USA come primo parametro del sottotemplate Box localizzazione dec (tanto è sempre quello). Gac 17:43, 2 feb 2008 (CET)

Ottimo lavoro! Ora si deve solo spostare la cartina USA più su, come è negli altri Paesi (provo a farlo io...). --Ermanon 22:04, 4 feb 2008 (CET)

Disambiguazione[modifica wikitesto]

Metto altra carne al fuoco... ma stavolta non c'entra niente il template. Ho visto che tra i paesi dell'Alabama inseriti ve ne sono alcuni, Bayou La Batre ad esempio, che non necessitavano del nome dello stato tra parentesi Bayou La Batre (Alabama), in quanto unici per nome negli Stati Uniti (e anche oltre, ovviamente). Ha a che fare con le istruzioni date al bot o era già previsto e ora le voci non disambigue vanno spostate? (qui si può con certezza trovare i nomi da disambiguare o meno all'interno degli States). --Ermanon 17:05, 1 feb 2008 (CET)

Riprendo quanto avevo già espresso nella talk di Crisarco. Il problema è complesso; ho riflettuto per diversi giorni, ma non trovo altre soluzioni. La regola generale delle disambigue geografiche è chiara. Occorre però anche usare un minimo di adattamento alle situazioni contingenti, che potrebbero essere difformi da quelle più generali. La consuetudine delle disambigue geografiche è nato soprattutto con l'ottica dei paesi europei dove le città da disambiguare sono relativamente poche. Negli USA il discorso è molto diverso: la percentuale di città omonime è ben più alta. Gli anglofoni intitolano tutte le voci comunque con il nome dello stato preceduto da virgola; diventa così difficilissimo individuare le (relativamente) poche città che non necessiterebbero della disambigua. Per omogeneità quindi sarebbe meglio (IMHO) lasciarle tutte col nome omogeneo (disambiguato sul nome dello stato). Praticamente non riesco a fare diversamente durante la creazione delle pagine; se risultasse un errore (malfunzionamento) intollerabile, sono sempre disponibile a creare dei redirect. Mi occorrerebbero però i nomi delle pagine da spostare, perché proprio non riesco ad individuarli :-) Altrimenti lo potrei fare anche durante la creazione. Ho provato il link indicato sopra (che conoscevo già), ma non ne ho cavato niente di buono :-( In ogni caso l'omogeneità del titolo per creare/modificare/controllare le voci (che non sono poche!) mi aiuterebbe non poco. Mi rendo conto però che non posso anteporre un problema personale/tecnico/transitorio alle esigenze dell'enciclopedia. Diciamo che potremmo segnarci (se mi recuperi una lista leggibile me la metto da parte) le voci che non necessitano la specificazione dello stato e al termine del lavoro di inserimento di tutte le città, finite le correzioni e gli aggiustamenti non avrei nessuna obiezione e posso farlo tranquillamente anch'io. Per adesso mi aumenta la probabilità di inserire errori (che dopo mi tocca correggere!). Grazie, ciao Gac 17:32, 1 feb 2008 (CET)
La lista la posso preparare io... non devi mica fare tutto tu! Io alzo le mani quando si tratta di cose più tecniche perché non me ne sono mai occupato, ma per il resto del lavoro, se posso dare una mano lo faccio volentieri. Ora non ho capito se per te è meglio avere la lista prima di avviare il lavoro automatizzato o alla fine di questo; intanto mi metto all'opera per l'Alabama. --Ermanon 19:06, 1 feb 2008 (CET)

Ulteriore disambiguazione[modifica wikitesto]

Mentre stavo creando la lista dei comuni del Wisconsin (dalla quale potete vedere ora una preview nel mio Sandbox purtroppo mi sono imbattuto in un tipo di disambiguazione per la quale non ho trovato risposta nè in questo progetto e nemmeno nel Geobar. Il primo caso in cui mi sono imbattuto (e dando una sbirciatina oltre mi sono accorto che non sarà il solo) é quello del comune di Adams. Vi sono ben 4 Adams solo nel Wisconsin e come se non bastasse 2 di questi sono nella stessa contea, uno con lo status di city e l'altro con quello di town. Al momento sono registrati nella lista come:

  • Adams (Wisconsin)
  • Adams, Contea di Adams (Wisconsin)
  • Adams, Contea di Green (Wisconsin)
  • Adams, Contea di Jackson (Wisconsin)

Si accettano pareri su come disambiguare questi casi, peraltro non tanto rari negli States. -- Icedlake ♦ la voce del lago ♦ 16:04, 20 apr 2008 (CET)

Non è rarissimo lo stesso nome in un unico stato (vedi Clinton (contea di Oneida, New York)) mentre credo che lo stesso nome nella stessa contea , sia unico. Io farei così:
  • Adams (Wisconsin)
  • Adams (Contea di Adams, Wisconsin)
  • Adams (Contea di Green, Wisconsin)
  • Adams (Contea di Jackson, Wisconsin)
--Ermanon 23:53, 20 apr 2008 (CEST)

Template di navigazione[modifica wikitesto]

Come template di navigazione ho provato ad utilizzare lo stile usato nei comuni italiani, ma mi sono trovato subito l'Alabama con 718 città e diventa illeggibile. Allora ho preso il template nato e pensato per le contee (Template:Alabama), ma non mi soddisfas per niente. Ho provato a mischiare contee e città in un template unico per entrambi e viene male. Alla fine ho pensato di ridurre e sintetizzare al massimo e propongo il seguente. Se ci sono obiezioni/suggerimenti li ascolto, altrimenti lo inserisco in ogni città (cominciando dall'Alabama). Gac 22:37, 1 feb 2008 (CET)

Quindi questo nuovo template andrebbe usato sia nelle singole città che nelle singole contee andando a sostituire i template classici che sono stati utilizzati sinora? Se é così per me va benissimo, anzi se trovo un briciolo di tempo potrei darti una mano a modificare gli altri. -- Icedlake ♦ la voce del lago ♦ 18:59, 4 feb 2008 (CET)

Rinominare Voci[modifica wikitesto]

Innanzitutto un saluto ai membri del progetto perché mi sono appena aggregato (non sapevo nemmeno esistesse questo progetto a dire il vero ^.^) anche se già da tempo mi sono occupato delle città degli States. Faccio parte anche del progetto Contee Usa e volevo dire che esistono ancora voci che non aderiscono alle convenzioni stabilite in questo progetto (es:Boston dovrebbe essere Boston (Massachussets)). Naturalmente l'avrete già notato senza la mia segnalazione ma volevo sapere se qualcuno é intenzionato a sistemare la situazione, soprattutto perché la parte "malsana" del lavoro sarà quella di correggere i wiki-link. Ho già sistemato qualcosina in passato, se non ricordo male Oakland, Detroit e Cleveland avevano questo problema. Io ce la metterò tutta e creerò anche le disambigue necessarie ovviamente. Buon lavoro a tutti ^^ -- Icedlake ♦ la voce del lago ♦ 21:20, 4 feb 2008 (CET)

Ciao Icedlake, benvenuto. Non ho ben capito a quale convenzione ti riferisci. Per inciso ricordo che proprio delle convenzioni di nomenclatura dei nomi geografici se ne sta parlando in queste ore al Geobar, con riferimento specifico al fatto che certe decisioni riguardanti gli standard vanno prese ad un livello generale e poi raccolte dai singoli progetti e sottoprogetti. È l'unico modo per garantire uniformità. --Ermanon 22:00, 4 feb 2008 (CET)
Mi riferivo alle convenzioni specificate in questo progetto e che riporto qui di seguito:

"Le convenzioni geografiche normalmente prevedono di indicare il nome semplice della località e di aggiungere una ulteriore specificazione solamente nei casi di omonimia. Negli Stati Uniti d'America peraltro si riscontra una rilevante incidenza di località omonime nei diversi stati, rendendo prevalente la casistica che prevede l'ulteriore specificazione.
Ogni voce viene pertanto indicata con la denominazione Xxxx (Stato)."

Comunque darò un'occhiata anche al Geobar -- Icedlake ♦ la voce del lago ♦ 11:25, 5 feb 2008 (CET)

Hai ragione quelle convenzioni non erano state aggiornate. Ora l'ho fatto. Preciso che la disambiguazione di decine di migliaia di voci richiederà un grande sforzo, ma visto che siamo in ballo... vale la pena fare le cose per bene, seguendo le convenzioni generali qui come d'ovunque. --Ermanon 00:59, 6 feb 2008 (CET)

immagine distanze tipo nl:wiki[modifica wikitesto]

Ho visto che è stata proposta anche al bar. L'immagine presente in nl:wiki per ogni voce di città americane che indica a che distanza si trovino le altre cittadine mi sembra un lavoro molto ben fatto, cosa ne dite di fare la stessa cosa qui? non so se ciò è fattibile con un bot o se sono necessarie tante manine coordinate, nel caso io mi offro volontario. Non inizio a farlo perchè vorrei sapere se c'è consenso e soprattutto se è sufficiente un bot. --Richzena 22:41, 5 feb 2008 (CET)

A me non piace. --Ermanon 00:33, 6 feb 2008 (CET)

Città[modifica wikitesto]

Sono state avanzate critiche al termine città per indicare tuti gli agglomerati urbani americani (village, town, city, locality, ecc), senza peraltro indicare quale altro termine si sarebbe dovuto usare :-). Premesso che mi è impossibile usare termini differenziati perché le fonti non sono omogenee a riguardo e premesso che comunque l'informazione (quasi sempre presente in forma riconoscibile nella voce inglese), viene riportata nella tabella sotto il parametro status, possiamo utilizzare un altro termine (magari località?) a patto che:

  1. venga deciso subito; due-tre giorni massimo. La fase preparatoria è terminata; uno stato (Alabama) è stato completato; eventuali ripensamenti successivi potranno sempre essere gestiti da altri bot.
  2. ci sia larghissimo consenso sulla scelta; non vorrei trovarmi a dover cambiare dopo aver inserito 20-30 stati :-(
Grazie, Gac 08:27, 6 feb 2008 (CET)

Alabama e non solo...[modifica wikitesto]

Premetto che negli Stati Uniti l'unità amministrativa di primo livello ha diversi nomi e, nei vari stati, nomi diversi o uguali indicano fattispecie non necessariamente uguali. Ho studiato abbastanza la cosa in questi giorni, per poter raccogliere le informazioni per avere una lista di nomi delle località utile per le disambiguazioni. Dal sito ufficiale dello United States Census Bureau ho raccolto la bellezza di 36.380 località censite nel 2000. Sono solo i cosiddetti "incorporated places", vale a dire centri che hanno una qualche forma di amministrazione. Restano fuori da questa classificazione tutti gli "unincorporated places", ancor meglio descritti dalla definizione di Census-designated place, vale a dire "posti dal valore statistico" ma che non hanno una loro amministrazione. Sono assimilabili alle nostre "frazioni" e come queste possono essere popolose anche più dei comuni o essere poco più che un'indicazione geografica. La loro elencazione varia da fonte a fonte.

Ho esaminato la situazione dell'Alabama e vi sottopongo i risultati con un duplice fine: a) trovare la giusta denominazione per le località degli Stati Uniti; b) Capire cosa dover inserire e sulla base di quali fonti.

Secondo l'USCB l'Alabama ha 292 town, 164 city e 41 CDP. In en.wiki la classificazione è ancora più puntuale con 303 town, 171 city, 36 CDP, 88 Unincorporated Community e 9 Neighborhoods ai quali vanno aggiunti 101 posti non meglio precisati per i quali c'è solo un link rosso nell'elenco denominato "List of cities in Alabama". Il sito ufficiale dell'Alabama elenca ben 881 posti in una pagina denominata alquanto impropriamente "Cities of Alabama" (hanno anche loro il problema di una denominazione unitaria...).

Le 501 (per l'USCB si arriva a 497 sommando town, cities e cdp) località inserite da Gac per l'Alabama hanno tutte la denominazione "città" e questo è sicuramente improprio per molte di esse (si guardi Cusseta (Alabama) per esempio, voce oltretutto a rischio cancellazione così com'è).

Esposta la situazione (ripeto che poi ogni stato fa storia a sé) non ho una risposta precisa, però penso che "città" sia poco corretto sia come categoria che nell'incipit delle voci, proprio per il fatto che "city" ha un significato preciso negli USA e per altro corrisponde al senso nella nostra lingua, di centro abitato di importanza superiore. D'altra parte differenziare tutte le diverse tipologie nelle categorie e negli incipit parrebbe esagerato. (Città + Centri abitati ?)

Riguardo a cosa inserire, è di tutta evidenza che gli incorporated places non completino le informazioni necessarie sulla totalità dei centri abitati di uno stato (per esempio in California e nelle Hawaii la cosa è evidentissima). D'altra parte i CDP devono essere realtà di un certo peso per meritare una voce, dunque direi che debbano per lo meno essere stati effettivamente censiti dall'USCB e che quindi presentino qualche dato statistico. --Ermanon 12:52, 8 feb 2008 (CET)


Spiegazione più che esaustiva direi. La mia opinione é per la semplificazione delle cose, non per pigrizia, ma semplicemente perchè ritengo che la differenziazione con i vari termini usati dall'USCB serva principalmente a loro per scopo statistico. Ad ogni modo non credo che una traduzione letteraria dai termini inglesi sia molto chiarificatrice e confonderebbe il lettore italiano. Inoltre come giustamente facevi notare il significato di "città" in Italia è un pò diverso dal concetto americano. Io propenderei per una classica scelta di terminologia per abitanti, eliminando i centri che non hanno una propria amministrazione (come i CDP), ed usando i soli 2 termini città e località (o comune). In poche parole se il centro dovesse superare per ipotesi i 50.000 abitanti sarà etichettato come città, in caso contrario diverrà una località. A me sembra un modo semplice per uscirne vivi e non gettare il lettore wikipediano in uno stato di confusione rispettando tutto sommato anche la realtà delle cose. -- Icedlake ♦ la voce del lago ♦ 16:48, 9 feb 2008 (CET)

Proposte:

  1. Città per tutte le voci
  2. Località per tutte le voci
  3. Comuni per tutte le voci
  4. Città per le voci con più di 50.000 abitanti e località per le altre
  5. Città per le voci con più di 50.000 abitanti e comuni per le altre
  6. Città per le voci con più di 10.000 abitanti e località per le altre
  7. Città per le voci con più di 10.000 abitanti e comuni per le altre
  8. Altro
Io sarei per la 1) per semplicità :-) ed in subordine la 6) Le categorie e le liste cambiano solo nel caso 2 o 3 - Gac 16:59, 9 feb 2008 (CET)
Tutto sommato credo che "Comuni" sia la denominazione più calzante per tutti gli incorporated places, dei quali, oltre tutto, viene definito il preciso status caso per caso. Molte volte gli stessi americani tagliano corto con "cities" ma lo trovo sbagliato sotto diversi aspetti, come spiegato. "Città" potrebbe sempre servirci come categorizzazione che raccoglie i comuni più grandi, sulla base di un criterio da stabilire. Certo che poi gli unincorporated-CDP ecc... dovranno avere una denominazione diversa. Per questi potrebbe andare bene il generico "Località". Insomma io sono per la proposta n.3 (che diventa 2 per i CDP...). --Ermanon 01:24, 10 feb 2008 (CET)
Io rimango sulle scelte 4 e 5 (eventualmente anche la 6 e la 7). Mi sentirei di escludere solo la 1 e la 2 semplicemente per non buttare tutto in gran calderone. La 3 rimane valutabile ma come dice Ermanon andrebbe bene solo per le municipalità. Il vero problema sono i CDP perchè non si presentano realmente come delle frazioni purtroppo. Ve ne sono da 50 abitanti (es. Sixteen) e da 12.000 (es.: Hershey) quindi non credo sia enciclopedico registrare un voce relativa ad un gruppetto di 50 anime. Tutto qui, spero di non aver gettato ulteriore benzina sul fuoco. ^.^ -- Icedlake ♦ la voce del lago ♦ 11:33, 10 feb 2008 (CET)
Stando a quanto si dice in Local_government_in_the_United_States su en.wiki, negli USA si distinguono due livelli di governo: counties e municipalities. Di quest'ultima si precisa che ha diverse forme e nomi (Municipality, City, Town, New England town, Village, Borough)... ma quello è. Siccome il corrispondente italiano di municipality è "comune", direi che la proposta 3 trova conferme anche nelle pagine della nostra enciclopedia (per la cronaca è una pagina che mi piacerebbe tradurre in it.wiki). Il problema dei CDP rimane ma io affronterei comunque la questione in questi termini (prima differenziare le municipalities dagli unincorporated e poi fare un discorso di dimensioni). Poi è evidente che per i CDP bisogna decidere di darsi un limite inferiore altrimenti si arriverà a fare voci su condomini... --Ermanon 13:47, 10 feb 2008 (CET)
Siamo pochini per decidere sul "destino" di qualche decina di migliaia di voci... e non siamo neanche tanto d'accordo. Credo sia il caso di interpellare il Geobar. --Ermanon 19:36, 11 feb 2008 (CET)

Che si fa?[modifica wikitesto]

Al Geobar non abbiamo avuto risposte. Dopo aver esaminato a fondo la cosa resto convinto che sia più corretto, anche alla luce degli ultimi documenti pubblicati proprio dall'USCB, differenziare semplicemente i siti incorporated da quelli unincorporated. Ai primi mi pare che si possa dare il nome di "comuni" secondo un'analogia con il corrispettivo italiano che mi pare si sia imposta anche nelle scelte fatte per altri Paesi. Ai secondi sarei per preferire la dizione sintetica e generale di CDP, che individua appunto tutti i luoghi censiti ma che non hanno un'amministrazione. Lasciare "Città" per i primi penso sia improprio per via del fatto che il perfetto corrispettivo inglese "City" è uno degli status che giustamente classifichiamo nel template (che sia il caso di indicare lo status anche nell'incipit?) e che, tra l'altro, può indicare indifferentemente siti incorporated ed unincorporated (insomma, è un sottoinsieme di "comune", non individua tutti i comuni che come ben sappiamo non sono affatto tutte cities). Dunque, riassumendo, come ho già detto al Geobar, si potrebbe puntare su due categorie in sostituzione dell'unica esistente: Categoria:Comuni dell'Alabama e Categoria:CDP dell'Alabama, ad esempio. Se c'è consenso stringiamo, se no, troviamo un punto di accordo che ci permetta di uscire da questo impasse. --Ermanon 13:13, 24 feb 2008 (CET)

Mi sento di condividere le tue conclusioni. Vediamo di riassumere:
  1. Cambiamo nome al progetto che diventa - Progetto:Comuni degli Stati Uniti
  2. Cambiamo nome al template Template:CittàUSA, che diventa - Template:ComuneUSA
  3. L'incipit della voce (esempio) di Atmore (Alabama) cambia da Atmore è una città degli Stati Uniti d'America situata - Atmore è un comune degli Stati Uniti d'America situato
  4. La tabella rimane uguale
  5. La categoria diventa Categoria:Comuni dell'Alabama
  6. Il template di navigazione cambia (a destra della prima riga) da ... Lista completa - Lista comuni
  7. La pagina Lista delle città dell'Alabama diventa Lista dei comuni dell'Alabama
  8. Nella tabella (4° riga) il termine Status deve diventare un wikilink ad una pagina di spigazione specifica dei comuni/cities/cdp
  9. Eventualmente nell'incipit va messo ... Atmore è un comune (City) degli .... Siccome però il termine deve provenire dalla corrispondente pagina inglese, occorre provare a vedere come si presentano tutte le possibili variazione che loro usano per il parametro status nelle loro tabelle. Tutto sommato, considerando anche i possibili/probabili problemi, lascerei stare.
  10. Dove trovo e quali sono le pagine inglesi degli CDP? Mi sfugge un pochino.
  11. La pagina di un CDP la costruiamo esattamente come quella del comune? Con la sola differenza nell'incipit - Atmore è un cdp degli Stati Uniti d'America situato... ?
  12. Scriviamo proprio CDP ? O usiamo un termine più descrittivo? e quale?
Altre eventuali osservazioni e dettagli quando comiciamo a metterci mano concretamente. Ciao, Gac 15:01, 24 feb 2008 (CET)
Per i punti da 1 a 6 nulla da aggiungere. Per la 7 forse occorre una denominazione più generale, se vogliamo includere comuni e CDP. Per l'8 ok, penso di poter creare una voce apposita che sia coordinata con Suddivisioni degli Stati Uniti. La 9 dipende dalla difficoltà nel reperire quel parametro "settlement_type" che nell'apposita pagina di en.wiki del template:Infobox Settlement è definito "opzionale" (ma mi pare che sia presente un po' ovunque, che dici? vedi tu). I CDP sono appunto definiti in quel parametro "settlement_type" (vedi Alexandria (Alabama)). Altrimenti c'è anche la categorizzazione di en.wiki nella quale i CDP però sono sparsi in varie categorie (sono ben fatti anche i template delle contee, molto chiari nella classificazione, vedi a fondo pagina di Alexandria, Alabama). Se vogliamo prendere come fonte l'USCB (nelle intenzioni iniziali c'era che tu per comodità prendevi i dati da en.wiki e io poi io avrei controllato per lasciare/cambiare la specificazione dello stato in base alle esigenze di disambiguazione, ma posso anche darti gli elenchi ufficiali dell'USCB prima che importi i dati da en.wiki, se occorre). Per il punto 11 direi di sì. Sul 12 dobbiamo prendere una decisione. CDP è oggettivamente brutto e criptico, census-designated place lungo e complicatuccio, ma tutto sommato più esplicito. Una traduzione in italiano purtroppo non l'ho vista da nessuna parte e non credo che possiamo inventarcela noi, neanche facendo un calco (posto censito ?). --Ermanon 20:33, 24 feb 2008 (CET)

Alabama[modifica wikitesto]

In questa pagina i dati che ho ricavato dall'USCB per l'Alabama. Sono 497 centri abitati con alcune differenze rispetto a quelli già inseriti da Gac. Mancherebbero i comuni di Smiths Station e Valley Grande (city), Kellyton, Shiloh, Westover e Woodstock (town), e i CDP di Minor e Redstone Arsenal. Per contro non compare la city di Cusseta che però leggendo la voce su en.wiki si scopre che è stata costituita nell'aprile 2007, e non compaiono 9 CDP, 7 dei quali non hanno il dato della popolazione. (P.S.: ho creato una tabella "sortable" ma le cifre, in qualsiasi formato, non mi vengono ordinate, qualcuno sa come si deve fare?) --Ermanon 00:34, 7 mar 2008 (CET)

Modificata la categoria e gli incipit delle voci. Non mi tornano i numeri: nella lista (ripresa dalla en:wiki) ci sono 718 cities. Partendo dai 497 USCB o dai 500 inseriti, non quadrano i soli 9 CDP mancanti; non dovrebbero essere più di 200? E se facessimo una lista unica (titolo=comuni) con una colonna di specificazione (comune oppure cdp, scritto nella singola riga)? Chiamando la pagina lista dei comuni e specificando nell'incipt che alcuni sono comuni propriamente detti ed altri sono CDP? Altrimenti non ne usciamo più :-) Gac 07:26, 7 mar 2008 (CET) P.S. Se vuoi i numeri ordinabili nella tabella, temo che l'unica soluzione sia scrivere 07 500, 00 840, 12 890, 00 075 cioè tutti con la stessa lunghezza; bruttino eh?
I conti non torneranno mai a meno che non si faccia tutti affidamento ad un'unica fonte ben precisa. I comuni sono definiti senza alcun dubbio (almeno per l'Alabama... non mi sbilancio troppo...) ma i CDP sono alquanto arbitrari. Se scegliamo come fonte quelle pagine dell'USCB che ho preso io (sono i dati ufficiali) forse ne eliminiamo alcuni (9 di quelli inseriti da te, 200 circa con link rosso tratti da en.wiki) ma almeno adottiamo un criterio chiaro. Ho riflettuto molto sul titolo della pagina e, contrariamente a quanto ho probabilmente detto tempo fa, il titolo attuale "Lista di città..." forse è il meno peggio di tutti. Nell'incipit si spiega cosa contiene la lista e l'imprecisione nel titolo (in qualche maniera inevitabile) è compensata dal fatto che la dicitura è generica ma anche universale. Forse ricambierò idea... boh, per ora però penso che si possa procedere così. --Ermanon 09:49, 7 mar 2008 (CET) P.S.:il fatto è che ho visto tabelle ordinabili (sicuramente su de.wiki riguardanti il Brasile ma ora non le ritrovo) e sono certo che non occorra quel brutto espediente.
Trovata: Guarda questa tabella. Ah, procediamo alla creazione della Categoria:Census-designated place dell'Alabama ? Dove la mettiamo? Dentro Alabama? --Ermanon 10:11, 7 mar 2008 (CET)

Sistemata la Lista delle città dell'Alabama. Pian piano sto anche togliendo la specificazione disambiguante in quei comuni il cui nome è unico al mondo o negli USA (in questo cambio da "Alabama" a "Stati Uniti"). Ho preparato anche la Lista delle città dell'Alaska. Qui non ci sono contee ma divisioni più articolate e i CDP sono tantissimi (2 senza abitanti...). E nella cartina USA del template non c'è proprio lo spazio per le città alaskane. (Messaggio per Gac e il suo bot: se vuoi avviarlo per l'Alaska dimmi di cosa hai bisogno e se è il caso di togliere prima le disambiguazioni visto che a differenza della maggior parte degli states, qui i nomi sono stranissimi e le omonimie poche). --Ermanon 12:55, 22 mar 2008 (CET)

Chi non muore si rivede a quanto pare, eheh. In realtà nell'attesa di una decisione definitiva in questo progetto mi ero dedicato alla sistemazione di quello riguardante le contee USA. Comunque ora che le cose si sono più o meno chiarite sono pronto a darvi una mano. Mi sembra di aver capito dunque che le liste di città relative ai vari stati debbano essere tutte create, come quella dell'Alabama, seguendo i dati dell'USBC del 2006 precisando il relativo status. L'unica cosa che vorrei capire é la seguente: le nuove voci vengono poi create dal bot secondo i dati della tabella? (Confesso una certa ignoranza nell'argomento bot ^.^) Io inizio a lavorare nel mio Sandbox in attesa di una risposta e parto dal lato alfabetico opposto, vale a dire dalla lista del Wyoming. Fatemi sapere. -- Icedlake ♦ la voce del lago ♦ 11:14, 16 apr 2008 (CET)

Date un occhiata al mio sandbox giusto per confermare o meno che stia proseguendo sulla retta via onde evitarmi lavoro inutile. Thanks. -- Icedlake ♦ la voce del lago ♦ 11:51, 16 apr 2008 (CET)

Sì, lo schema per le liste va bene, anche se adesso avrei introdotto una novità, e cioè mettere anche una colonna riferita al censimento del 2000 che è un dato più affidabile e, oltretutto è l'unico per i CDP che io sappia (o tu hai trovato le stime del 2006 dei CDP? se sì dimmi dove). Per altro io ho quasi pronte le liste dell'Arizona e della Florida e ci sto mettendo un po' di più solo perché vorrei collaudare un sistema un po' più sbrigativo che trasformi i dati acquisiti nelle tabelle necessarie su wiki (anche qui si accettano suggerimenti se sai come si possa fare in maniera ottimale, io uso un ...eccellente foglio di calcolo ma non so se lo sfrutto al massimo). Per il resto siamo un po' fermi perché Gac prima si è buttato sulla Polonia e poi si è messo in wikipausa. Di bot mi sa che ne so quanto te e onestamente non so se il lavoro delle liste sia effettivamente la cosa migliore e più funzionale per dare seguito poi agli inserimenti automatici di tutte le voci. Per ora è tutto. Ciao. --Ermanon 12:22, 16 apr 2008 (CEST)

Situazione lavori[modifica wikitesto]

Nella pagina principale del progetto, alla voce "Situazione", ho creato due sezioni. La prima riguarda i lavori già conclusi e la seconda i lavori in corso di completamento. In questo modo si potrà evitare che due utenti lavorino inutilmente ad una stessa realizzazione, essendo i lavori relativi alle liste dei comuni lunghi ed impegnativi. Pregherei quindi chiunque intrapenda la creazione di una nuova lista di comuni di inserirla nella voce "Situazione/Lavori in svolgimento" non appena viene iniziata. Thanks ^.^ -- Icedlake ♦ la voce del lago ♦ 19:05, 19 apr 2008 (CET)

Stub stati USA[modifica wikitesto]

Nell'iperaffollata categoria:stub Stati Uniti sto inserendo quando capita gli stub relativi ai singoli stati, spero sia vi sia utile. 91.122.59.146 (msg) 19:47, 4 giu 2008 (CEST)

Comuni?[modifica wikitesto]

Ho visto che il progetto si occuperebbe di inserire i "comuni" degli stati statunitensi. Tuttavia non trovo alcuna fonte riguardo al nome di "comune", il cui corripondente inglese dovrebbe essere municipality. A me pare che più simili ai comuni europei siano le contee che a loro volta contengono località ufficiali (city, con spesso poche centinaia di abitanti, town e census designated place). Non esiste alcuna evidenza che le town (ve ne sono di 20 o 30 abitanti) abbiano un'amministrazione propria e dunque siano assimilabili ai comuni (semmai lo sono alle frazioni). Il problema non è di poco conto visto che vi è un progetto che sta inserendo località minuscole senza alcun motivo di interesse assimilabili alle frazioni italiane, alle ortseil tedesche o alle naselje slovene. --Crisarco (msg) 19:35, 20 lug 2008 (CEST)

Ho linkato al bar e spero di non essere frainteso: ben venga questo lavoro, ma siam sicuri della traduzione "comuni" e dell'equirabilità di tutte le località ad essi? --Crisarco (msg) 19:44, 20 lug 2008 (CEST)

Riporto risposta di Utente:Ermanon data in altro luogo:

« 

Premesso che la situazione degli Stati Uniti è complessissima sotto questo aspetto, tra le poche certezze che si possono avere c'è quella che riguarda la distinzione fondamentale tra gli incorporated places e gli unincorporated places. I primi sono riconducibili ai nostri comuni (se ne è discusso, non mi ricordo dove e se tu hai partecipato ma il consenso fu unanime e chiaro) in quanto hanno una qualche forma di amministrazione, mentre i secondi somigliano vagamente alle nostre frazioni ma qui la similitudine è molto più forzata. City, Town e Village (questi i nomi degli incorporated places generalmente, perché i village hanno eccezioni ed in alcuni stati si usano altri nomi) hanno un sindaco + una giunta o una giunta esecutiva senza sindaco o altre forme più strane di democrazia partecipativa (d'altronde ci sono perfino city di 10 abitanti...) ma comunque dispongono di una sede municipale e di una qualche forma di amministrazione. --Ermanon 19:45, 20 lug 2008 (CEST) »
In effetti, fa comodo avere delle schede relative a città USA (per quando inseriamo biografie di nativi statunitensi); ho notato anch'io che in taluni casi en.wiki riporta due voci differenti per una realtà abitativa suddivisa in town ed in city. Penso che su it.wiki in taluni casi possa essere preferibile avere una voce unica che raggruppasse la città principale e il suo hinterland. Riguardo la dicitura Comuni, non so, ma credo che negli USA le realtà amministrative - come forse già detto sopra - vengono appellate diversamente: il concetto di comune penso sia più che altro europeo, italiano e francese in particolare. --「Twice·29 (disc.)」 21:07, 20 lug 2008 (CEST)
Aggiungo che tempo fa il Progetto Geografia aveva stabilito in maniera chiara che il termine Municipalità dovesse essere rimpiazzato dal termine Comune quando fosse chiaro il senso di "entità amministrativa locale" di livello equiparabile ai comuni italiani, per intenderci. Sul fatto che le city e le town siano località di questo tipo non credo ci possano essere dubbi anche se le forme di amministrazione sono numerosissime negli Stati Uniti e ad ogni stato corrispondono diverse denominazioni di queste svariate forme.
Una puntualizzazione anche sul progetto. Non sta inserendo "massicce quantità" di nulla (aggiungerei ahimé...). Al momento il sottoscritto sta facendo delle liste di località che cercano di essere esaustive di quelli che chiamiamo Comuni, nell'accezione precedentemente spiegata (se si vuole tornare a Municipalità basta capirsi) e dove necessario inserisce o elenca a parte anche quegli unincorporated places di una certa grandezza chiamati tutti per semplicità Census-designated places (ce ne sono di 30.000 abitanti e più) secondo una definizione data nell'ultimo censimento dall'USCB e tendente alla semplificazione dell'enorme quantità di denominazioni ancora esistenti (e ben rappresentata su en.wiki per chi volesse un quadro completo o semplicemente ...avesse voglia di confondersi un po' le idee). --Ermanon 01:24, 21 lug 2008 (CEST)
Rimango un po' perplesso in merito alle "forme di amministrazione". Anche gli insediamenti sloveni o le frazioni tedesche hanno una qualche forma di amministrazione propria, tuttavia sono equiparati alle italiane "frazioni". Inoltre chiamare comuni quelle che in inglese non sono municipalities mi sembra una forzatura. --Crisarco (msg) 10:37, 21 lug 2008 (CEST)
(conf.)Premesso che non ho minimamente seguito le discussioni pregresse, non mi convince molto "comune", nemneno per i posti che hanno il "sindaco". Forse sbaglio, ma dove c'è una realtà amministrativa assimilabile ai nostri municipi (sindaco, consiglio o cose simili, molto variabili da stato a stato), nella denominazione ufficiale gli americani usano City of ... o ... Town (la differenza e pressoché solo linguistica e storica), anche se con una miriade di casi particolari. Per le unincorpored la questione è complessa. In genere sono agglomerati urbani (communities) più o meno estesi e identificabili geograficamente e territorialmente, la cui peculiarità e di non avere una "municipalità" che li amministra direttamente; normalmente le funzioni amministrative sono svolte direttamente dalla contea. Spesso la contea appioppa un nome alla località per comodità. La Contea di Los Angeles amministra direttamente più di un centinaio di unincorpored areas per circa un milione di abitanti (e le cambia di continuo). Peraltro offre "servizi" anche alle city della contea che ne sono sprovvisti (come il servizio di polizia gestito per tutte le unincorpored areas dallo sceriffo di LA che però è "convenzionato" anche con molte city che non hanno un proprio dipartimento di polizia). Alcune unincorpored sono proprio "pezzi" del territorio della contea dove non abita un cane e la denominazione e il confinamento è solo formale. Insomma, un bel casino. Di certo non sono assimilabili alle nostre frazioni (che sono riferite al comune). Le unincorpored sono riferite alla contea che, con tutte le differenze, è una realtà amministrativa superiore al comune e alla municipalità. Farei attenzione anche all'utilizzo della terminlogia dell'USCB che ha fini, appunto, statistici e deomografici e si è "inventato" definizioni come i CDP. Per farla breve, forse non è il caso di fossilizzarsi troppo sul trovare una definizione amministrativa tipo comune che ha, IMHO, troppi problemi. Forse, parlo dell'incit delle voci, si dovrebbe fare riferimento alla città, paese, paesino, borgo, trovando una corrispondenza accettabile con la definizione usata dagli americani stessi. A caso: città - city o town a seconda di come la chiamano loro, magari visitando il sito ufficiale che c'è quasi sempre, e cittadina, paese o simili per i posti piccoli e le unincorpored. Per le categorie e le liste, userei città o municipalità (se c'è il "sindaco") e direttamente CDP per le unincorpored. Non userei comune per le city, ma soprattutto non lo userei per le unincorpored areas. --Amarvudol (msg) 10:50, 21 lug 2008 (CEST)
@Crisarco: A questo punto mi sono perso. Io sto parlando sempre di municipalities quando parlo di incorporated places (city, town e village, eccezioni a parte). Se poi le city di 10 abitanti che si amministrano con "riunioni di condominio" una volta al mese, non ci piacciono perché si allontanano troppo dal modello di Comune dal quale partiamo, dobbiamo capire come distinguerle. Ma temo che saremmo i primi a fare una distinzione del genere. --Ermanon 11:19, 21 lug 2008 (CEST)
@Amarvudol: Hai detto bene che la distinzione tra unincorporated e incorporated è molto chiara. Tutto il resto meno, e non per noi, è così in generale. Anche su en.wiki si evidenzia il caos dovuto alla miriade di status diversi che ci sono in ogni stato e che l'USCB faticosamente sta cercando di uniformare. Essendo l'unica cosa veramente chiara quella detta, c'è da mettersi d'accordo su come chiamare queste municipalities, ma la loro assimilazione ai nostri Comuni a me pare palese, da qui la decisione già presa e ora rimessa in discussione. Sull'incipit sono d'accordo che "Los Angeles è un comune degli Stati Uniti..." possa essere un po' ridicolo, ma non mi pare sia già così. Un incipit standard per i Comuni va trovato, poi si può aprire un discorso di dimensioni, ma non di denominazione locale secondo me, visto che, come già detto, non è difficile avere city con meno di 50 abitanti e noi un luogo del genere non lo chiameremmo mai città. --Ermanon 11:19, 21 lug 2008 (CEST)

Mi pare che il termine "comune" sia estraneo alla lingua inglese, meglio municipalità: d'altronde sulla stessa WP in inglese è scritto che city e town sono municipality rif.. Il termine inglese municipality corrisponde all'italiano comune, ma abbiamo un termine italiano più vicino che è municipalità. Ciò diversamente da altri termini corrispondenti di lingue non neolatine (tedesco, lingue slave). --Crisarco (msg) 11:24, 21 lug 2008 (CEST)

Noi qui scriviamo un'enciclopedia in lingua italiana, e in lingua italiana si dice "comune". --ChemicalBit - Cerchiamo di aumentare il rapporto segnale/rumore - (msg) 00:20, 22 lug 2008 (CEST)

Municipalità e comuni[modifica wikitesto]

Il discorso qui si fa più ampio: anche in inglese esiste il termine commune. Come si legge nella pagina questo viene utilizzato per le municipalities di alcuni paesi. Azzardo una ricostruzione: il termine "comune" avrebbe una valenza storica, traendo origine dai comuni medievali, pertanto viene utilizzato in quelle lingue non aliene a questa esperienza. Dunque il riferimento va alle lingue dei paesi dell'Europa centrale. Al mondo anglosassone è estraneo il "comune" dunque è preferibile (en.wiki lo fa) l'uso di municipalità, che sembra trarre origine dalla considerazione dell'amministrazione locale senza riferimenti di natura storica. Comunque la scelta per tutti i paesi dovrebbe essere ridotta a comune/municipalità e per i paesi di lingua inglese propenderei per quest'ultima. --Crisarco (msg) 11:40, 21 lug 2008 (CEST)

In italiano "municipalità" significa complesso delle autorità preposte a municipio (Zingarelli, 1986) o l’insieme delle autorità di un municipio ( De Mauro, old.demauroparavia.it. (archiviato dall'url originale il 1º gennaio 2008).. Tra l'altro si creerebbe confusione anche con il municipio inteso come suddivisione metropolitana (a Roma per esempio). Forse conviene lasciare il termine "comune" (vedi anche questa discussione del febbraio scorso). --Lucio Di Madaura (disputationes) 23:52, 21 lug 2008 (CEST)
Sull'enciclopedicità di certe realtà amministrative

OT in merito a questo ed al precedente "capitolo" della discussione, non conoscendo minimamente le tematiche di cui si tratta, ma penso che sia maggiormente interessante ed enciclopedica una voce che spiega queste suddivisioni amministrative piuttosto che non un elenco (o una valangata di voci) riguardo ad ogni singola microscopica ed insulsa realtà amministrativa. Scusate l'intromissione off topic. -- Scriban (msg) 14:01, 21 lug 2008 (CEST) /OT

In Sistema politico degli Stati Uniti c'è una descrizione generale (è una traduzione da en.wiki). Il sistema è complesso e neanche su en.wiki è spiegato fino in fondo; io potrei provare ad approfondire ma sarà comunque un "work in progress" perché è un quadro ampissimo e affrontarlo in toto tutto in una volta esigerebbe un impegno che va al di là delle mie possibilità. In merito alla "valangata" di voci, chiariamo che anche questa è solo potenziale. Per ora sono stati inserite solo le località dell'Alabama e preparate liste di altri 11 stati. Le liste permettono di ordinare i centri abitati dei singoli stati USA per contea, per popolazione rispetto all'ultimo censimento e all'ultima stima ufficiale, e contengono già un link disambiguato per chi volesse creare la voce di ogni singola località. Credo siano uno strumento utile già così, oltretutto c'è solo in it.wiki. --Ermanon 14:41, 21 lug 2008 (CEST)
Direi che, per come lo hai spiegato, il tuo apporto è stato ed è più che positivo. --「Twice·29 (disc.)」 02:14, 22 lug 2008 (CEST)
Il mio ragionamento su comuni/municipalità sopra incontra qualche seguito? --Crisarco (msg) 23:22, 21 lug 2008 (CEST)
Vada per il termine spagnolo/portoghese municipio, ma qui si parla di municipality che ha un termine equivalente in italiano. Poi non ho mai sentito parlare di "comuni statunitensi". --Crisarco (msg) 19:40, 22 lug 2008 (CEST)
Secondo me "Comune" non va bene, e "Municipalità" nemmeno. Il primo ha un significato troppo europeo, mentre il secondo in italiano significa un'altra cosa. "Commune" in genere lo usano per i comuni francesi, mentre quando si tratta di metterlo su quelli italiani ci sono posizioni più articolate, in genere lasciano "comune" oppure mettono town/city ("commune" gli ricorda le comunità hippie...). Sicuramente non lo utilizzano per le loro entità amministrative. E se si lasciasse semplicemente "Città"? --Cantalamessa 22:35, 22 lug 2008 (CEST)
No, come si legge su en.wiki le municipality usa possono essere city o town (semplificando al massimo). --Crisarco (msg) 23:00, 22 lug 2008 (CEST)
Beh, ma "city" o "town" non si traducono entrambi come "città"? --Cantalamessa 17:49, 23 lug 2008 (CEST)

Chiedo informazione[modifica wikitesto]

Ciao a tutti. Vorrei chiedervi gentilmente un'informazione. Nell'ambito della "bluificazione" dei link rossi della pagina sulla rivoluzione americana devo "bluificare" varie città. Dato che non ho il tempo di tradurre completamente tutte le voci, come mi consigliate per articolarne una almeno che raggiunga la decenza. --Mercury2 19:04, 4 ott 2008 (CEST)

Diciamo che per accontentarsi di un abbozzo (c'è sempre tempo per far crescere le voci e si sa che il modo migliore è sempre cominciare da qualcosina, poi...) occorre mettere il template comuni USA, inserire un incipit standard, categorie giuste e interwiki. Più di ogni altra cosa può aiutarti un esempio pratico. In questa voce, appena creata, c'è giusto qualche informazioncina più di quanto ho appena descritto. Consiglio di prendere sempre a modello una voce dello stato della città della quale vuoi creare la voce. Ti avviso però che sono ancora molti gli stati che sono indietro nella riorganizzazione delle voci, quindi potresti non trovarci il template giusto. In quel caso puoi lasciare un messaggio qui, che non è il caso di fare nuove voci con impostazioni già vecchie. Ah, se la località ha meno di 10.000 abitanti, per convenzione, con un template ben compilato si considera già a posto, dunque puoi anche non mettere il contrassegno S per gli abbozzi. Ciao. --Ermanon 20:40, 4 ott 2008 (CEST)
Molte grazie. Molte delle voci che devo fare hanno infatti meno di 10.000 abitanti. Ancora grazie. --Mercury2 12:05, 5 ott 2008 (CEST)

Enciclopedicità delle voci[modifica wikitesto]

Di questi tempi sto realizzando le voci di tutti gli abitati nel Delaware, (sono circa a metà dell'opera), e volevo sapere se anche un paesino come Farmington (Delaware) con 75 abitanti fosse enciclopedico. Spero qualcuno possa dirmi di sì! Grazie. FSosio - Messaggi 11:25, 1 gen 2009 (CET)

Ritengo che tutte le località di questo elenco si possano considerare enciclopediche. Per i CDP o per le varie unincorporated community si può pensare di decidere una soglia del numero di abitanti sotto la quale l'enciclopedicità non è "automatica". Per entità di livello comunale, e Farmington (Delaware) è una town, il problema non si pone indipendentemente dal numero di abitanti. --Ermanon 14:57, 1 gen 2009 (CET)

Situazione del Delaware[modifica wikitesto]

Vorrei informarvi che in breve tempo tutte le ultime 20 località dello stato saranno create, mentre ho realizzato il template omologo a quello dell'Alabama, con i sottotemplate del caso:

Delaware · USA

Capitale: Dover ·  Contee ·  Città principali:  Bear · Brookside · Claymont · Glasgow · Hockessin · Middletown · Newark · Pike Creek · Wilmington · Lista comuni


Spero sia tutto a posto e preavviso che sono intenzionato a procedere con il Nevada. Resta solo un dubbio però... fra le "Città" più importanti devo inserire le dieci località più popolose o le dieci "Cities" più popolose, escludendo i CDP? Grazie, FSosio - MSG 20:27, 3 lug 2009 (CEST)

Ottimo lavoro! A cosa ti riferisci quando dici le "città più importanti"? Se parli dell'elenco messo nella sezione demografia dei vari stati, limitarlo a 10 dovunque è stato solo un modo per rendere omogenee voci simili, e comunque ci sono dentro tutti i tipi di località, CDP compresi. --Ermanon 23:44, 3 lug 2009 (CEST)
Io intendevo proprio la tabellina messa qua sopra. Attualmente sono inserite le uniche 10 "cities" del Delaware, ma alcune di loro arrivano a fatica a 2.000 abitanti, mentre vi sono CDP da quasi 20.000. La domanda precisa è questa, se nel template sopra conservo le "cities" oppure inserisco le principali "località" per popolazione (senza guardare lo status). E la capitale dello stato va ripetuta anche nelle città più importanti, come Cheyenne (Wyoming) per esempio, che è capitale e città più importante del suo stato? FSosio - MSG 09:39, 4 lug 2009 (CEST)
La capitale non ha senso ripeterla. L'elenco delle città più importanti credo debba mantenere un criterio oggettivo dato dal dato demografico, a prescindere dallo status. Poi la nostra discrezionalità sta nel decidere fin dove arrivare. 10 località per alcuni stati sono sicuramente poche, per il Delaware potrebbero essere addirittura troppe, ma siamo nel campo dell'opinabile... --Ermanon 19:09, 4 lug 2009 (CEST)

Come potete vedere nella pagina del progetto, il Delaware è stato Fatto ! FSosio - MSG 21:08, 4 lug 2009 (CEST)

Unincorporated area[modifica wikitesto]

Esaminando il Nevada ho visto come alcune sedi di contea non rientrino nella lista delle località assolutamente enciclopediche, le incorporated area, ma siano unincorporated area. Come mi devo comportare? Sono enciclopedici solo quelli capoluoghi di contea oppure tutti quanti? Nel template di navigazione oltre ai "comuni" devo aggiungere questi "paesi sparsi"? Alcune contee non contengono neppure un'incorporated area, quindi non devo creare il sotto template "Template:Nevada/Eureka" per la Contea di Eureka? Spero che almeno questi problemi siano affrontati subito per imporre delle linee guida per il progetto uguali per tutti. Ringraziando ancora per la pazienza che alcuni spenderanno per rispondermi, FSosio - MSG 11:34, 5 lug 2009 (CEST)

Ogni stato ha sue peculiarità e stranezze... me ne sono reso conto redigendo le liste che uniformare è un'impresa ardua. Le unincorporated communities sono centri che non vengono nemmeno censiti (i CDP sono "un gradino sopra" in questo senso) eppure in Nevada ce ne sono che fanno da capoluogo a contee (vedi Eureka, l'esempio che hai fatto). Il buon senso mi dice che un capoluogo meriti una voce a sé mentre sugli altri centri nutro forti dubbi (ma magari ve ne sono di importanti per motivi che non so). Il consiglio è di approfondire la conoscenza il più possibile e non fossilizzarsi troppo sugli status che le varie località hanno affibbiate, anche se poi una city dovremmo considerarla enciclopedica comunque, anche se ha 2 abitanti. Nel caso specifico sembrerebbe non necessario il template. Considera che in altri stati ci sono contee con un'unica località, dunque anche lì non sarà necessario. --Ermanon 12:57, 5 lug 2009 (CEST)

Bozza[modifica wikitesto]

Ho preparato una specie di prospetto che potremmo utilizzare nella pagina del progetto per indicare l'evoluzione dei lavori, sperando sia utile. Per evitare domande, il bottone giallo andrebbe usato quando un utente è impegnato a completare tutte le voci di quello stato, come nel mio caso con il Nevada, e per i template (il Rhode Island andrebbe analizzato a parte) ci si dovrebbe adeguare come già fatto per Alabama e Delaware. Mi auguro arrivino commenti. Grazie, FSosio - MSG 13:55, 14 lug 2009 (CEST)

Situazione degli Stati Federati

Stato Totale Incorporated areas Unincorporated areas Template
Delaware 75 voci 57 (city, town, village) 18 CDP 3 (divisi per contee)
Nevada 70 voci 19 (city) 51 CDP, 3 places 16 (divisi per contee)
Rhode Island 39 voci 39 (city, town) - 1 (per tutto lo stato)

Legenda: =Stato terminato; =Stato in via di completamento; =Stato da completare

Io personalmente terrei solo il verde (completato) e il giallo (da completare). Il rosso potrebbe evidenziare uno Stato completamente vuoto, ma dubito che ce ne siano.
Se si ritiene opportuno anche scrivere chi ci sta lavorando (nel rischio di fare un lavoro doppione con un altro utente), allora conviene mettere un'altra colonna dove inserire la firma (con data) di chi ci sta lavorando, cosicché se uno vuole contribuire, sa a chi rivolgersi per coordinare il lavoro --Rutja76scrivimi! 14:06, 14 lug 2009 (CEST)
Quindi per esempio la tabella dovrebbe essere così? FSosio - MSG 14:26, 14 lug 2009 (CEST)

Situazione degli Stati Federati

Stato Totale voci Incorporated areas Unincorporated areas Template Utente
Alabama 505 voci 458 (city, town) 47 CDP 67 (divisi per contee) Ermanon
Delaware 75 voci 57 (city, town, village) 18 CDP 3 (divisi per contee)
Nevada 73 voci 19 (city) 51 CDP, 3 places 16 (divisi per contee) FSosio
Rhode Island 39 voci 39 (city, town) - 1 (per tutto lo stato)

Legenda: =Stato terminato; =Stato in via di completamento

Secondo me sì, linkando il nome dell'utente alla sua pagina (magari il titolo della colonna potrebbe essere "Ci lavora...") --Rutja76scrivimi! 14:29, 14 lug 2009 (CEST)
... e allora tanto vale rimuovere tutta la lista delle città create e sostituirla con la tabella --Rutja76scrivimi! 14:44, 14 lug 2009 (CEST)
Prova a vedere questo esempio su cui sto lavorando: Utente:FSosio/Sandboxx. FSosio - MSG 14:48, 14 lug 2009 (CEST)
Sì, intendevo una cosa del genere. Ottimo lavoro! --Rutja76scrivimi! 14:50, 14 lug 2009 (CEST)

Buona idea questa della tabella sintetica con lo stato dei lavori. Aggiungo una precisazione sul mio ruolo in questo progetto, visto che noto con piacere che si sta rivitalizzando. Per ora mi sono occupato (quasi da solo) di redigere le "liste di città" stato per stato partendo dai dati dell'USCB e cercando di uniformare l'uniformabile, nel rispetto delle singolarità che, come sappiamo, ogni stato USA presenta. Non ho ancora finito ma, comunque, credo che continuerò a dedicarmi principalmente ad aspetti di carattere generale e a controllare l'uniformità delle voci. Poi l'Alabama lo posso concludere (mancano pochissime voci), e qua e là potrò inserire abbozzi di comuni mancanti, ma non assicuro molto di più. --Ermanon 20:04, 15 lug 2009 (CEST)

Certo, capisco, comunque tutti quanti ti dovremmo già ringraziare per le liste create, come ti ringrazio personalmente per aver apprezzato la tabella. FSosio - MSG 10:08, 16 lug 2009 (CEST)

City, town, ecc.[modifica wikitesto]

Alla fine si è deciso come chiamare le città, i paesi, le località americane? In Categoria:Texas vedo che ci sono Categoria:Comuni del Texas e Categoria:Città del Texas (oltre alla giusta Categoria:Census-designated place del Texas). Poi dentro le voci si usa comune o città. Quindi mi rispondo da solo: non è stato ancora deciso :-). E vedo spulciando le categorie che ogni stato USA fa storia a sè.

Propostina:

  • per le località che l'USCB chiama incorporated places (city, town, posti in cui c'è qualcosa di simile al sindaco insomma, pur tenedo conto delle millemila eccezioni che ci sono) utilizzerei:
  • nell'incipit la dizione più vicina a quella inglese (città in genere) anche per posti piccoli riferendomi alla denominazione ufficiale che si può trovare sul sito ufficiale (che c'è quasi sempre), mettendo tra parentesi il termine inglese utilizzato (se diverso da city). Es:
Wilmington è una città di 72.826 abitanti degli Stati Uniti, nello stato del Delaware.
Quartzsite è una città (town) di 3.397 abitanti degli Stati Uniti, nello stato dell'Arizona
  • nelle categorie utilizzerei Comuni del xxx come ormai si stà facendo in tutta it.wiki per tutto il mondo.
  • per le località che l'USCB chiama unincorporated places utilizzerei:
  • nell'incipit località spiegando che si tratta di CDP (occhio che ci sono delle unincorporated che sono definite town anche se non hanno nessuna amministrazione comunale diretta, ma sono amministrate dalla contea o in altro modo). Es:
Brookside è una località (census-designated place) di 14.806 abitanti degli Stati Uniti della Contea di New Castle nello stato del Delaware.
  • nelle categorie Census-designated places come mi pare si stia già facendo.

In definitiva io toglierei "comune" dall'incipit e lo userei per le categorie. La ratio sarebbe che nell'incipit (che deve essere la cosa più precisa) non "modifichiamo" troppo la definizione con una parola estranea all'uso americano (dove comune non è usato e ha un altro significato), mentre nelle categorie usiamo un criterio di catalogazione coerente a quello che si sta facendo per le altre nazioni. Ci sono delle controindicazioni, è ovvio, ma così si otterrebbe una struttura delle categorie logica (due sole cat, quella dei comuni e quella delle CDP) e si scriverebbe quello che le località sono realmente nell'incipit con tutte le indicazioni linguistiche di uso locale. Il riferimento alla contea nell'incipit lo metterei solo per le unincorpored perché territorialmente e amministrativamente ha un senso (proprio perché l'amministrazione locale non esiste ed è esercitata dalla contea). Riusciamo a scrivere una regoletta prima di inziare l'inserimento in massa di tutti i "comuni" che mancano (così magari mi vien voglia di fare qualche voce quando trovo un link rosso, mentre di solito mi fermo perché già nel'incipit mi trovo in imbarazzo)? N.B. Anche su en.wiki hanno qualche problema sulle designazioni e sui comuni. Hanno scelto di non tradurre "comune" :-)--Amarvudol (msg) 16:13, 24 lug 2009 (CEST)

Si è deciso già da un bel po' per questa nomenclatura che mi pare accettabile, non credo che al momento, non essendo palesemente errata, sia il caso di far rivoluzioni considerate le molte cose ancora da sistemare nel campo delle amministrazioni. --Crisarco (msg) 16:52, 24 lug 2009 (CEST)
Per quale nomenclatura?--Amarvudol (msg) 19:21, 24 lug 2009 (CEST)
L'attuale confusione nelle categorie è evidentemente transitoria. Prima c'erano solo categorie "Città del Texas..." ora, mano a mano abbiamo inserito "Comuni del Texas...". Chiaramente mancano alcuni stati e per un paio (New York e Texas) siamo "in mezzo al guado", ma tra un po' (speriamo poco!) rimarranno solo categorie con "Comuni del X".
Il problema dell'incipit è sorto quando, passando ad uniformare tutto con "comune", qualcuno ha storto il naso di fronte ad espressioni tipo "Los Angeles è un comune degli Stati Uniti d'America..." che effettivamente è una cosa formalmente corretta ma un po' ridicola. Ce ne siamo accorti e abbiamo fatto un passo indietro. Il problema, come sempre in questi casi, è di "limiti". Quali località possono essere indicate come città e quali semplicemente come comuni? C'è un criterio oggettivo? Non c'è, ma possiamo (dovremmo) darcelo. Sì perché seguendo l'esempio di Amarvudol, potremmo trovare una voce con l'incipit "Haynes è una città degli Stati Uniti d'America... " e poi scorrendo sotto scopriamo che ha 17 abitanti (e ce ne sono di più piccole!). Si fa già fatica a pensare che sia un comune, ma pur immaginando che non avrà un consiglio comunale, assessori o robe del genere, possiamo ritenere che abbia un territorio e dei regolamenti propri, ecc. datigli dal suo status. Ma definire città un qualsiasi centro abitato, sia pure in virtù di uno status, a me non piace, né per gli USA né altrove. La mia proposta è dare un limite di popolazione (50.000 abitanti?) sopra il quale va bene parlare di città.
Mettere tra parentesi il reale status del comune (town nell'esempio) può essere utile, togliere la contea non mi pare invece giusto per molteplici motivi. È un'informazione "di base" irrinunciabile per individuare la località, anche perché uno stato USA è uno Stato, per l'appunto, dunque per analogia con gli altri incipit di località, il secondo livello amministrativo (la contea nel nostro caso) va esplicitato subito.
Su "località" per individuare tutti gli unincorporated place sono d'accordo. In questo caso aggiungo che la categoria CDP in alcuni stati va un po' stretta. Ad esempio nello stato di New York mi chiedevo se non fosse il caso di varare la categoria "Località dello stato di New York" intendendo inserirvi le località subcomunali (tante! già numerose tra le nostre pur limitate voci). Non so dire poi se "a cascata" si renderanno necessarie analoghe categorie in altri stati, ma immagino di sì. Certo è che con i CDP non si completa il quadro dei centri abitati USA, per quanto ci sia uno sforzo di unificazione dello stesso USCB (lungi dal trovare una soluzione definitiva, in ogni caso!), dunque l'idea di una categoria unica risulterebbe poco rigorosa anche restando dell'idea che occorra semplificare il quadro reale.--Ermanon 20:46, 24 lug 2009 (CEST)

Magari per le city e town inferiori a una certa popolazione (magari i 50.000 abitanti) si potrebbe usare il termine centro abitato, come Quartzsite è un centro abitato (town) di 3.397 abitanti degli Stati Uniti, nello stato dell'Arizona. Ricordo comunque che nel Template:ComuneUSA lo status viene sempre mostrato, e nella dicitura inglese almeno! Con tutte le voci che ho creato di paesi e città USA non mi sono mai deciso su cosa inserire, e capisco che si debba trovare una soluzione finale, basta che poi venga imposta come linea guida imprescindibile per tutte le voci future. Appena si troverà una decisione condivisa, sarò il primo a correggere tutte le mie imprecisioni, e fino ad allora preferisco fermarmi con l'opera di bluificazione. FSosio - MSG 20:08, 25 lug 2009 (CEST)

Dakota del Nord[modifica wikitesto]

Con mia grande soddisfazione nnuncio la conclusione del Dakota del Nord e l'inizio dello stato del Wyoming. FSosio - MSG 17:54, 19 nov 2009 (CET)

Ottimo lavoro. Buon proseguimento! --Ermanon 20:17, 23 nov 2009 (CET)
Complimenti! Noto però che c'è un problema d'accessibilità alle voci da Dakota del Nord. --Crisarco (msg) 20:36, 23 nov 2009 (CET)
Corretto. --Ermanon 01:01, 24 nov 2009 (CET)

Script Vs Bot[modifica wikitesto]

Nell'attesa della costruzione di un vero e proprio bot, mi sono permesso di comporre questo script che può aiutare a rendere molto più snello l'inserimento massivo di voci sui comuni degli Stati Uniti. E' suff. facile da utilizzare, anche se abbisogna di aluni ritocchi. Spero vi possa servire, come è servito a me per altri progetti:amministrazioni. --Zavijavah (msg) 18:38, 27 mar 2010 (CET)

Mississippi[modifica wikitesto]

Siccome mi è venuta voglia di creare un po' di voci sulle municipalità di questo stato (dopo essermi riletto un po' di libri di John Grisham), prima di iniziare un po' di domande.

  1. Perché nell'infobox Template:ComuneUSA nelle voci dei "comuni" statunitensi è valorizzato il campo nomeOriginale con "Nome , Stato" (primo esempio che ho trovato)? Non vi sembra inutile?
  2. Nella Lista delle città del Mississippi c'è una colonna con la popolazione al 2007. Da dove sono stati presi questi dati? Io sul sito dell'USCB ho trovato, per le città, solo i dati del censimento del 2000 e i dati anno per anno delle contee (anche del 2009). A latere, non conviene mettere nelle voci i dati del censimento del 2000 e aspettare poi che, tra pochi mesi, vengano pubblicati i dati del censimento 2010 in corso?
  3. Dove li trovo i dati della superficie delle singole municipalità? Ok, li posso copiare da en.wiki, ma se ci fosse una fonte sarebbe meglio.
  4. (Richiesta oscena) C'è qualcuno che ha già i dati principali tabellati (in particolare le coordinate) e me li passa :-PPP ?

Per ora queste, grazie! --Amarvudol (msg) 14:43, 23 lug 2010 (CEST)

Provo a rispondere ordinatamente ai tuoi quesiti.
  1. Il nome originale dovrebbe corrispondere a quello ufficiale. Non so se ci sia da qualche parte una linea guida che specifichi meglio questo campo ma trovo la cosa abbastanza intuitiva. Sui siti ufficiali (dell'USCB, della contea, dello stato, o del comune stesso) troverai sempre il nome con l'apposizione o dello stato o del suo status (city, town, ecc.) o entrambi. Per grandi città la cosa può sembrare a volte ridicola ma è comunque una "disambiguazione naturale" che negli Stati Uniti è estesa non solo ai documenti ufficiali ma anche nel parlato di tutti i giorni (si pensi a New York, New York o Paris, Texas, titoli di famosi film)
  2. La fonte della lista è una pagina che viene aggiornata e il cui indirizzo può cambiare. Quella che ho linkato infatti ha già dati del 2008 e tra un po' sarà rimpiazzata da quella aggiornata al 2009 (ma i dati del 2007 ci sono comunque). Altre wiki rimandano a dati in formato txt con link probabilmente più stabili ma con dati abbastanza illeggibili. Si può sicuramente migliorare il link alla fonte ma bisogna stare comunque attenti. Sul fatto che il censimento sia un dato più attendibile non ci sono dubbi, ma aspettare un decennio per essere aggiornati, oggi mi pare anacronistico, oltretutto le stime annuali sono ben fatte come può verificarsi anche confrontando i dati con quelli, appunto più sicuri che si riferiscono ai censimenti.
  3. I dati delle superfici sono aggiornati ogni censimento. Qui un esempio di una delle tante tabelle statistiche ufficiali nelle quali sono presenti. Su en.wiki sono tutti ben riportati, puoi prenderli tranquillamente lì secondo me.
  4. Per le coordinate puoi guardare qui. --Ermanon 20:26, 23 lug 2010 (CEST)
  1. Il problema che mi pongo è questo. E' vero che gli americani usano di sovente l'accoppiata "Nome, Stato" per identificare le loro città e i loro paesi, proprio per l'enorme quantità di omonimie. Spesso usano però anche cose come "Nome City" o "Nome Town" o simili. In questo senso chiedo quele usare per popolare il campo nomeOriginale dell'infobox. Per rifarmi ad un esempio che hai fatto: New York (come la chiamiamo noi), gli americani la chiamano New York City (per distinguerla dalla stato) oppure New York City, New York (aggiungendo lo stato). Nella voce New York noi abbiamo popolato il campo nomeOriginale con City of New York che è probabilmente (non ho controllato) il nome ufficiale della città riscontrabile negli atti del comune o in qualche altro posto. Il campo nomeOriginale lo popoliamo quindi, rifacendomi all'esempio e comunque riferendomi ad esso solo come caso generale per gli USA, con 1) City of New York, 2) New York City, 3) New York, New York, 4) New York City, New York, 5) ...? Non tengo conto del caso di Los Angeles...
  2. Grazie. Ho anche trovato le stime del 2009 del USCB. Metterei quei dati. Sul fatto che non sia consigliabile utilizzare dati vecchi di un decennio hai ragione :-) Mi chiedevo in reltà se valesse la pena mettere dati "stimati" quando tra poco dovrebbero esserci quelli ufficiali e allora si potrà aggiornare tutte le voci degli USA. Comunque ok.
  3. Grazie bis.
  4. Grazie ter.
Ho fatto un paio di voci (in realtà modificando due voci esistenti): Abbeville (Mississippi) e Aberdeen (Mississippi). Mi dite se sono ok prima di iniziare a fare le altre? Sto mettendo tutti i dati in una tabella e poi lancio uno script che mi crea le voci wikificate. Non un bot, solo un piccolo scripot vb che crea dei file txt che poi copincollerò su 'pedia. L'infobox non permette di mettere una didascalia all'eventuale foto. E' un peccato... Si può fare qualcosa?--Amarvudol (msg) 15:40, 26 lug 2010 (CEST)
Le voci che hai fatto e linkato a mo' di esempio sono fatte molto bene, secondo me (occhio, ti è scappato un "ceRnsus" che hai ripetuto). Un unico appunto su una vecchia questione mai risolta... magari è la volta buona... Visto che ci proponiamo di inserire i comuni, io "di base" chiamo tutti "comuni", poi ci sono indubbiamente i casi nei quali è più opportuno parlare di città. Occorre una regola precisa o basta la discrezionalità?? Certo che dire che "Jackson è un comune del Mississippi" suona male, ma tanto quanto "Abbeville è una città del Mississippi". La questione è meno banale di quanto possa sembrare e tira in ballo anche la categorizzazione lasciata ancora (mea culpa) nell'incertezza.
Sulla questione del nome, l'altra volta ho dimenticato di dire forse la cosa più importante. Io inserisco sempre la dicitura che è in testa al template di en.wiki. Secondo me è più attendibile di tante altre fonti. Poi può darsi che non sia generata da una regola rigorosamente codificata, ma onestamente non credo ci sia un modo automitazzabile per definire la cosa. Se nello stesso Mississippi si può vedere che da una parte è utilizzato "City of Jackson", dall'altra "Aberdeen, Mississippi" (vedere i siti ufficiali) per definire due entità sulla carta equivalenti (city) si capisce come non debba essere facile stabilire una regola fissa.
Sulle stime ho già detto il mio pensiero. È evidente che non abbiamo una struttura capace di aggiornare tutti i dati ogni anno, ma se si è in possesso di buoni dati del 2009 e si sta aggiornando una voce, perché inserire quelli del 2000? Il problema della coerenza o eterogeneità lo circoscriverei ai singoli stati federali. (insomma niente di scandaloso per me se il Mississippi ha dati del 2009 e il Colorado del 2006)
Per l'infobox universale siamo tutti in paziente attesa... ma intanto anche nel template Comune Usa si possono già mettere i campi che comunque vi saranno previsti (e la didascalia della foto è tra questi). Ah, il tuo script vb potrebbe interessare altri partecipanti al progetto... --Ermanon 20:33, 26 lug 2010 (CEST)
Sulla questione "comune" per il Mississippi mi sarei regolato così: se il posto è una city o una town nell'incipit scrivo città mettendo lo status in inglese tra parentesi. Se è un village o un CDP scrivo località sempre con lo status tra parentesi. I posti che sono incorporated area vanno nella categoria "Comuni del Mississippi", gli unincorporated o i CDP io li metterei in una sottocategoria (ma è da decidere credo). --Amarvudol (msg) 09:38, 27 lug 2010 (CEST)
Attenzione, in Mississippi un village è un comune al di sotto di 300 abitanti (al momento della creazione), ma sempre comune è, dunque non è giusto definirli "località". Gli unincorporated puoi metterli tutti nella categoria dei CDP, magari indicando nella breve introduzione della categoria cosa contiene la stessa. (consideriamo che lo stesso USCB sta spingendo per l'unificazione in CDP di tutte le miriadi di tipologie di unincorporated places presenti nei vari stati) --Ermanon 01:09, 28 lug 2010 (CEST)
Ok, allora cosa mettiamo nell'incipit per i posti che hanno status di village? Nel Delaware ho visto che si è usato città. Sono tra quelli che reputano che, almeno nell'incipit, non sia corretto usare comune che invece è stato usato nelle categorie per gli incorporated places. Mi rifaccio ovviamente alle discussioni qui sopra. Ora, nell'incipit, può essere più corretto usare città in luogo di city e di town, ma per village? Villaggio, centro abitato, ...? Se usiamo comune allora dovremmo usarlo per tutti gli incorporated (anche city, town, municipality, ecc.). --Amarvudol (msg) 09:30, 28 lug 2010 (CEST)

(torno a sinistra) Premesso che colpevolmente non ho consultato preventivamente il progetto, che davo per inattivo da tempo, voglio far presente l'esperienza che mi sono fatto sul New Hampshire (finito) e sul Massachusetts (in corso). Almeno in questi due stati io ho messo nell'incipit "città" per le city e "comune" per le town, e faccio presente che si tratta anche di forme amministrative diverse, tanto che solo le city hanno un sindaco (mayor), mentre le town hanno un board of selectmen e un town manager che non necessariamente ne fa parte; addirittura le town più piccole non hanno niente di tutto questo e l'amministrazione viene fatta tramite un open town meeting, ovvero riunioni aperte a tutta la popolazione. Per il caso del Mississippi (che non conosco), se ci sono dei comuni piccoli chiamati village, credo che la soluzione per l'incipit possa essere "Xxx è un comune con lo status di village" o qualcosa di simile. Ancora due cose: 1) i link al "Factfinder" dell'USCB vanno tutti corretti perché contengono delle barre verticali che mandano in crisi il {{cita web}}, sostituendole con l'entity (credo si chiami così) %7C, altrimenti il link si ferma alla prima barra e rimanda ad una pagina di ricerca e non a quella specifica; 2) Perché utilizzare un infobox specifico quando il template {{Città}} contiene tutti i parametri utili e funziona benissimo? Forse quello specifico categorizza in automatico?--Frazzone (Scrivimi) 22:38, 7 ago 2010 (CEST)

Mi sto dedicando alla Pennsylvania (per ora), volevo solo ringraziare del link al database del 2009, ora usero quello, buon lavoro.--AnjaManix (msg) 12:27, 8 ago 2010 (CEST)
Torno a chiedere qualche parere su cosa scrivere nell'incipit delle voci. Ermanon qui sopra mi chiedeva il codice dello script VBA che ho usato per creare le voci del Mississippi. E' qui. Io non sono un programmatore, eh! --Amarvudol (msg) 13:33, 9 set 2010 (CEST)

Ciao Amarvudol, intanto grazie per quel codice che potrebbe essere utile a me e ad altri (poi gli do un'occhiata...). Se per l'incipit ti riferisci al problema dei village del Mississippi, sul modello di quanto hai fatto con city e town proporrei:

Beauregard è un comune (village) degli Stati Uniti d'America, ecc...

Questo perché in quello stato i village sono effettivamente dei "comuni" (in en.wiki la categoria "Village of Mississippi" è sotto quella di "Municipalities of Mississippi") seppure non nel senso pienamente "europeo", ma sicuramente non corrispondono al nostro concetto di "città". Mancando un perfetto corrispondente in italiano per village troverei dunque corretto utilizzare la definizione generale lasciando, tra parentesi, lo status preciso.--Ermanon 10:06, 10 set 2010 (CEST)

Sulle disambigue[modifica wikitesto]

Salve a tutti

Cercando di uniformare le tantissime voci sulle disambigue che riguardano le varie città statunitensi, Proprio in questa pagina, si decise nel 2008 di tenere, riportando come esempio ( Adams Contea di Jackson, Wisconsin):

  • Adams (Contea di Jackson, Wisconsin)

Qui le perplessità suggerendo le forme più corrette:

  • Adams (contea di Jackson, Wisconsin), o meglio
  • Adams (Jackson)

Quindi quali delle 3 forme suggerite è la più corretta? Discuterne è importante in quanto riguarda centinaia di voi. Grazie dei vostri pareri. Dopo il consenso uniformerò il tutto--AnjaManix (msg) 22:45, 23 ago 2010 (CEST)

Le disambiguazioni si dovrebbero adattare agli standard generali, è oramai superato il tempo (anno 2008) in cui ogni progetto sceglieva il proprio standard. Pertanto, disambiguazione con "(Stati Uniti)" e in caso di ulteriori omonimie con NOMESTATO (es. "Wisonsin") e NOMECONTEA (es. "Jackson"). --Crisarco (msg) 08:30, 24 ago 2010 (CEST)
quoto Crisarco in toto, è ormai lo standard ufficiale per le voci geografiche. --Superchilum(scrivimi) 12:03, 24 ago 2010 (CEST)
Vedo un problema potenziale: sopprimere la specifica c/Contea di ed usare solo il NOMECONTEA può portare ad aumentare l'ambiguità, anzichè risolverla. Un toponimo (Essex) vi fa pensare ad un luogo dell'Essex, o ad una città in una qualsiasi Contea di Essex in uno stato USA dove però esiste un'altra città con lo stesso nome, ma in una contea diversa? O " (Nevada)" che si potrebbe riferire a seconda dei casi allo stato o alla Contea di Nevada? Ancora, Kailua dovrebbe disambiguare tra Kailua (Hawaii) e Kailua (Honolulu)? Lavoro con statunitensi da un decennio abbondante, e non ho mai sentito nessuno riferirsi ad una contea solo "di nome", senza usare County. Non funziona come in Italia dove spesso usiamo il toponimo del capoluogo per riferirci all'intera provincia. Jackson per uno statunitense è una città o un paese, non una contea: quella è Jackson County. Francamente, a me sembra che la nuova convenzione proposta crei più problemi di quelli che si propone di risolvere. ary29 (msg) 20:14, 24 ago 2010 (CEST)

In verità la convenzione è già in uso, non proposta. Dobbiamo partire dal presupposto che non necessitiamo di un'eccessiva chiarezza nei titoli disambiguati, ma soltanto di un impianto logico. Le disambigue si rivolgono a chi cerca un lemma ambiguo, per cui il nostro pensiero deve andare al lettore che cerca "Jackson". Sarà la pagina di disambiguazione a chiedergli se cerca la contea, il paese di questo o quello Stato o il paese di questa o quella contea. Il problema che tu poni, quello che si trova nella disambigua Kailua, è comune a molti paesi dove due livelli di divisioni amministrative fanno riferimento allo stesso toponimo, e lì è stato risolto nel senso di non appesantire ulteriormente il titolo, anche a costo di una "disambigua ambigua". --Crisarco (msg) 20:21, 24 ago 2010 (CEST)

Dissento fortemente sulle "disambigue ambigue", che sono una contraddizione in termini. Vorrà dire che mi asterrò dal disambiguare le città della Pennsylvania e del Wisconsin, stati che hanno una particolare predilezione per i toponimi ripetuti. Buon lavoro a tutti, ary29 (msg) 20:39, 24 ago 2010 (CEST)
@Crisarco non possiamo considerare gli stati statunitensi come un'eccezione? Soprattutto per gli stati già elencati da Ary29 penso vi sarebbe tanto lavoro da fare altrimenti.. (modificare tutte le pagine delle contee, le liste, le disambigue e molte delle voci create) Non ho l'esperienza di Ary ma condivido le sue preoccupazioni, ovviamente rispetto il volere della maggioranza.--AnjaManix (msg) 21:31, 24 ago 2010 (CEST)

Io credo che sia dannoso per WP isolarsi in progetti e stabilire in essi convenzioni diverse da quelle generali. IMHO non c'è ragione per stabilire "eccezioni" per questo o per quel paese, gli utenti del progetto:comuni degli Stati Uniti potevano partecipare (o hanno partecipato) al processo decisionale per le convenzioni generali. Anche altri paesi (es. Repubblica Ceca) si trovano in situazione simile, tuttavia si è pensato di rispettare la convezione. Per portare il problema all'attenzione della comunità ho linkato questa discussione al bar. --Crisarco (msg) 21:37, 24 ago 2010 (CEST)

Va bene, nel caso la comunità si esprimesse concorde all'adeguamento delle varie voci darò una mano in tal senso.--AnjaManix (msg) 21:53, 24 ago 2010 (CEST)
  • Favorevole alla --Vajotwo (posta) 22:08, 24 ago 2010 (CEST)
  • Favorevole alla Mi pare che non ci sia nessuna eccezione per gli Stati Uniti: semplicemente NOMECONTEA=contea di X e non NOMECONTEA=X (dato che mi sembra più grave una disambigua ambigua che una disambigua lunga) MM (msg) 22:20, 24 ago 2010 (CEST)
Seguire lo standard normale. --79.20.164.80 (msg) 22:30, 24 ago 2010 (CEST)
  • Favorevole alla . MM ha spiegato molto meglio di me quello che intendevo. Grazie :-) ary29 (msg) 23:33, 24 ago 2010 (CEST)
Come Crisarco. Aggiungere ulteriori parole solo se necessario. La disambigua ha una funzione solo tecnica, non è che ti deve "far pensare" alla contea--Bultro (m) 23:48, 24 ago 2010 (CEST)
Ho come l'impressione che non sia così raro avere due comuni omonimi in due contee omonime di due stati diversi. E come esistono contee che hanno lo stesso nome di uno stato (come queste), penso sia necessario mettere "Contea di". Io farei: "NomeCittà (Stati Uniti)", se rimane l'ambiguità "NomeCittà (stato)", e se rimane ancora "NomeCittà (contea di ...-stato)". Soprattutto perché il nome della contea da solo non dà quasi nessuna idea di dove sia la città. Cruccone (msg) 00:28, 25 ago 2010 (CEST)
non è la disambigua che ti deve dire dove sta la città. Dov'è Nakhchivan (città)? Anche se non si capisce subito che è in Azerbaigian senza dover dire "Nakhchivan (città Azerbaigian)" va bene lo stesso, no? --Superchilum(scrivimi) 00:32, 25 ago 2010 (CEST)
  • Favorevole alla 2^ Quoto MM. --Il palazzo Posta dal 2005 09:06, 25 ago 2010 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento. Io la penso esattamente come Crisarco. La voce si deve chiamare Adams (Stati Uniti d'America), in caso di omonimia Adams (Wisconsin), e in caso di ulteriore omonimia Adams (Contea di Jackson). Solo se anche questa è ambigua si deve passare a Adams (Contea di Jackson, Wisconsin). Teniamo i titoli semplici, finché è possibile. Jalo 09:30, 25 ago 2010 (CEST)
  • Favorevole alla 2, ovvero concordo con ary29. Le disambigue devono chiarire le idee non confonderle, vedendo Adams (Jackson) non si capisce nemmeno se si parli di un posto o del signor Jackson Adams. --]\[3i 09:51, 25 ago 2010 (CEST)
  • Assolutamente contrario alla terza, disambiguazione solo formale.--Dr ζimbu (msg) 10:12, 25 ago 2010 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento Mi permetto di intervenire senza esprimermi (per il momento) solo per segnalare che ho iniziato, e sono ben lungi dal finire, un lungo lavoro di aggiornamento del template {{Contea USA}}. Quindi, qualsiasi sia la decisione che prenderete qui, per favore non sostituite {{Contea USA/Sandbox}} con {{Contea USA}}, perché ne sto approfittando pure per aggiornare i dati e per fare un altro paio di aggiunte qui e là (più o meno manualmente). Scusate il disagio, stiamo lavorando per voi. (cit.) -- Sannita non loggato

Scusate, stiamo stabilendo un'eccezione? E' pacifico che la prima disambiguazione con debba essere "(Stati Uniti d'America)" (o "Stati Uniti"?). A seguire si disambigua con il nome dello stato ("Wisconsin"). Il problema sorge nel caso di omonimia tra due località dello stesso stato federato. Le convenzioni applicate prevedono che non si metta "contea di..." (così come non mette "provincia di...") ma che si inserisca il solo nome della contea. Su questo punto si reputa di dover agire diversamente? --Crisarco (msg) 11:12, 25 ago 2010 (CEST)

Esattamente. almeno così l'ho capita io--]\[3i 16:15, 25 ago 2010 (CEST)
La questione è: per l'Europa è comune riferirsi ad una provincia (o entità simile) omettendo "provincia di", per gli Stati Uniti non sembrerebbe essere così comune omettere "contea di". Cruccone (msg) 18:31, 25 ago 2010 (CEST)
Per fare un esempio pratico, date un'occhiata agli interwiki della già citata Clinton (contea di Oneida, New York). Ci sono quelle che disambiguano per stato - "... (New York)" - e ci sono quelle che disambigua per contea. Tra queste, nessuna omette il riferimento "contea di". ary29 (msg) 23:45, 25 ago 2010 (CEST)
  • Favorevole alla 2, per farvi rendere conto del caos che padroneggia basta scorrere i vari link della voce Clinton (citata da Ary), dove cmq occorre spostare innumerevoli voci (dalla C alla c di contea)--AnjaManix (msg) 01:18, 26 ago 2010 (CEST)

Scusate l'ennesimo intervento, ma mi è venuto il dubbio che ci sia un'incomprensione di fondo. Tra "Bologna" e "provincia di Bologna" c'è un nesso preciso: la città è il capoluogo della provincia a cui dà il nome; possiamo parlare di "Bologna e la sua provincia", e ci intendiamo perfettamente. Ecco perchè siamo abituati ad omettere "provincia di", e ci capiamo lo stesso. Negli USA, non c'è una regola simile: le contee solo in pochi casi prendono il nome del capoluogo, spesso sono intitolate a persone più o meno famose (esempio classico la Contea di Washington), altre volte riprendono toponimi del luogo di origine dei primi coloni (esempio, Contea di Essex), o altri nomi ancora. Della Contea di Nevada non si può dire "Nevada e la sua contea", e questo vale per la maggior parte delle contee USA. Ecco perchè l'omissione di "Contea di" porta a confusioni enormi. ary29 (msg) 13:55, 26 ago 2010 (CEST)

Aggiungo: in italia non esistono due comuni con lo stesso nome (in caso di omonimia il nome viene allungato, tipo San_Giorgio_(disambigua)); negli USA invece esistono decine di città e anche di contee con lo stesso nome, purché si trovino in stati diversi (es. York_(disambigua)). --]\[3i 15:47, 26 ago 2010 (CEST)
  • Symbol dot dot dot violet.svg Commento concordo con chi dice che "Contea di" ci vuole, se è come "Provincia di" per l'Italia. Però si usa "Adams (contea di Jackson)", non "Adams (contea di Jackson, Wisconsin)" (è l'unica Adams nella Contea di Jackson, non c'è bisogno di specificare ulteriormente). --Superchilum(scrivimi) 16:27, 26 ago 2010 (CEST)
Non sono d'accordo con te: negli USA ci sono 24 contee jackson [1] e 17 Adams, di cui 4 nel Wisconsin [2]. Aggiungere ", Wisconsin" costa solo 11 byte e rende la pagina molto più chiara. Ma forse non ti ho seguito bene: intendi nel nome della voce o nella linea dedicatale nella pagina di disambigua? --]\[3i 17:32, 26 ago 2010 (CEST)
nel nome della voce, solo in quello. Sì, ma di tutte le 24 contee Jackson solo in una c'è Adams, quindi dire "Adams (contea di Jackson)" è sufficiente. --Superchilum(scrivimi) 17:54, 26 ago 2010 (CEST)
Ah ok. Così sono d'accordo con te. --]\[3i 20:01, 26 ago 2010 (CEST)
Vediamo di ricapitolare: vedo consenso alla seconda scelta omettendo il nome dello stato se possibile, corretto?--AnjaManix (msg) 11:40, 30 ago 2010 (CEST)
Decisamente. Rimane da capire se la prima disambiguazione deve essere "Stati Uniti" o "Stati Uniti d'America". --Crisarco (msg) 13:32, 30 ago 2010 (CEST)
Come altra discussione suggerisce IMHO sarebbe più corretto "Stati Uniti d'America", pareri contrari?--AnjaManix (msg) 14:04, 30 ago 2010 (CEST)
chiaramente "Stati Uniti d'America" essendo già stato deciso nell'altra discussione. --Superchilum(scrivimi) 14:20, 30 ago 2010 (CEST)

Salve a tutti. Quindi la pagina Mountain View (Contea di Natrona, Wyoming) dovrebbe essere spostata a Mountain View (contea di Natrona)? Ho chiesto ad ary ma non ho ottenuto una risposta del tutto precisa--Horcrux92. (contattami) 14:52, 13 apr 2011 (CEST)

Colorado[modifica wikitesto]

Con mia grande soddisfazione comunico la conclusione dell'inserimento dei comuni del Colorado. Era ora!! --Zavijavah (msg) 14:21, 14 set 2010 (CEST)

Sulle liste[modifica wikitesto]

Volevo segnalare la confusione in alcuni titoli delle voci riguardante le liste (city, town, cdp, village, borough e township- preso da "status"), ponendovi qualche esempio:

  • Lista delle città della Georgia (Stati Uniti d'America)
  • Lista delle città dello Utah
  • Lista dei comuni dell'Illinois (con discussione relativa per la scelta del titolo)
  • Lista delle città dello stato di Washington

Quale sarebbe il titolo più corretto considerando anche la discussione linkata? Occorre omettere se possibile il termine "stato" e nominarle "città" in ogni caso? Grazie per le risposte.--AnjaManix (msg) 11:36, 2 nov 2010 (CET)

Il titolo "Lista di città del ___" fu dato a partire dal primo stato analizzato, l'Alabama, e poi per tutti gli altri fu mantenuta la stessa forma, in attesa di chiarire meglio concetti che erano ancora un po' "disputati". Ora per me tra le cose più chiare resta il concetto di comune (city, town, village e comunque tutto ciò che ha una sua amministrazione), e in molti stati (tutto il New England ad esempio) si può semplicemente spostare l'attuale pagina a "Lista di comuni del ___". Purtroppo nella maggior parte degli stati occorrerà invece esaminare la cosa ed eventualmente creare due liste, una dei comuni e una dei CDP (tra l'altro nel censimento di quest'anno molte strane fattispecie ancora presenti di località subcomunali dovrebbero essere trasformate in CDP), intendendo con queste tutte le località che non fanno comune né sottostanno a questi. --Ermanon 20:40, 2 nov 2010 (CET)
Prima di tutto grazie per la risposta. Come suggerisci di agire? Postare qui i casi?--AnjaManix (msg) 12:27, 4 nov 2010 (CET)
Sicuramente questo è il posto nel quale proporre e discutere dei vari casi. Come già suggerito penso che si potrebbe subito individuare una serie di stati nei quali è sufficiente trasferire la lista al nome più corretto, poi si potrà passare agli altri casi. --Ermanon 01:34, 5 nov 2010 (CET)
Va bene per il momento mi limito a segnalare le liste senza CDP (le prime trovate in ordine alfabetico):
  • Lista delle città del Connecticut, NO CDP, rinominare e basta?
  • Lista delle città del Dakota del Nord, solo city, rinominare e basta?
  • Lista delle città del Dakota del Sud, NO CDP, rinominare e basta?
Che ne pensi-pensate?--AnjaManix (msg) 13:15, 8 nov 2010 (CET)
Io queste voci le chiamerei "Lista delle città del XXX" (in pratica com'è ora quasi sempre) e ci metterei dentro anche i CDP. L'unico vero motivo per mantenere queste voci è quello di avere un utile elenco ragionato e ordinato dei "comuni" e dei contri abitati censiti e identificati con un toponimo (qualunque cosa si intenda per "comune" riferendosi ai centri abitati USA) di ogni stato. Dividere tra comuni (city, town, ecc., cioè incorporated places) e CDP non mi pare utile anche perché esistono già le categorie che sono già divise così). Ah, sia pur andando contro ogni consuetudine wikipediana si potesse utilizzare la parola elenco in luogo di lista, io ne sarei contento :-) Sull'uso della parola "comune" nel titolo di queste voci mi vien da dire che sarebbe comunque sbagliato se le liste contengono i CDP (che non sono "comuni") e quindi tanto vale lasciare "città". --Amarvudol (msg) 14:09, 8 nov 2010 (CET)
Amarvudol, sono sostanzialmente d'accordo con quello che dici, ma intanto con Anjamanix ci siamo posti dei problemi pratici e stiamo provando a risolverli procedendo per gradi. Innanzitutto si individuano gli stati che non presentano CDP "indipendenti" dai comuni, cosicché si possa procedere a rinominare in maniera più appropriata le liste. (anch'io preferisco "elenco" ...) In questo senso io partirei da tutti i 7 stati del New England, nei i quali le town sono suddivisioni territoriali delle contee, così come avviene in tutta Europa per i nostri "comuni". I CDP esistono pure lì ma in quei casi sono semplici "frazioni" che dunque non sarebbe corretto rimettere nell'elenco con le town che già le contengono. Se mi date un po' di tempo provo a fare uno specchietto della situazione dei restanti stati rispetto al rapporto città-comune/CDP visto che ho approfondito molto l'argomento. Poi potremo discutere per vedere come meglio sintetizzare le informazioni.--Ermanon 01:04, 11 nov 2010 (CET)
Ah, se fai uno specchietto fai una cosa meritoria :-) --Amarvudol (msg) 08:51, 11 nov 2010 (CET)

Wyoming[modifica wikitesto]

Con mia grande soddisfazione annuncio la conclusione del Wyoming, evvai! Un altro stato completato! FSosio - MSG 12:02, 21 nov 2010 (CET)

Destub contee[modifica wikitesto]

Ciao a tutti, so che non è il posto più indicato e che avete un sacco di lavoro da fare già qui, ma al bar del progetto stati uniti non c'è molta partecipazione, quindi vi segnalo la discussione che ho iniziato in quel progetto sulle contee. Chi volesse partecipare è il benvenuto. --Sir marek (excuse me sir) 22:12, 28 dic 2010 (CET)

Riforma PDC[modifica wikitesto]

--GnuBotmarcoo 18:02, 13 apr 2011 (CEST)

Template: Organizzare[modifica wikitesto]

Grazie mille! --Pequod76(talk) 02:27, 17 set 2011 (CEST)

Raccolta dei modelli di voce[modifica wikitesto]

Argomento del template Da correggere[modifica wikitesto]

Raccogliere convenzioni di stile[modifica wikitesto]

Vaglio New York city[modifica wikitesto]

E' stato avvisato il progetto Stati Uniti, ma per scrupolosità metto un avviso anche qui: stiamo sottoponendo ad un vaglio la voce New York, chi volesse intervenire è il benvenuto. Cordialmente --Melancholia (msg?) 12:44, 21 apr 2012 (CEST)

Avviso[modifica wikitesto]

Festival della qualità: voci non editate da più tempo[modifica wikitesto]

Vi informiamo che è in corso un Festival della qualità. Gli utenti che frequentano il progetto Comuni degli Stati Uniti e chiunque lo desideri sono invitati a parteciparvi e a dare una mano.
Quanto dura: dal 22 maggio al 30 giugno 2013
Cosa c'è da fare?: Questo festival ha come argomento le voci non editate da più tempo
Chi può partecipare?: Chiunque ne abbia voglia.
Si ringrazia dell'attenzione e della collaborazione. Partecipate numerosi e ... con qualità!


Avviso FdQ[modifica wikitesto]

Vi informiamo che è in corso un Festival della qualità. Gli utenti che frequentano il progetto Comuni degli Stati Uniti e chiunque lo desideri sono invitati a parteciparvi e a dare una mano.
Quanto dura: dal 7 luglio al 31 luglio 2013
Cosa c'è da fare?: Questo festival ha come argomento la rimozione dei template S inutili.
Chi può partecipare?: Chiunque ne abbia voglia.
Si ringrazia dell'attenzione e della collaborazione. Partecipate numerosi e ... con qualità!

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

VisualEditor[modifica wikitesto]

Ciao a tutti! Entro la serata di lunedì 29 luglio, anche gli utenti non registrati potranno usare VisualEditor su it.wiki. Ecco alcune indicazioni utili:

  • Nella pagina Wikipedia:VisualEditor/Cosa cambia c'è un riassunto delle novità e, tra l'altro, anche la rassegna delle caratteristiche della nuova interfaccia preferite dagli utenti;
  • potrebbe essere necessario "aggiustare" alcuni edit, date dunque un'occhiata in più, in questi giorni, alle voci di pertinenza del vostro progetto;
  • per funzionare meglio, i template avranno bisogno di una leggera modifica, già apportata a numerosi template chiave; controllate dunque quelli relativi al vostro progetto - per i namespace principale e Utente - ed eventualmente, considerate di aggiornarli presto, magari usando uno degli strumenti già disponibili che fanno quasi tutto il lavoro al posto nostro.
Su Wikipedia:VisualEditor/Commenti potrete ricevere aiuto dalla comunità per eventuali problematiche. Questo messaggio vale anche come sincero ringraziamento per gli incredibili sforzi profusi sinora da decine di persone per rendere la transizione a VisualEditor più semplice per la comunità italofona. Grazie! --Elitre (WMF) (msg)


Messaggio automatico di Botcrux (discussioni · contributi)

FdQ Agosto 2013[modifica wikitesto]

Vi informiamo che è in corso un Festival della qualità. Gli utenti che frequentano il progetto Comuni degli Stati Uniti e chiunque lo desideri sono invitati a parteciparvi e a dare una mano.
Quanto dura: tutto il mese di agosto 2013
Cosa c'è da fare?: Questo festival ha come argomento la riscrittura da zero delle voci con dubbio di violazione di copyright più vecchie
Chi può partecipare?: Chiunque ne abbia voglia.
Si ringrazia dell'attenzione e della collaborazione. Partecipate numerosi e ... con qualità!

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (msg) 19:45, 10 ott 2013 (CEST)

FdQ novembre 2013[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

FdQ - Dicembre 2013[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

FdQ gennaio 2014[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ - febbraio 2014[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ - Aprile 2014[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ - Maggio 2014[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ - giugno 2014[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

FdQ del prossimo trimestre: a voi la scelta![modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ - Luglio 2014[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ Agosto 2014: immagini non usate[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Avviso FdQ - settembre 2014[modifica wikitesto]

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

Wikipedia:Bot/Richieste#Villaggi_del_Nebraska[modifica wikitesto]

E' stata avanzata una richiesta il cui link al topic in cui si richiede la variazione della categorizzazione di una parte delle voci contenute in comuni del nebraska con villaggi del nebraska. E' lecito? Grazie, --.avgas 12:20, 9 nov 2017 (CET)