Discussioni progetto:Chimica/Archivio/21

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Discussioni progetto:Chimica | Archivio

Stabilità e enciclopedicità delle specie chimiche[modifica wikitesto]

Osservando la pagina Acido permanganico mi sorge un dubbio: esistono tantissime specie chimiche che sono particolarmente instabili e si formano per brevissimi istanti per poi decomporsi in altre specie. Si pensi a tale proposito agli innumerevoli stati di transizione che si formano durante una reazione chimica. Alcune di queste specie instabili sono sicuramente enciclopediche in virtù della loro importanza dal punto di vista della cinetica di reazione (si pensi ad esempio allo ione arenio), mentre molte altre volte si tratta di specie chimiche con una vita talmente breve che addirittura non è possibile studiarne le proprietà o identificarne la natura in maniera precisa.
Detto ciò, sapete se esiste un valore numerico della vita media di una specie chimica che può essere utilizzato per discriminare le specie stabili dalle specie instabili?
Se tale limite esistesse e se fosse possibile reperire i valori della vita media delle specie chimiche da un apposito database, che ne pensate di utilizzare tale valore per distinguere in prima battuta le specie chimiche "enciclopediche" da quelle "non enciclopediche"? --Daniele Pugliesi (msg) 14:39, 31 dic 2012 (CET)

Non penso sia il modo giusto di affrontare la questione. Noi ci dobbiamo basare sulle fonti: tante fonti → entità molecolare enciclopedica, pacificamente. Poche fonti: discutiamo caso per caso. --Buggia 13:55, 1 gen 2013 (CET)

Formula bruta e formula molecolare sono sinonimi?[modifica wikitesto]

Nella lettura delle voci formula molecolare e formula bruta mi pare che i due termini siano sinonimi, non sarebbe utile unire le voci se sono la stessa cosa? In caso contrario sarebbe invece utile differenziarle, perché anche gli esempi attualmente riportati sono identici. Grazie dell'aiuto. --109.112.148.184 (msg) 11:06, 2 gen 2013 (CET)

Leggendo attentamente le pagine sembra che ci sia una sottile differenza tra le due; La pagina dice che la formula bruta è una categoria di formule chimiche, ossia quelle che non rispecchiano la struttura molecolare ma indicano solo il rapporto fra gli atomi di specie diverse che la costituiscono, e ne esistono due:

Problema: secondo "Chimica concetti e modelli" (G. Valutti, M. Malasca, A. Tifi, A. Gentile - Zanichelli - febbraio 2012) è la formula chimica ad essere una categoria di formule diverse, comprendente la formula bruta o grezza (pag. 21) che su Wikipedia invece è spiegata comecategoria di formule chimiche. Riguardo alla formula minima sto ancora cercando. Pare che la pagina più chiara e ordinata sia Formula chimica. --Bokuwa (msg) 12:58, 3 gen 2013 (CET)

Non è la prima volta che viene posto tale problema. Per completezza di informazione si legga quest'altra discussione al progetto chimica. --Daniele Pugliesi (msg) 18:21, 3 gen 2013 (CET)
Ho sistemato un po' la pagina. Adesso dovrebbe risaltare di più la differenza tra i tre tipi di formula chimica. --Bokuwa (msg) 20:35, 4 gen 2013 (CET)

Un dubbio mi assale: ma la formula condensata non è un tipo di formula bruta? Andrebbe forse elencata assieme a formula minima e molecolare nella pagina "formula bruta"? --Bokuwa (msg) 15:43, 5 gen 2013 (CET)

No, la formula condensata è una via di mezzo tra formula bruta e formula di struttura, perché oltre ad indicare gli atomi fornisce alcune informazioni su come sono legati, grazie all'uso delle parentesi. --Daniele Pugliesi (msg) 18:05, 5 gen 2013 (CET)
Io ho risistemato la pagina formula chimica mettendo come sottocapitoli di Formula grezza o bruta la formula minima e molecolare alla luce di quanto detto, altrimenti chi passava di li trovava la formula bruta a inizio pagina e le due sottocategorie a fondo pagina. Date un occhiata per sicurezza ;) --109.117.143.31 (msg) 15:51, 6 gen 2013 (CET)

Nanotecnologia[modifica wikitesto]

Segnalo questa discussione. --Daniele Pugliesi (msg) 16:01, 8 gen 2013 (CET)

Bot dispettoso?[modifica wikitesto]

Premettendo che pur essendo iscritto da un po' ancora non comprendo appieno tutte le funzionalità di Wikipedia, volevo capire una cosa. Girovagando mi sono imbattuto nella pagina Acido iodidrico. Per cercare ulteriori informazioni ho cercato il consueto link a sinistra con scritto en:Hydroiodic_acid e, notandone l'assenza, l'ho aggiunto. Ieri comunque un bot lo ha rimosso (come si può vedere qui [1]). Ho sbagliato qualcosa? --Pep-k (msg) 15:19, 10 gen 2013 (CET)

E' strano ma ha quasi ragione il bot. Il gruppo di pagine a cui è collegata ora la voce parlano dell'acido iodidrico inteso come soluzione di HI, mentre la voce inglese Hydrogen iodide è wikilinkata al un cluster che fa riferimento all'HI. Vedi fr:Acide iodhydrique e fr:Iodure d'hydrogène. Per altro è strano che molte wiki maggiori abbiano optato per la doppia pagina (che ha senso, per avere chembox diversi) ma en.wiki no. Non so se sia il caso di scorporare anche qui su it.wiki o meno: pareri?--Radio89 (msg) 15:36, 10 gen 2013 (CET)
Secondo me non ha senso creare una pagina che riguarda un composto chimico e una pagina che parla dello stesso composto chimico in soluzione. Trovo deleteria questa pratica di dividere le pagine quando non c'è un reale bisogno. --Daniele Pugliesi (msg) 16:59, 10 gen 2013 (CET)
faccio mia la perplessità di Daniele sulla divisione tra composto chimico e composto chimico in soluzione. --Superchilum(scrivimi) 11:59, 15 gen 2013 (CET)

Dopo un piccolo periodo di silenzio torno all'attacco... Volevo mettere in risalto il fatto che anche se le due pagine (italiano e inglese) parlano una della molecola di ioduro di idrogeno e l'altra della soluzione di acido iodidrico (differenziazione che anch'io ritengo del tutto inutile...), la pagina Acido iodidrico non ha un'equivalente in inglese. Altri (come me un po' di tempo fa) saranno indotti a pensare che su en.wikipedia la voce non sia trattata affatto. Che fare? --Pep-k (msg) 13:54, 19 gen 2013 (CET)

Segnalo domanda nell'oracolo[modifica wikitesto]

Segnalo questa domanda, se qualche chimico volesse fugare i nostri dubbi XD --31.26.196.234 (msg) 15:40, 11 gen 2013 (CET)

Saggio di Molisch[modifica wikitesto]

Volevo chiedere all'oracolo ma mi sa he faccio prima a chiedere direttamente qui: non riesco a capire perchè l'acido solforico concentrato non si solubilizza nella fase acquosa ma si stratifica. Essendo un acido forte non dovrebbe essere completamente solubile? Aiuto...--Mado (msg) 09:54, 15 gen 2013 (CET)

Se lo chiedi perché poi devi intervenire sulla voce va bene anche qui (altrimenti all'oracolo mi raccomando).
Si stratifica inizialmente perché è più denso, col tempo diffonde e si scioglie. Accade anche qui. --Buggia 11:56, 15 gen 2013 (CET)
Grazie della risposta, ma non so perchè c'è qualcosa che non mi convince... la voce acido solforico dice che la solubilità in acqua è "completa ed esotermica", il che mi fa pensare ad una reazione rapida ed abbastanza "violenta" se così si può dire. Perchè invece è così lenta la solubilizzazione? --Mado (msg) 12:45, 15 gen 2013 (CET)
Sbagli a desumere conclusioni cinetiche da soli dati termodinamici. --Buggia 14:53, 17 gen 2013 (CET)
Quindi un acido forte può metterci anche molto tempo per dissociarsi completamente in acqua?--Mado (msg) 20:05, 17 gen 2013 (CET)

Nuovo template sinottico[modifica wikitesto]

Utente:Buggia/TemplateIoni Oggi sono capitato su questa voce e mi sono accorto che viene usato il {{Composto chimico}} per raccogliere i dati di uno ione.

Copiando spudoratamente ho approntato il template che vedete a lato (qui il codice e i parametri).

Ditemi se lo trovate utile. Più che per i semplici ioni inorganici è pensato per quelle biomolecole ioniche (farmaci, intermedi metabolici...) di cui disponiamo molti dati numerici che sono meglio accessibili se tabellati. --Buggia 17:40, 18 gen 2013 (CET)

Potremmo racchiudere nello stesso template sia i composti chimici sia gli ioni, a meno che i parametri dei template da utilizzare nei due casi siano molto differenti, per cui valga la pena creare un altro template.
In ogni caso concordo nell'inserire un template sinottico nelle voci delle specie ioniche. --Daniele Pugliesi (msg) 19:04, 18 gen 2013 (CET)
Condividendo l'esigenza di inserire un template anche per gli ioni, ma non capisco quali siano i vantaggi di un template dedicato. Non basta aggiungere carica a {{composto chimico}}? Questo per evitare la duplicazione di codice che ne rende più complicata la manutenzione.--Radio89 (msg) 19:24, 18 gen 2013 (CET)
Oltre ad una motivazione formale (gli ioni non sono composti) avevo pensato alla differenziazione cromatica che già abbiamo tra elementi, isotopi, composti e materiali. --Buggia 09:03, 19 gen 2013 (CET)
Non ho idea se sia possibile o meno, chiedo: è tecnicamente possibile decidere la colorazione in base all'eventuale parametro carica, e magari distinguere anche cationi ed anioni (con blu e rosso, stile mappe colorate di densità elettronica)?--Radio89 (msg) 18:53, 19 gen 2013 (CET)
(conflittato) Se si vuole si può fare in modo che il colore del template sia differente nel caso il cui il parametro "carica" non sia vuoto; riguardo invece alla motivazione formale, si potrebbe rinominare il template in "Template:Specie chimica", includendo così sia i composti, sia gli ioni; in teoria generalizzare il nome del template permetterebbe di utilizzarlo anche per altre tipologie di specie chimiche, quali radicali, ioni radicalici e sostanze semplici, ma nella pratica mi pare che non esistano voci su specifici radicali e penso che non verranno create, in quanto conterrebbero più o meno le stesse informazioni presenti nelle voci degli ioni corrispondenti (ad esempio a parte la differente carica e reattività, le proprietà di un radicale etile o di uno ione etile sono le stesse); invece per quanto riguarda le sostanze semplici (H2, O2, O3, N2, S2, S3, S8, ecc.), al momento le informazioni a riguardo sono contenute nella voce dell'elemento chimico corrispondente (ad esempio si parla della molecola O2 nella voce Ossigeno), mentre nel caso dell'ozono (O3) vedo che si è utilizzato il template:composto chimico (anche se non è un composto) ed è stato inserito in Categoria:Composti dell'ossigeno; a parte l'ozono però non mi viene in mente nessun'altra voce su sostanze semplici con più di due atomi. --Daniele Pugliesi (msg) 19:51, 19 gen 2013 (CET)
@Radio89: Sì, è possibile ed è molto semplice farlo; per quanto riguarda la distinzione tra cationi e anioni penso si possa fare pure (però dobbiamo mettere il segno + o - nel parametro "carica", in modo da distinguere i due casi).
A proposito, pensate possa essere utile un altro parametro dove inserire la dicitura "catione" o "anione" o "polielettrolita"?
--Daniele Pugliesi (msg) 19:51, 19 gen 2013 (CET)

Template unico[modifica wikitesto]

Il template unico mi convince di più. Attualmente abbiamo:

  • Template:Infobox elemento chimico
  • Template:Isotopo
  • Template:Composto chimico (che ha già inglobato il template farmaco)
  • Template:Proteina
  • Template:Enzybox

Degli ultimi due mi sono accorto in questi giorni perché categorizzati tra i tmp di biologia, sono due doppioni: cfr. Plasmina. Vediamo se è possibile usare lo stesso tmp per tutto.--Buggia 10:05, 20 gen 2013 (CET)

Vista per caso la discussione, segnalo che c'è anche il Template:Pfam box. Comunque l'infobox unico mi pare un'idea molto buona, se fattibile. --Aplasia 10:09, 20 gen 2013 (CET)
A favore dell'unificazione di elemento, isotopo e composto in un template e proteina ed enzybox in un altro (tanto gli enzimi sono proteine, trascurando i ribozimi ma vabbè..). Se già che ci siamo copiamo il metodo di en.wiki per il parametro formula (C=6 |H=12|O=6) viene più facile compilare il campo, si può copiare la formula da en.wiki e la resa è più carina (elementi "colorati" e con wikilink),--Radio89 (msg) 11:53, 20 gen 2013 (CET)
Symbol oppose vote.svg Contrario/a A unificare il template:composto chimico con gli altri template indicati qui sopra da Buggia.
  • In particolare, come ho più volte rimarcato in più discussioni, i chimici per qualche strano motivo si divertono ogni tanto a chiamare "elementi chimici" quelle che invece sono "sostanze semplici"; ad esempio con il nome "idrogeno" si indica sia l'elemento chimico H sia la sostanza semplice H2. Per tale motivo nella voce Idrogeno e nelle voci di tutti gli altri elementi chimici troviamo informazioni che riguardano sia l'elemento chimico sia la sostanza semplice. Se vogliamo dare più rigore alle nostre voci, potremmo decidere una volta per tutte di separare nelle voci in questione le informazioni relative all'elemento chimico e le informazioni relative alla sostanza semplice (prevedendo delle sezioni apposite all'interno della voce); in questo caso quindi un eventuale template:Specie chimica (generalizzazione del template:Composto chimico) potrebbe essere utilizzato per indicare tutte le proprietà della sostanza semplice, ma rimarrebbe comunque il template:Infobox elemento chimico per indicare le proprietà relative all'elemento chimico.
  • Per quanto riguarda il template sugli isotopi, faccio notare che un isotopo non è una specie chimica e non è neanche un elemento chimico, quindi il template va mantenuto separato.
  • Per le proteine e gli enzimi si potrebbe pensare ad un'unione con il template:Composto chimico (o template:Specie chimica), ma sebbene le proteine e gli enzimi siano delle specie chimiche, presentano delle peculiarità che appartengono più alla biochimica che alla chimica, quindi per una questione di semplicità lascerei i template separati anche in questo caso. --Daniele Pugliesi (msg) 20:32, 20 gen 2013 (CET)
Sui primi due tmp sono d'accordo e sarei per tenerli separati.
Però cosa c'entra che gli enzimi riguardano più la biochimica? Un template raccoglie semplicemente dei dati. La voce poi può contenere informazioni prettamente chimiche, biochimiche, biologiche o fisiologiche. Con più template si hanno doppioni e si pone il problema di quale usare, questi erano gli stessi problemi che hanno portato all'unione del template farmaco.--Buggia 13:35, 21 gen 2013 (CET)
La mia considerazione nasce più da una questione di "comodità", ma in effetti possiamo unire il template composto chimico a quelli su proteine ed enzimi e poi modifichiamo il manuale del template, come è stato fatto per i farmaci, in modo tale che chi vuole può utilizzare una sintassi semplificata per gli enzimi e le proteine. --Daniele Pugliesi (msg) 20:01, 21 gen 2013 (CET)

Provo a riassumere:

  • {{Infobox elemento chimico}} e {{Isotopo}} rimangono invariati ed indipendenti
  • {{Proteina}} e {{Enzybox}} possono essere accorpati al template composto chimico
  • fare la modifica per gli ioni
  • cambiare il nome del template

I vantaggi sarebbero quelli di avere un solo template in luogo di tre e che anche gli ioni avranno una tabella coi dati essenziali. --Buggia 21:44, 21 gen 2013 (CET)

In aggiunta, ci sarebbe la mia proposta di separare le voci che riguardano gli elementi chimici in due parti: una parte riguardante l'elemento chimico propriamente detto, contenente il template Infobox elemento chimico, e l'altra parte riguardante la sostanza semplice che prende il nome dall'elemento chimico in questione, contenente il template composto chimico (o meglio il template specie chimica). Si tratterebbe comunque di svolgere un lungo lavoro di correzione delle voci, quindi se non c'è consenso e non ci sono abbastanza volontari ne possiamo discutere più in là, tra qualche anno. --Daniele Pugliesi (msg) 01:36, 22 gen 2013 (CET)
Su {{Proteina}} e {{Enzybox}} sono fortemente Symbol oppose vote.svg Contrario/a. Quali sarebbero i parametri del template utilizzabili sia per i normali composti chimici che per le proteine? Praticamente solo il peso molecolare (ma allora tanto vale aggiungere un parametro). Tanto per fare qualche esempio, per una proteina non sarebbe pensabile indicare la formula bruta né il nome IUPAC, mentre per un composto di quelli per cui è utilizzato {{composto chimico}} non si potrebbero utilizzare i parametri relativi ai geni e ai cromosomi, né alcuno dei database linkati dal template. Non vedo quindi nessun vantaggio nell'unione. Possono invece essere accorpati tra di loro. --Rupert Sciamenna qual è il problema? 15:24, 22 gen 2013 (CET)
Se ci sono parametri che non servono semplicemente non si usano. Se di una proteina vuoi indicare anche il punto isoelettrico e qualche dato termodinamico che fai, metti due template?--Buggia 16:38, 22 gen 2013 (CET)
Mi spiego meglio, vorrei sapere cosa vi cambia se continuate ad usare i soliti parametri (magari tradotti e quindi più accessibili) con in testa {{Altro template invece di {{Enzybox. Il vantaggio, semmai, è che se hai a disposizione altri dati (con questo ne puoi mettere a bizzeffe) aggiungi semplicemente un parametro.--Buggia 16:45, 22 gen 2013 (CET)
È appunto questo il problema: se non cambia niente perché farlo? Se tanto avremmo due set di parametri, uno per i normali composti e uno per le proteine, che non si userebbero mai contemporaneamente, quale sarebbe il vantaggio di un template unico, a parte quello di complicare il codice e il manuale, con conseguenti problemi di accessibilità? --Rupert Sciamenna qual è il problema? 14:39, 26 gen 2013 (CET)
Non ho detto che non cambia niente... Chiedevo a te cosa ti disturba nell'usare un altro template.
Quei due messi insieme (senza contare i doppioni) hanno meno di un quarto dei parametri del composto chimico, quindi non sarei tanto sicuro sul "non si userebbero mai contemporaneamente".
Per quanto riguarda l'accessibilità, si avrebbe nel man una sezione apposita per proteine ed enzimi (come per i farmaci). --Buggia 15:26, 26 gen 2013 (CET)
Cioè, quali sono i parametri del template composto chimico di cui si sente necesità nelle voci sulle proteine, e in quali voci li useresti? Io non sono un chimico, ma a parte il peso molecolare non ne vedo altri "condivisibili", forse con uno sforzo di fantasia se ne trovano un paio. Comunque nessun fastidio ad usare un altro template, a patto che si garantisca la retrocompatibilità. Solo mi sembra più complicato anziché più semplice, oltre che poco utile. Poi fate vobis. --Rupert Sciamenna qual è il problema? 22:37, 28 gen 2013 (CET)
So bene che da questo punto di vista (i parametri in più) i vantaggi sarebbero esigui ma io continuo a non vederci svantaggi. I motivi principali per i quali ho proposto l'accorpamento sono: la semplicità di avere un template unico e, in misura minore, la mia idiosincrasia nei confronti dei doppioni.
Vedo comunque che non c'è consenso e mi fermo qui. --Buggia 12:52, 29 gen 2013 (CET)

Template composto chimico[modifica wikitesto]

Non riesco ad inserire correttamente l'immagine del composto chimico... le ho provate tutte, quale è la sintassi corretta?--Mado (msg) 16:57, 25 gen 2013 (CET)

Immagino fosse per Istapirrodina e vedo che ci sei riuscito.. Se può esserti utile nella compilazione dei template, quando esiste già la voce inglese, puoi usare questo e poi correggere a mano gli errori vari (e aggiungere la formula che viene persa nella conversione) ;) --Radio89 (msg) 17:29, 25 gen 2013 (CET)
ci sono riuscito perchè ho usato il solito trucco :/ ... ho preso il template già compilato del metadone e ho sostituito i vari punti uno per uno, ma se copio-incollo il template "pulito" e cerco di compilarlo non mi mette l'immagine. Fenomeno paranormale? --Mado (msg) 17:34, 25 gen 2013 (CET)
E' perché non avevi compilato il campo dimensioni! ;)--Radio89 (msg) 17:37, 25 gen 2013 (CET)
ah xD! Ora si spiega tutto... ero convinto che senza il campo dimensioni l'immagine venisse messa comunque con le sue dimensioni di default. Grazie :) --Mado (msg) 17:39, 25 gen 2013 (CET)

Il disambiguante per gli elementi della tavola di Mendeleev[modifica wikitesto]

In base a questa discussione è sorto il dubbio che "elemento" come disambiguante non faccia un buon lavoro (es. Mercurio (elemento)). "Elemento", infatti, è una parola ambigua. Non sarebbe il caso di scegliere sistematicamente il disambiguante "elemento chimico"? --pequod ..Ħƕ 12:00, 30 gen 2013 (CET)

Concordo a utilizzare il disambiguante "elemento chimico". --Daniele Pugliesi (msg) 12:05, 30 gen 2013 (CET)
+1 --Buggia 12:07, 30 gen 2013 (CET)
Spostamenti fatti. Redirect doppi eliminati. --pequod ..Ħƕ 00:27, 3 feb 2013 (CET)

Voce in dubbio di enciclopedicità da marzo 2011[modifica wikitesto]

Sulla voce «D3o» o in una sua sezione è stato espresso un dubbio di enciclopedicità; entro breve tempo, il testo in questione potrebbe essere rimosso o l'intera voce proposta per la cancellazione.
Essendo l'argomento di competenza del vostro progetto, sarebbe molto utile un vostro intervento sulla voce stessa o nella pagina di discussione.

Mi confermate la promozionalità della suddetta voce?--Gce (msg) 16:02, 3 feb 2013 (CET)

Credo che la voce in realtà sia enciclopedica. Ci sarebbe solo da sistemarla per quel fatto della promozionalità, ma aggiungendo la composizione del polimero, il metodo di sintesi, altri usi o curiosità magari tratti da en.wikipedia e sfoltendo la voce dai siti commerciali (e sistemando forse un po' il tono promozionale con cui è scritta) potrebbe diventare una voce molto interessante su it.wikipedia (ed ora che ci faccio caso, solo il fatto che ci siano i link della voce in 4 wikipedie diverse vuol dire che in qualche modo un interesse enciclopedico ce l'ha); quindi rimuoverei l'avviso di enciclopedicità e terrei solo quello di voce promozionale, così possiamo sistemarla con calma e tenerla nell'enciclopedia (pensa che ho visto per caso il video col giapponese mesi fa su youtube prima che la voce entrasse nell'enciclopedia!). --Bokuwa (msg) 22:29, 3 feb 2013 (CET)
Nella Discussione:D3o avevo a mio tempo sottolineato che secondo me il materiale è enciclopedico, se non altro per le sue straordinarie proprietà reologiche. --Daniele Pugliesi (msg) 02:45, 4 feb 2013 (CET)

Fatto Rimosso il dubbio di enciclopedicità, adesso vi tocca lavorare sul C per vedere se sussiste ed in caso correggere secondo le indicazioni date ;) --Gce (msg) 00:17, 5 feb 2013 (CET)

Ho letto la voce e non mi sembra ci siano passaggi promozionali: sono presenti le fonti necessarie e per chi non dovesse credere alle proprietà del materiale su internet sono reperibili diversi video che dimostrano la sua efficacia nell'assorbire gli urti. Ovviamente tali video non possono essere inseriti come fonte, ma possono dare un'idea dell'unicità (e quindi enciclopedicità) di tale materiale. --Daniele Pugliesi (msg) 01:01, 5 feb 2013 (CET)
Ops, era template P XD Comunque l'ho rimosso, ma rimane un'affermazione senza fonte e parecchie citazioni indirette, cioè senza collegamento ad una pagina leggibile. --Gce (msg) 01:12, 5 feb 2013 (CET)
Le bibliografie sono su Google Libri e la loro anteprima è disponibile. Riguardo alla non-tossicità, se non ci sono fonti attendibili la frase in questione si può cancellare. --Daniele Pugliesi (msg) 11:10, 5 feb 2013 (CET)

Pinocembrina[modifica wikitesto]

The IUPAC name is incorrect (see commons:Commons:Deletion requests/File:Pinocembrin.png). My Italian skills are too bad to fix it myself. --Leyo (msg) 15:16, 4 feb 2013 (CET)

Fixed, thanks for the notice :)--Radio89 (msg)

Citazioni famose per gli elementi della tavola periodica[modifica wikitesto]

Salve a tutti, sto leggendo Il sistema periodico di Primo Levi dove, a diversi elementi della tavola periodica, è dedicato un capitolo. Leggevo per esempio:

« Il fosforo ha un nome molto bello (vuol dire portatore di luce ), è fosforescente, c’è nel cervello, c’è anche nei pesci, e perciò mangiare pesci rende intelligenti; senza fosforo le piante non crescono; fosfatina Falières, glicerofosfati per i bambini anemici di cento anni fa; c’è anche nelle capocchie dei fiammiferi, e le ragazze disperate per amore le mangiavano per suicidarsi; c’è nei fuochi fatui, putride fiamme innanzi al passegger. No, non è un elemento emotivamente neutro. »
(Primo Levi, Il sistema periodico)

Mi chiedevo se fosse possibile aggiungere qualche citazione di questo tipo per alcuni elementi. Non ho idea se sia possibile e come funzioni con le citazioni. --Daniele1090 (msg) 21:54, 4 feb 2013 (CET)

Puoi inserire le citazioni su Wikiquote (ad esempio creando q:Idrogeno) e quindi se, non è già presente, inserisci nella relativa pagina di Wikipedia (ad esempio Idrogeno) il template:Interprogetto. Giusto per farti un'idea, vedi su Wikiquote la voce q:Acqua. --Daniele Pugliesi (msg) 22:34, 4 feb 2013 (CET)
La linea guida sulle citazioni iniziali è WP:CITIN. Io una citazione del genere non ce la vedo sinceramente, le voci hanno un taglio tecnico-scientifico.
Si tratta comunque di citazioni note (e belle) per cui, se hai voglia, seguire il consiglio di Daniele penso sia la miglior soluzione.
--Buggia 12:36, 5 feb 2013 (CET)
Va bene, grazie ad entrambi per le dritte. --Daniele1090 (msg)

Template chem[modifica wikitesto]

Ho visto che in en.wiki esiste il Template:Chem che permette di scrivere più rapidamente le formule chimiche ed allineare apici e pedici. Ha senso importarlo? --Sbìsolo 15:33, 6 feb 2013 (CET)

Direi di sì. --Buggia 15:58, 6 feb 2013 (CET)
Anche a me sembra comodo. Se lo importiamo dobbiamo inserire qualche accenno alla pagina Aiuto:Formule chimiche e stabilire quando va utilizzato e quando non va utilizzato. --Daniele Pugliesi (msg) 00:45, 7 feb 2013 (CET)
Favorevole a importarlo. Jacopo Werther iγ∂ψ=mψ 14:59, 22 feb 2013 (CET)
Ho importato il template con lo stesso nome ({{chem}}), dite che è meglio chiamarlo in qualche altro modo? --Sbìsolo 14:23, 28 feb 2013 (CET)
Se si trova un nome più specifico ma non troppo lungo, sono d'accordo a rinominare il template. --Daniele Pugliesi (msg) 01:38, 1 mar 2013 (CET)
Avevo pensato a "fc" (formula chimica) ma è già usato... --Sbìsolo 10:16, 1 mar 2013 (CET)
Si potrebbe chiamare Template:Specie chimica, mentre, in riferimento ad una discussione più sopra, si potrebbe ampliare il significato del template:Composto chimico in Template:Infobox specie chimica. Così penso che la denominazione sia più appropriata, in quanto nel caso degli isotopi non si può parlare di "formula chimica", ma sono pur sempre delle specie chimiche (nel caso in cui vengano intesi non come "elementi chimici", ma come "sostanze"). --Daniele Pugliesi (msg) 02:16, 2 mar 2013 (CET)

Langmuir-Hisnhelwood e Rideal-Eley[modifica wikitesto]

Salve ragazzi, ho notato che nella voce catalisi eterogenea non si accenna nemmeno ai due tipi fondamentali di meccanismo che la caratterizzano. Vorrei quindi cercare di porvi un minimo rimedio.

Vi chiedo però un consiglio: meglio integrare le informazioni in catalisi eterogenea o creare due voci apposite? --Diazometano (msg) 17:30, 6 feb 2013 (CET)

La voce è piuttosto corta, meglio inserire tutto lì. --Buggia 17:41, 6 feb 2013 (CET)
Ok. Allora comincio a lavorare in sandbox (dato che è da un bel po' che non scrivo voci di chimica preferisco fare con calma). --Diazometano (msg) 17:45, 6 feb 2013 (CET)

Avviso VdQ[modifica wikitesto]

La voce Émile Duclaux, il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta come voce di qualità.
Sarebbe molto utile se uno degli iscritti a questo progetto la valutasse; ogni miglioramento è sempre benvenuto.

--Mauro Tozzi (msg) 20:02, 6 feb 2013 (CET)

Dubbio[modifica wikitesto]

LA voce 1,5-Diazabiciclo[5.4.0]undec-5-ene è linkata alla pagina inglese en:1,8-Diazabicycloundec-7-ene ma se non sbaglio sono 2 cose differenti il numero CAS è differente, quindi posso eliminare l'interlink? --ValterVB (msg) 20:14, 6 feb 2013 (CET)

Dalla cronologia risulta che Lepido a spostato la voce al titolo attuale, ma i numeri CAS e le formule di struttura sono identiche. C'è qualcosa che non quadra... anzitutto vi invito a verificare quale sia il nome corretto per la formula di struttura indicata. --Daniele Pugliesi (msg) 01:06, 7 feb 2013 (CET)
Purtroppo non posso essere d'aiuto, so meno di zero sulla chimica, l'ho segnalato perché in questo momento la voce italiana non è presente su Wikidata, e non so se va inserito alla corrispondente voce inglese e devo creare un elemento nuovo perché la voce italiana non è presente su nessun'altra wiki --ValterVB (msg) 20:43, 7 feb 2013 (CET)

Ossigeno molecolare[modifica wikitesto]

trovate anche voi questi interventi in buona misura pleonastici?--Shivanarayana (msg) 18:21, 7 feb 2013 (CET)

Guardando tutte le modifiche complessivamente, si vede che sono state svolte alcune correzioni, quindi le modifiche sono opportune, ma il loro numero è esagerato, quindi dovremmo invitare l'utente in questione a non salvare ogni piccolissima modifica, ma salvare solo dopo avere modificato la voce in maniera sostanziale. Inoltre sono state fatte alcune sostituzioni che potevano essere evitate, riguardanti la sostituzione del nome del composto (ossigeno) con la sua formula (O2). --Daniele Pugliesi (msg) 01:17, 8 feb 2013 (CET)

Name reactions[modifica wikitesto]

Sarebbe utile creare una categoria alla stregua di en:Category:Name reactions dove raggruppare tutte le reazioni chimiche che prendono il nome dal loro scopritore, anche perché Categoria:Reazioni chimiche è un po' affollata e generalista. Come si può tradurre efficacemente in italiano "Name reactions"? --Mark91it's my world 23:41, 8 feb 2013 (CET)

"Reazioni chimiche per scopritore"? --Daniele Pugliesi (msg) 01:55, 9 feb 2013 (CET)
Sì, per la categoria andrebbe bene. Anche se io stavo cercando proprio un termine che definisse en:Name reactions, che in inglese è un en:buzzword con una propria definizione.--Mark91it's my world 11:21, 9 feb 2013 (CET)
Non penso che ci sia un corrispondente diretto in italiano. --Daniele Pugliesi (msg) 14:18, 9 feb 2013 (CET)

Problema di anidridi[modifica wikitesto]

Ho scoperto una cosa strana: la voce anidride in it.wiki che dovrebbe corrispondere a acid anhydride in en.wiki negli interlink manca della voce in inglese, viceversa nella en.wiki... cosa ancora più inquietante la wiki spagnola (e non solo) ha due voci che puntano rispettivamente a anidride e acid anhydride, voci che (nella versione spagnola) parlano della stessa cosa... che fare?--Mado (dimmi) 22:10, 14 feb 2013 (CET)

Categoria "chimica" di Acido ciclossilico[modifica wikitesto]

Nel fare una mini-modifica alla voce Acido ciclossilico mi sono accorto che era categorizzata solo dal punto di vista farmacologico, ma non da quello di vista prettamente chimico (ad es. l'Acido acetilsalicilico è categorizzato non solo come Analgesici, FANS e Antipiretici, ma anche come Acido salicilico e Esteri dell'acido acetico), al momento non sono riuscito a categorizzarlo meglio se non nella generica Categoria:Composti aromatici. Lo segnalo qui, visto che non so come altro segnalare il problema (inizialmente avevo messo {{Categorizzare|chimica}} , ma poi mi sono accorto che quel template si può usare solo se non ci sono altre categorie).--79.21.209.160 (msg) 23:53, 18 feb 2013 (CET)

Saggio e reazione di Tollens[modifica wikitesto]

La reazione di Tollens è ciò che avviene durante il Saggio di Tollens. Se il contenuto della prima non fosse già nella seconda proporrei di accorparle. Dunque, resterebbe solo da cancellare la prima. Va bene? --Bokuwa (msg) 20:24, 22 feb 2013 (CET)

In effetti la voce reazione di Tollens così com'è non ha alcun senso di esistere, sono d'accordo col proporne la cancellazione--Mado (dimmi) 20:59, 22 feb 2013 (CET)
La voce reazione di Tollens non aggiunge nessuna informazione utile alla voce saggio di Tollens, e mi risulta che esista solo su wiki.it, trasformo in redirect--Mado (dimmi) 21:04, 22 feb 2013 (CET)

Template di composti[modifica wikitesto]

Segnalo che in Speciale:TemplateRichiesti ci sono molti template di composti (Composti del cobalto, Composti del... vabbè, avete capito). Vi lascio l'onere di decidere se crearli o toglierli dalle voci :-) --Superchilum(scrivimi) 22:21, 26 feb 2013 (CET)

Sono puntati tutti da una sola pagina, cioè Utente:SamZane/Template:Test nuovi template chimica. Non mi pare quindi che ci sia questa urgenza a crare tali template, però se qualcuno vuole farlo, ben venga, però sono dell'idea che un template del genere ha senso solo per gli elementi chimici meno comuni (ad esempio torio, samario, olmio, ecc.), mentre nel caso di elementi che hanno molti composti (ad esempio l'idrogeno, l'ossigeno, il carbonio, ecc.) penso sia meglio utilizzare template più specifici o lasciare tale compito gravoso alle categorie. --Daniele Pugliesi (msg) 01:12, 27 feb 2013 (CET)
ah ok non avevo controllato dove stavano. Ci vorrebbe un filtro per namespace, mannaggia :-\ --Superchilum(scrivimi) 09:12, 27 feb 2013 (CET)

Dimensioni degli atomi[modifica wikitesto]

Nella discussione:Atomo è stato fatto notare che su Wikipedia i valori delle dimensioni degli atomi non sono coerenti tra loro, per cui da qualche parte ci sono degli errori. Ho provato a correggere la voce Atomo nella sezione che tratta delle dimensioni degli atomi, ma la situazione è piuttosto complessa e c'è bisogno quindi di riferirci a delle fonti attendibili dove reperire tali valori, in modo tale da evitare di "dare i numeri".
Sapete se durante la creazione delle voci sugli elementi chimici è stata presa una fonte particolare per i valori dei raggi atomici, raggi covalenti e raggi di van der Waals?
Conoscete qualche fonte attendibile a cui possiamo fare riferimento?
Io ho sotto mano la seguente fonte, se voi ne avete un'altra possiamo fare il confronto per vedere se i valori corrispondono:

R. Barbucci, A. Sabatini, P. Dapporto, Tavola periodica e proprietà degli elementi, Firenze, Edizioni V. Morelli, 1998. ISBN 88-1020-000-0

--Daniele Pugliesi (msg) 02:35, 3 mar 2013 (CET)

Il libro più aggiornato che ho è Chimica concetti e modelli. Riporto qui i raggi atomici che il libro assegna ai vari elementi rappresentativi:
H 37 - He 31
Li 152 - Be 111 - B 85 - C 77 - N 75 - O 73 - F 72 - Ne 71
Na 186 - Mg 160 - Al 143 - Si 118 - P 110 - S 103 - Cl 100 - Ar 98
K 227 - Ca 197 - Ga 135 - Ge 122 - As 120 - Se 119 - Br 114 - Kr 112
Rb 248 - Sr 215 - In 167 - Sn 140 - Sb 140 - Te 142 - I 133 - Xe 131
Cs 265 - Ba 222 - Tl 170 - Pb 146 - Bi 150 - Po 168 - At 140 - Rn 141
Quello riportato è il raggio atomico dei singoli atomi, per quello covalente e quello di van der Waals forse l'Enciclopedia della chimica ha le informazioni che cerchiamo. O è troppo vecchia e non andrebbe considerata attendibile? -Bokuwa (msg) 18:58, 3 mar 2013 (CET)

Foto di oggetti in plastica o gomma[modifica wikitesto]

Segnalo questa discussione al Bar. --Daniele Pugliesi (msg) 04:13, 4 mar 2013 (CET)

Template elementi chimici[modifica wikitesto]

Segnalo questa discussione. Il dubbio vale per tutti i Template:Elementi chimici. --Bokuwa (msg) 22:00, 6 mar 2013 (CET)

Voci senza fonti[modifica wikitesto]

Segnalo questa discussione allo Sportello informazioni. --Daniele Pugliesi (msg) 03:23, 11 mar 2013 (CET)

Émile Duclaux[modifica wikitesto]

Manca poco alla scadenza della segnalazione come VdQ. Invito perciò i membri di questo progetto di partecipare alla segnalazione. --Michele (aka IlFidia) 14:58, 20 mar 2013 (CET)

(di)fluoruro di radon[modifica wikitesto]

  • dalla voce Difluoruro di radon: Il radon reagisce con il fluoro per formare un composto solido, ma questo si decompone e la sua esatta composizione è incerta (ma se è incerta, come mai la voce dice chiaramente difluoruro?)
  • dalla voce gas nobili: Il radon reagisce con il fluoro formando fluoruro di radon, RnF, e il composto, allo stato solido, emette una luce gialla
  • dalla voce Radon: Nonostante sia un gas nobile alcuni esperimenti indicano che il fluoro può reagire col radon e formare il (di)fluoruro di radon.

All'inizio avevo messo un "di" davanti a fluoruro nella voce radon per disorfanare, e ho assunto calcando dalla wiki inglese che in effetti esista un fluoruro che probabilmente è un difloruro (o lo è in larga maggioranza, come specifica meglio fr.wiki). Sarei quindi per creare un redirect di fluoruro di radon a difluoruro di radon, ma toglierei l'accenno alla formula RnF nella voce "gas nobili". Nell'anteprima di Inorganic Chemistry di Arnold F. Holleman, Egon Wiber, Nils Wiberg (2001) io leggo "At present, the known halides of the noble gases are the fluorides of krypton, radon and xenon KrF2, XeF2, XeF4, XeF6 and RnF2' ..." ma in un test del 993 si sostiene che sia ionico [2], tuttavia a me sembra che nelle fonti più recenti si propenda a una compoenente molecolare RnF2 prevalente, concordate con me quindi nel mettere fluoruro come redirect a difloruro? Di fare due voci distinte non mi sembra il caso, forse era meglio chiamarlo "fluoruro di radon" in modo geenrico ma in mancanza di fonti definititve preferirei adattarmi alla maggioranza delle altre wiki spiegando meglio l'ambiguità nel corpo del testo.--Alexmar983 (msg) 22:57, 21 mar 2013 (CET)

Secondo la Treccani online esiste anche RnF [3]. --Bokuwa (msg) 00:13, 28 mar 2013 (CET)

Acido iodidrico[modifica wikitesto]

Segnalo questa discussione allo sportello informazioni. --Bokuwa (msg) 00:13, 28 mar 2013 (CET)

Avviso[modifica wikitesto]

Sostanze chimiche esplosive[modifica wikitesto]

Ciao, al Progetto:Guerra/Armi da fuoco, si stava pensando di mettere il {{Disclaimer|pericolo}} su varie pagine di sostanze esplosive, in particolare in quelle nella Categoria:Esplosivi. Chiedo qui per vedere se potreste darmi una mano nel vedere quali pagine vadano/non vadano messe. Ad esempio nel caso del tetranitruro di tetrazolfo, la sua qualità esplosiva o deflagrante è marginale rispetto ai suoi altri usi di precursore di molti composti S–N. D'altro canto, però, c'è l'intero processo di sintesi, quindi se disgraziatamente succedesse qualcosa, noi non saremmo coperti. Saluti, --Amendola90 (msg) 16:58, 5 apr 2013 (CEST)

IMHO mi pare eccessivo, è vero che il tratranitruro di tetrazolfo è un esplosivo (seppur debole) ma la relativa sintesi (non metodicamente descritta) credo sia al di fuori della portata dell'utente casalingo con 2 provette e un po' di acido (a dirla tutta, credo avrei qualche difficoltà pure io, da perito chimico, in un laboratorio adeguatamente attrezzato). Teniamo presente che anche l'ossigeno gassoso o peggio, liquido è un forte ossidante e come tale se viene a contatto con una sostanza organica la fa reagire vigorosamente provocando anche un'esplosione. Direi di evitare il tappezzare tutte le pagine con disclaimer, sennò non credo ne uscirebbero molte "illese" :D --Fabexplosive L'admin col botto 21:37, 5 apr 2013 (CEST)
Per questo ho preferito passare di qui, essendo poco esperto (di chimica ho solo un'insegnamento teorico) mi servirebbe un'opinione più "pratica". Chiedo quindi, potreste passare a pettine queste voci e mettere/rimuovere gli avvisi relativi? Saluti, --Amendola90 (msg) 22:22, 5 apr 2013 (CEST)
Secondo me non sembra cattiva questa idea: sostanze come il TNT non sono facilissime da produrre in casa, ma triioduro di azoto, tricloroammina, perossido di acetone, nitrocellulosa e nitroglicerina possono essere prodotte in casa da chiunque (ed io, da puerile studentello me ne sono sintetizzate un paio, senza contare i numerosissimi privati che caricano su youtube video su come produrle in casa). Se quindi si sta parlando di copertura legale, potrebbe essere una buona idea metterlo nelle pagine di sostanze particolarmente instabili come quelle citate, oltre a quelle degli esplosivi.
Su en.Wikipedia c'è quel rombo colorato in cui è indicata l'instabilità delle sostanze. Non sarebbe male mettere il disclaimer in quelle di categoria 4, cioè di per sé instabili (non come sodio, fluoro e ossigeno che sono esplosive solo se a contatto con altre sostanze). Comunque credo si farebbe prima ad importare il rombo in it.Wikipedia, lì ci sono tutte le indicazioni di pericolo. --Bokuwa (msg) 14:02, 6 apr 2013 (CEST)
Faccio notare che moltissime reazioni chimiche e apparecchiature utilizzate per il loro processamento o stoccaggio (ad esempio recipienti in pressione) possono generare situazioni di pericolo, non solo a causa di esplosioni; ad esempio ci può essere rischio di intossicazione, ustioni, rischio per l'ambiente, ecc. Nel template:Composto chimico è già presente un'apposita sezione sulle indicazioni di sicurezza, per cui probabilmente l'aggiunta del disclaimer è superflua. --Daniele Pugliesi (msg) 15:28, 6 apr 2013 (CEST)
Bokuwa, il rombo, come da te definito è il corrispettivo americano (NFPA 704) della nostra etichettatura di pericolo (simboli arancioni), ora in fase mista con la GHS (che soppianterà tutto dal 2015). Comunque sul fatto di mettere gli avvisi limitatamente agli esplosivi veri e propri mi trovo d'accordo, sia ben chiaro. --Fabexplosive L'admin col botto 18:08, 8 apr 2013 (CEST)
Se magari poteste procedere vi sarei grato, io non so distinguere bene i composti chimici :) Un avviso in più secondo me in questo caso non fa male, inoltre tenete presente che ci possono essere sviste sulla compilazione dei template che generano i segnali di pericolo, per cui con l'avviso stiamo relativamente più sicuri. Grazie. --Zero6 11:19, 29 apr 2013 (CEST)

Festival della qualità: voci non editate da più tempo[modifica wikitesto]

Vi informiamo che è in corso un Festival della qualità. Gli utenti che frequentano il progetto Chimica e chiunque lo desideri sono invitati a parteciparvi e a dare una mano.
Quanto dura: dal 22 maggio al 30 giugno 2013
Cosa c'è da fare?: Questo festival ha come argomento le voci non editate da più tempo
Chi può partecipare?: Chiunque ne abbia voglia.
Si ringrazia dell'attenzione e della collaborazione. Partecipate numerosi e ... con qualità!


Enzimi EC[modifica wikitesto]

Mi rivolgo in particolare a questo progetto perché all'interno della categoria Wikipedia:Elenchi generati offline/Voci non editate da più tempo/2008 (II) sono presenti ben 75 pagine dedicate a sotto-sottoclassi di enzimi (voci quasi sempre contenenti informazioni minimali). Oltre a chiedere un eventuale collaborazione da parte degli utenti interessati a questo progetto, chiedo se queste voci sono parzialmente unificabili tra loro e se vale la pena creare un template di navigazione. Grazie dell'attenzione --Torque (scrivimi!) 15:38, 20 giu 2013 (CEST)

Avviso FdQ[modifica wikitesto]

Vi informiamo che è in corso un Festival della qualità. Gli utenti che frequentano il progetto Chimica e chiunque lo desideri sono invitati a parteciparvi e a dare una mano.
Quanto dura: dal 7 luglio al 31 luglio 2013
Cosa c'è da fare?: Questo festival ha come argomento la rimozione dei template S inutili.
Chi può partecipare?: Chiunque ne abbia voglia.
Si ringrazia dell'attenzione e della collaborazione. Partecipate numerosi e ... con qualità!

Messaggio automatico generato da Botcrux (discussioni · contributi)

PdC Acqua alcalina[modifica wikitesto]

La pagina «Acqua alcalina», il cui argomento rientra nell'area tematica di questo progetto, è stata proposta per la cancellazione.
Dato l'ambito specifico, è benvenuta la partecipazione degli utenti del progetto alla discussione. (Se la pagina fosse già stata cancellata per errore, ci si può rivolgere agli amministratori chiedendone il ripristino)

--Alexmar983 (msg) 18:34, 25 lug 2013 (CEST)

(IMHO, si tratta di) cazzate. --Paginazero - Ø 10:37, 26 lug 2013 (CEST)

VisualEditor[modifica wikitesto]

Ciao a tutti! Entro la serata di lunedì 29 luglio, anche gli utenti non registrati potranno usare VisualEditor su it.wiki. Ecco alcune indicazioni utili:

  • Nella pagina Wikipedia:VisualEditor/Cosa cambia c'è un riassunto delle novità e, tra l'altro, anche la rassegna delle caratteristiche della nuova interfaccia preferite dagli utenti;
  • potrebbe essere necessario "aggiustare" alcuni edit, date dunque un'occhiata in più, in questi giorni, alle voci di pertinenza del vostro progetto;
  • per funzionare meglio, i template avranno bisogno di una leggera modifica, già apportata a numerosi template chiave; controllate dunque quelli relativi al vostro progetto - per i namespace principale e Utente - ed eventualmente, considerate di aggiornarli presto, magari usando uno degli strumenti già disponibili che fanno quasi tutto il lavoro al posto nostro.
Su Wikipedia:VisualEditor/Commenti potrete ricevere aiuto dalla comunità per eventuali problematiche. Questo messaggio vale anche come sincero ringraziamento per gli incredibili sforzi profusi sinora da decine di persone per rendere la transizione a VisualEditor più semplice per la comunità italofona. Grazie! --Elitre (WMF) (msg)


Messaggio automatico di Botcrux (discussioni · contributi)