Edoardo Nesi

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Edoardo Nesi

Deputato della Repubblica Italiana
Legislature XVII
Gruppo
parlamentare
- GRUPPO MISTO (Dal 19/11/2013-attualmente)

In precedenza:

- Scelta Civica per l'Italia (Da inizio legislatura al 19/11/2013)

Coalizione Con Monti per l'Italia
Circoscrizione Toscana
Sito istituzionale

Dati generali
Partito politico Indipendente (Dal 2013)

In precedenza:

Scelta Civica per l'Italia (gennaio 2013-novembre 2013)

Titolo di studio Diploma di liceo scientifico
Professione Scrittore

Edoardo Nesi (Firenze, 9 novembre 1964) è uno scrittore e politico italiano.

Biografia[modifica | modifica wikitesto]

Dopo aver completato il liceo scientifico ha diretto per quindici anni l'azienda tessile di famiglia, che poi è stato costretto a vendere nel 2004 a causa della crisi economico-finanziaria.

Ha vinto il Premio Strega 2011 con Storia della mia gente (edito da Bompiani), in cui racconta la realtà tessile di Prato e la storia della sua famiglia.

Attività politica[modifica | modifica wikitesto]

Dal 2009 è Assessore alla Cultura ed allo Sviluppo Economico della Provincia di Prato nella giunta di centrosinistra guidata da Lamberto Gestri (PD), carica che lascia nell'ottobre del 2012 per aderire all'associazione Italia Futura.[1]

Alle elezioni politiche del 2013 è candidato nella Circoscrizione Toscana alla Camera per Scelta Civica,[2] e viene eletto deputato.

Il 23 ottobre 2013 annuncia il suo addio Scelta Civica, ed entra nel Gruppo Misto, pur continuando a sostenere la maggioranza.[3][4]

Opere[modifica | modifica wikitesto]

Libri[modifica | modifica wikitesto]

  • Fughe da fermo, Milano, Bompiani, 1995. ISBN 88-452-2560-7.
  • Ride con gli angeli, Milano, Bompiani, 1996. ISBN 88-452-2893-2.
  • Rebecca, Milano, Bompiani, 1999. ISBN 88-452-4092-4.
  • Figli delle stelle, Milano, Bompiani, 2001. ISBN 88-452-4755-4.
  • L'età dell'oro, Milano, Bompiani, 2004. ISBN 88-452-3287-5. Vincitore del Premio Bruno Cavallini e finalista del Premio Strega.
  • Per sempre, Milano, Bompiani, 2007. ISBN 978-88-452-5925-8.
  • Gianna Nannini. Stati d'anima, Milano, Bompiani, 2009. ISBN 978-88-452-6335-4.
  • Storia della mia gente. La rabbia e l'amore della mia vita da industriale di provincia, Milano, Bompiani Overlook, 2010. ISBN 978-88-452-6352-1. Vincitore del Premio del Premio Strega
  • L'Italia e i suoi giorni, in Grand Tour. Rivisitare l'Italia nei suoi 150 anni, Roma, Solaris, 2010.
  • Miracolo inevitabile, Milano, RCS Quotidiani, 2011.
  • Le nostre vite senza ieri, Milano, Bompiani, 2012. ISBN 978-88-452-6947-9.
  • L'estate infinita, Milano, Bompiani, 2015.

Traduzioni[modifica | modifica wikitesto]

Film[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Lo scrittore Edoardo Nesi si dimette da assessore, in La Nazione, 26 ottobre 2012. URL consultato il 27 ottobre 2013.
  2. ^ FIRENZE, Edoardo Nesi a La Nazione: "Sto con Monti, ha salvato l'Italia" - La Nazione, 15 febbraio 2013
  3. ^ Scelta Civica, direttivo vota scissione da Udc ma sui gruppi è braccio di ferro, in ilVelino.it, 23 ottobre 2013. URL consultato il 27 ottobre 2013.
  4. ^ Alberto D'Argenio, Edoardo Nesi: "Passo con Renzi, lui è l'unica possibilità", in la Repubblica, 23 ottobre 2013. URL consultato il 27 ottobre 2013.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Controllo di autorità VIAF: (EN34621864 · SBN: IT\ICCU\RAVV\043752 · BNF: (FRcb13547176g (data)
Portale Biografie
Portale Letteratura
Portale Politica