Elezioni regionali nel Lazio del 1990

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Elezioni regionali 1990
 Lazio
Presidenti della Giunta Regionale: Rodolfo Gigli (DC)
Giorgio Pasetto (DC)
Carlo Proietti (PSI)
Arturo Osio (FdV)
Precedenti 1985
Successive 1995

Le elezioni regionali italiane del 1990 nel Lazio si sono tenute il 6 maggio.

Risultati elettorali[modifica | modifica wikitesto]

Liste Voti  % Seggi
Democrazia Cristiana (DC) 1.123.076 34,45 22
Partito Comunista Italiano (PCI) 776.485 23,82 15
Partito Socialista Italiano (PSI) 464.958 14,26 9
Movimento Sociale Italiano - Destra Nazionale (MSI-DN) 213.174 6,54 4
Partito Repubblicano Italiano (PRI) 155.179 4,76 3
Lista Verde 125.460 3,85 2
Partito Socialista Democratico Italiano (PSDI) 90.300 2,77 2
Verdi Arcobaleno 78.683 2,41 1
Antiproibizionisti sulla Droga 58.756 1,80 1
Partito Liberale Italiano (PLI) 58.720 1,80 1
Democrazia Proletaria (DP) 30.165 0,93 -
Lista Pensionati 26.966 0,83 -
Caccia Pesca Ambiente (CPA) 19.735 0,61 -
Alleanza Pensionati (AP) 19.311 0,59 -
Lega Centro Lazio 5.872 0,18 -
Automobilisti 5.165 0,16 -
Lista Locale 3.561 0,11 -
Movimento Nazionale Italiano Caccia (PNIC) 3.492 0,11 -
Nuovo Partito Popolare (NPP) 1.350 0,04 -
Totale 3.134.948 60

Rodolfo Gigli (DC) è presidente della regione.