Finale della UEFA Champions League 2007-2008

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Finale della UEFA Champions League 2007-2008
Lo Stadio Lužniki, sede dell'atto finale della Champions del 2008 tra Manchester United e Chelsea.
Dettagli evento
Competizione UEFA Champions League 2007-2008
Data 21 maggio 2008
Città Mosca
Impianto di gioco Lužniki
Spettatori 67 310
Risultato
Manchester Utd
1
Chelsea
1
6-5 dopo i rigori
Arbitro Ľuboš Micheľ
ed. successiva →     ← ed. precedente

La finale della 53ª edizione della Champions League è stata disputata mercoledì 21 maggio 2008 allo Stadio Lužniki di Mosca, tra due compagini inglesi, il Manchester United e il Chelsea.

Il cammino verso la finale[modifica | modifica wikitesto]

Manchester United Round Chelsea
Avversario Risultato Fase a gironi Avversario Risultato
Sporting CP 1-0 Prima partita Rosenborg 1–1
Roma 1–0 Seconda partita Valencia 2–1
Dinamo Kiev 4–2 Terza partita Schalke 04 2–0
Dinamo Kiev 4–0 Quarta partita Schalke 04 0–0
Sporting CP 2–1 Quinta partita Rosenborg 4–0
Roma 1–1 Sesta partita Valencia 0–0
Gruppo F vincitore
Squadra G V P S RF RS DR P.ti
Manchester United 6 5 1 0 13 4 +9 16
Roma 6 3 2 1 11 6 +5 11
Sporting CP 6 2 1 3 9 8 +1 7
Dinamo Kiev 6 0 0 6 4 19 −15 0
Classifica Gruppo B vincitore
Squadra G V P S RF RS DR P.ti
Chelsea 6 3 3 0 9 2 +7 12
Schalke 04 6 2 2 2 5 4 +1 8
Rosenborg 6 2 1 3 6 10 −4 7
Valencia 6 1 2 3 2 6 −4 5
Avversario Risultato Andata Ritorno Fase ad eliminazione diretta Avversario Risultato Andata Ritorno
Lione 2-1 1-1 1-0 Ottavi di finale Olympiacos 3-0 0-0 3-0
Roma 3-0 2-0 1-0 Quarti di finale Fenerbahçe 3-2 1-2 2-0
Barcellona 1-0 0-0 1-0 Semifinale Liverpool 4-3 1-1 3-2 (d.t.s.)

La partita[modifica | modifica wikitesto]

I giocatori del Manchester United e del Chelsea si preparano per i calci di rigore.

Nella finale di Mosca si scontrarono, per la terza volta nella storia della UEFA Champions League, dopo la finale tutta spagnola del 2000 e quella tutta italiana del 2003, due squadre della stessa nazione: il Manchester United di Alex Ferguson ed il Chelsea di Avraham Grant (alla prima finale in assoluto nella massima competizione europea) si ritrovarono uno di fronte all'altro in un derby inglese.

La finale del Lužniki vide il Manchester United passare per primo in vantaggio, dopo 26', grazie al colpo di testa vincente di Cristiano Ronaldo, che convertì in rete un cross dalla fascia destra di Wes Brown, ma il Chelsea riuscì a riportarsi sull'1-1 con il gol di Frank Lampard sul finire della prima frazione di gioco.

Nel secondo tempo le squadre giocarono con cautela senza farsi male, così la partita si dilungò ai tempi supplementari, dove, anche qui, nessuna delle due formazioni riuscì a prevalere, i Blues rimasero in dieci uomini a causa dell'espulsione al 116' di Didier Drogba, avvenuta in seguito ad un colpo proibito dell'attaccante ivoriano ai danni del difensore serbo dello United Nemanja Vidić, perciò furono necessari i calci di rigore.

Dagli undici metri Cristiano Ronaldo sbagliò il terzo tiro dal dischetto per i Red Devils calciando a lato, lasciando la possibilità al capitano del Chelsea, John Terry, di chiudere la partita e consegnare la coppa nelle mani dei londinesi.

Terry, però, scivolò durante l'esecuzione del rigore e fallì, colpendo il palo destro della porta, riportando in corsa lo United, che segnò i due successivi rigori con Anderson e Ryan Giggs, intervallati dal rigore realizzato da parte di Salomon Kalou, portandosi in vantaggio (6-5).

Decisiva fu la seguente parata di Edwin van der Sar sul tiro di Nicolas Anelka, che permise alla squadra di Manchester di affermarsi per la terza volta, nella propria storia, come campione d'Europa.

Tabellino[modifica | modifica wikitesto]

Mosca
21 maggio 2008, ore 22:45 MSD
Manchester Utd 1 – 1
(d.t.s.)
referto
Chelsea Lužniki (67 310 spett.)
Arbitro Ľuboš Micheľ

Manchester United
Chelsea
P 1 Edwin van der Sar
D 6 Wes Brown 120+5’
D 5 Rio Ferdinand (c) 43’
D 15 Nemanja Vidić 111’
D 3 Patrice Evra
C 4' Owen Hargreaves
C 18 Paul Scholes 21’ 87’
C 16 Michael Carrick
C 7 Cristiano Ronaldo
A 10 Wayne Rooney 101’
A 32 Carlos Tévez 116’
Sostituti:
P 29 Tomasz Kuszczak
D 22 John O'Shea
D 27 Mikaël Silvestre
C 8 Anderson 120+5’
C 11 Ryan Giggs 87’
C 17 Nani 101’
C 24 Darren Fletcher
Allenatore:
Alex Ferguson
P 1 Petr Čech
D 5 Michael Essien 118’
D 6 Ricardo Carvalho 45+2’
D 28 John Terry (c)
D 3 Ashley Cole
C 4 Claude Makélélé 21’ 120+4’
C 13 Michael Ballack 116’
C 8 Frank Lampard
C 10 Joe Cole 99’
C 15 Florent Malouda 92’
A 11 Didier Drogba
Sostituti:
P 23 Carlo Cudicini
D 33 Alex
D 35 Juliano Belletti 120+4’
C 12 Mikel John Obi
A 7 Andriy Shevchenko
A 21 Salomon Kalou 92’
A 9 Nicolas Anelka 99’
Allenatore:
Avram Grant

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Primo tempo[1]
Manchester United Chelsea
Gol segnati 1 1
Tiri totali 5 6
Tiri in porta 3 1
Possesso palla 59% 41%
Angoli 2 2
Falli commessi 5 9
Fuorigioco 0 1
Ammonizioni 2 2
Espulsioni 0 0
Secondo tempo[1]
Manchester United Chelsea
Gol segnati 0 0
Tiri totali 4 14
Tiri in porta 0 1
Possesso palla
Angoli 2 4
Falli commessi 9 9
Fuorigioco 0 1
Ammonizioni 0 0
Espulsioni 0 0
Supplementari[1]
Manchester United Chelsea
Gol segnati 0 0
Tiri totali 3 4
Tiri in porta 2 1
Possesso palla
Angoli 1 2
Falli commessi 8 7
Fuorigioco 1 0
Ammonizioni 2 2
Espulsioni 0 1
Totale[1]
Manchester United Chelsea
Gol segnati 1 1
Tiri totali 12 24
Tiri in porta 5 3
Possesso palla 58% 42%
Angoli 5 8
Falli commessi 22 25
Fuorigioco 1 2
Ammonizioni 4 4
Espulsioni 0 1

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ a b c d (EN) Team statistics: Full time (PDF), Union of European Football Associations, 21 maggio 2008. URL consultato il 17 luglio 2016.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio