Gran Premio del Canada 2006

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
 Gran Premio del Canada 2006
759º GP del Mondiale di Formula 1
Gara 9 di 18 del Campionato 2006

Montreal
Data 25 giugno 2006
Nome ufficiale XLIV Grand Prix du Canada
Luogo Montreal
Percorso 4,361 km
Distanza 70 giri, 305,270 km
Clima Soleggiato
Risultati
Pole position Giro più veloce
Fernando Alonso Kimi Räikkönen
Renault in 1'14.942 McLaren-Mercedes in 1'15.841
Podio
1. Fernando Alonso
Renault
2. Michael Schumacher
Ferrari
3. Kimi Räikkönen
McLaren-Mercedes

Il Gran Premio del Canada 2006 si è svolto al Circuito Gilles Villeneuve ed ha visto vincere Fernando Alonso su Renault. Dietro all'asturiano c'erano Michael Schumacher e l'autore del giro più veloce Kimi Räikkönen. Andavano a punti gli italiani Giancarlo Fisichella e Jarno Trulli, il brasiliano Felipe Massa, Nick Heidfeld e l'inglese David Coulthard. Delusione per il pilota di casa, figlio dell'idolo nazionale Gilles Villeneuve, il pilota della Bmw Jacques Villeneuve.

Qualificazioni[modifica | modifica wikitesto]

Prima Sessione[modifica | modifica wikitesto]

Cronaca[modifica | modifica wikitesto]

Grandissima prestazione di Liuzzi, che si piazza tredicesimo, staccando di mezzo decimo le due Honda e di 6 decimi il compagno di squadra Scott Speed. Rimane in Q3 la prima guida della Williams, Mark Webber, a tre decimi dalla sedicesima piazza e a sei dal compagno Nico Rosberg.

Risultato[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Telaio Tempo
22 Franck Montagny Super Aguri 1:19.152
21 Takuma Satō Super Aguri 1:19.088
20 Christijan Albers Midland 1:17.140
19 Tiago Monteiro Midland 1:17.121
18 Scott Speed Toro Rosso 1:17.046
17 Mark Webber Williams 1:16.985
  • Sedicesimo tempo: 1:16.735 (Rubens Barrichello-Lucky Strike Honda F1)
  • Primo tempo: 1:15.350 (Fernando Alonso-Mild Seven Renault F1 Team)

Seconda Sessione[modifica | modifica wikitesto]

Cronaca[modifica | modifica wikitesto]

Fernando Alonso diventa il primo a scendere sotto l'1:15, ma non è questo che conta. Infatti vengono eliminate tutte le auto Red Bull (David Coulthard, Christian Klien e Vitantonio Liuzzi), la Toyota di Ralf Schumacher e le due Bmw di Nick Heidfeld e del pilota di casa Jacques Villeneuve.

Risultato[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Telaio Tempo
16 David Coulthard Red Bull 1:16.301
15 Vitantonio Liuzzi Toro Rosso 1:16.113
14 Ralf Schumacher Toyota 1:15.888
13 Nick Heidfeld Bmw 1:15.885
12 Christian Klien Red Bull 1:15.833
11 Jacques Villeneuve Bmw 1:15.832
  • Decimo tempo: 1:15.814 (Jenson Button-Lucky Strike Honda F1)
  • Primo Tempo: 1:14.726 (Fernando Alonso-Mild Seven Renault F1 Team)

Terza Sessione[modifica | modifica wikitesto]

Cronaca[modifica | modifica wikitesto]

Fernando Alonso è inarrestabile: ottiene il primo tempo per la terza sessione consecutiva, ed è ancora l'unico a scendere sotto l'1:15. A fargli da supporto l'altra Renault di Giancarlo Fisichella, secondo a due decimi, mentre il rivale Michael Schumacher è quinto a un secondo di distacco, dietro ad un formidabile Jarno Trulli, quarto, e a Kimi Räikkönen.

Risultato[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Telaio Tempo
Pole Position Fernando Alonso Renault 1:14.942
02 Giancarlo Fisichella Renault 1:15.178
03 Kimi Räikkönen McLaren 1:15.386
04 Jarno Trulli Toyota 1:15.968
05 Michael Schumacher Scuderia Ferrari 1:15.986
06 Nico Rosberg Williams 1:16.018
07 Juan Pablo Montoya McLaren 1:16.228
08 Jenson Button Honda 1:16.608
09 Rubens Barrichello Honda 1:16.912
10 Felipe Massa Scuderia Ferrari 1:17.218

Note[modifica | modifica wikitesto]

Gara[modifica | modifica wikitesto]

Cronaca[modifica | modifica wikitesto]

La partenza non tradisce le due Renault, che scattano subito in testa. Però al settimo giro si ferma Giancarlo Fisichella, che ha adottato una strategia di 3 soste, sbagliata. Quindi passano sul podio Michael Schumacher e Kimi Räikkönen, con il finlandese davanti al tedesco della Ferrari. Al primo pit di Fernando Alonso, balza in testa Kimi Räikkönen, che tiene la testa per due giri. Il tedesco Michael Schumacher, molto pesante si ferma nove giri dopo Alonso, e guadagna qualche secondo, ma non la posizione. La seconda sosta sembra svolgersi come la prima: Alonso entra per primo, Räikkönen, dopo qualche giro in testa, per secondo, e Schumacher, quattro giri dopo. Però questa volta gli uomini in "rosso" sono molto veloci e riescono a far passare il tedesco davanti a Räikkönen, quindi in seconda piazza.

Risultato[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Telaio Giri Distacco/Ritiro
01 Fernando Alonso Renault 70 -----
02 Michael Schumacher Ferrari 70 +2.111
03 Kimi Räikkönen McLaren-Mercedes 70 +8.813
04 Giancarlo Fisichella Renault 70 +15.679
05 Felipe Massa Ferrari 70 +25.672
06 Jarno Trulli Toyota 69 +1 Giro
07 Nick Heidfeld Bmw 69 +1 Giro
08 David Coulthard Red Bull-Ferrari 69 +1 Giro
09 Jenson Button Honda 69 +1 Giro
10 Scott Speed Toro Rosso-Cosworth 69 +1 Giro
11 Christian Klien Red Bull-Ferrari 69 +1 Giro
12 Mark Webber Williams-Cosworth 69 +1 Giro
13 Vitantonio Liuzzi Toro Rosso-Cosworth 68 +2 Giri
14 Tiago Monteiro Midland-Toyota 66 +4 Giri
15 Takuma Satō* Super Aguri-Honda 64 +6 Giri
ret. Jacques Villeneuve Bmw 58 Incidente
ret. Ralf Schumacher Toyota 58 Freni
ret. Juan Pablo Montoya McLaren-Mercedes 13 Collisione con T.Sato
ret. Rubens Barrichello Honda 11 Freni
ret. Franck Montagny Super Aguri-Honda 2 Motore
ret. Nico Rosberg Williams-Cosworth 1 Collisione con J.P.Montoya
ret. Christijan Albers Midland-Toyota 0 Collisione con T.Monteiro

Note[modifica | modifica wikitesto]

  • Leader della gara:
    1. Fernando Alonso (Giro 1-20)
    2. Kimi Räikkönen (Giro 23-24)
    3. Fernando Alonso (Giro 25-49)
    4. Kimi Räikkönen (Giro 50-52)
    5. Fernando Alonso (Giro 53-70)
  • Pit Stop:
    1. Primo: Tiago Monteiro (Giro 1) Durata: 1:39.447
    2. Ultimo: Ralf Schumacher (Giro 57) Durata: 25.708
    3. Più Corto: Giancarlo Fisichella (Giro 7) Durata:14.448
    4. Più Lungo: Tiago Monteiro (Giro 1) Durata: 1:39.447
  • Penalità
  1. Drive-Trough a:
    1. Giancarlo Fisichella, per essere partito prima
    2. Ralf Schumacher, per aver oltrepassato il limite di velocità in pit lane
  • Giro più Veloce:
    1. Kimi Räikkönen: 1:15.841

Podio[modifica | modifica wikitesto]

Premio Pilota/Team Presentato da: *
Vincitore Fernando Alonso Lawrence Cannon Ministro dei trasporti, infrastrutture e comunicazioni
Secondo Posto Michael Schumacher Gerlad Tremblay Sindaco di Montréal
Terzo Posto Kimi Räikkönen Roger Peart Presidente dell'ASN-Canada
Trofeo Costruttori Mild Seven Renault F1 Team Michael Audet Ministro delle Finanze del Governo del Quebèc

Classifica Mondiale[modifica | modifica wikitesto]

Campionato Piloti[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Pilota Punti
01 Fernando Alonso 84
02 Michael Schumacher 59
03 Kimi Räikkönen 39
04 Giancarlo Fisichella 37
05 Felipe Massa 28
06 Juan Pablo Montoya 26
07 Jenson Button 16
08 Rubens Barrichello 13
09 Nick Heidfeld 12
10 Ralf Schumacher 8
11 David Coulthard 8
12 Jacques Villeneuve 7
13 Mark Webber 6
14 Nico Rosberg 4
15 Jarno Trulli 3
16 Christian Klien 1

Campionato Costruttori[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Team Punti
01 Renault 121
02 Ferrari 87
03 McLaren-Mercedes 65
04 Honda 29
05 BMW Sauber 19
06 Toyota 11
07 Williams-Cosworth 10
08 RBR-Ferrari 9

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Campionato mondiale di Formula 1 - Stagione 2006
 

Edizione precedente:
2005
Gran Premio del Canada
Edizione successiva:
2007
Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1