Gran Premio motociclistico del Giappone 2011

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
 GP del Giappone 2011
793º GP della storia del Motomondiale
15ª prova su 18 del 2011
Data 2 ottobre 2011
Nome ufficiale XXXI Gran Premio del Giappone
Circuito Motegi
Percorso 4,801 km / 2,983 US mi
Clima Soleggiato
Risultati
MotoGP
168º GP nella storia della classe
Distanza 24 giri, totale 115,224 km
Pole position Giro veloce
Casey Stoner Daniel Pedrosa
Honda in 1:45.267 Honda in 1:46.090
(nel giro 11 di 24)
Podio
1. Daniel Pedrosa
Honda
2. Jorge Lorenzo
Yamaha
3. Casey Stoner
Honda
Moto2
31º GP nella storia della classe
Distanza 23 giri, totale 110,423 km
Pole position Giro veloce
Marc Márquez Andrea Iannone
Suter in 1:52.067 Suter in 1:52.307
(nel giro 21 di 23)
Podio
1. Andrea Iannone
Suter
2. Marc Márquez
Suter
3. Thomas Lüthi
Suter
Classe 125
719º GP nella storia della classe
Distanza 20 giri, totale 96,02 km
Pole position Giro veloce
Johann Zarco Johann Zarco
Derbi in 1:57.888 Derbi in 1:58.508
(nel giro 9 di 20)
Podio
1. Johann Zarco
Derbi
2. Nicolás Terol
Aprilia
3. Héctor Faubel
Aprilia

Il Gran Premio motociclistico del Giappone, il cui svolgimento era programmato per il 24 aprile, quale terza gara della stagione 2011, è stato rinviato al 2 ottobre, in seguito al terremoto di Sendai e agli incidenti alla centrale nucleare di Fukushima Daiichi. La gara è diventata così la quindicesima della stagione 2011 e ha visto vincere: Daniel Pedrosa in MotoGP, Andrea Iannone in Moto2 e Johann Zarco nella classe 125. Per il pilota francese Zarco si tratta della sua prima vittoria nel contesto del motomondiale.

MotoGP[modifica | modifica wikitesto]

In questo Gran Premio corrono due piloti come wildcard: Kousuke Akiyoshi e Shinichi Itoh, entrambi su Honda, mentre Loris Capirossi, infortunato, viene sostituito da Damian Cudlin.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 26 Daniel Pedrosa Honda 24 42:47.481 4 25
2 1 Jorge Lorenzo Yamaha 24 +7.299 2 20
3 27 Casey Stoner Honda 24 +18.380 1 16
4 58 Marco Simoncelli Honda 24 +23.550 6 13
5 4 Andrea Dovizioso Honda 24 +23.691 3 11
6 11 Ben Spies Yamaha 24 +37.604 5 10
7 69 Nicky Hayden Ducati 24 +39.167 10 9
8 5 Colin Edwards Yamaha 24 +45.023 14 8
9 7 Hiroshi Aoyama Honda 24 +49.074 11 7
10 14 Randy De Puniet Ducati 24 +59.022 13 6
11 35 Cal Crutchlow Yamaha 24 +1:13.964 12 5
12 64 Kousuke Akiyoshi Honda 24 +1:21.709 16 4
13 72 Shinichi Itoh Honda 24 +1:26.381 18 3

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

# Pilota Moto Giri Motivo Griglia
24 Toni Elías Honda 17 Incidente 15
19 Álvaro Bautista Suzuki 13 Incidente 8
6 Damian Cudlin Ducati 13 Incidente 17
8 Héctor Barberá Ducati 1 Incidente 9
46 Valentino Rossi Ducati 0 Incidente 7

Non partito[modifica | modifica wikitesto]

# Pilota Moto
17 Karel Abraham Ducati

Moto2[modifica | modifica wikitesto]

In questa classe viene assegnata una wildcard a Tomoyoshi Koyama su TSR 6, mentre Takaaki Nakagami prende il posto di Claudio Corti al team della Italtrans Racing, poiché l'italiano ha deciso di non correre il Gran Premio per timore delle radiazioni; Sergio Gadea prende definitivamente il posto di Carmelo Morales nel team Desguaces La Torre G22.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 29 Andrea Iannone Suter 23 43:25.007 3 25
2 93 Marc Márquez Suter 23 +1.999 1 20
3 12 Thomas Lüthi Suter 23 +3.686 2 16
4 65 Stefan Bradl Kalex 23 +4.313 8 13
5 3 Simone Corsi FTR 23 +4.647 6 11
6 15 Alex De Angelis MotoBi 23 +4.813 7 10
7 38 Bradley Smith Tech 3 23 +10.520 4 9
8 77 Dominique Aegerter Suter 23 +10.725 9 8
9 34 Esteve Rabat FTR 23 +11.387 17 7
10 36 Mika Kallio Suter 23 +12.803 12 6
11 19 Xavier Siméon Tech 3 23 +18.259 16 5
12 13 Anthony West MZ-RE Honda 23 +20.815 22 4
13 51 Michele Pirro Moriwaki 23 +23.795 14 3
14 75 Mattia Pasini FTR 23 +24.388 10 2
15 44 Pol Espargaró FTR 23 +34.071 20 1
16 16 Jules Cluzel Suter 23 +38.236 26
17 9 Kenny Noyes FTR 23 +39.505 29
18 76 Max Neukirchner MZ-RE Honda 23 +39.609 28
19 54 Kenan Sofuoğlu Suter 23 +42.296 18
20 45 Scott Redding Suter 23 +44.162 15
21 53 Valentin Debise FTR 23 +46.662 30
22 14 Ratthapark Wilairot FTR 23 +46.950 25
23 68 Yonny Hernández FTR 23 +49.625 27
24 4 Randy Krummenacher Kalex 23 +50.590 36
25 39 Robertino Pietri Suter 23 +52.044 35
26 6 Joan Olivé FTR 23 +52.365 33
27 63 Mike Di Meglio Tech 3 23 +1:02.873 24
28 7 Tomoyoshi Koyama TSR 6 23 +1:35.559 32
29 95 Mashel Al Naimi Moriwaki 23 +1:35.771 34
30 72 Yuki Takahashi Moriwaki 22 +1 giro 5
31 40 Aleix Espargaró Pons Kalex 20 +3 giri 13

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

# Pilota Moto Giri Motivo Griglia
80 Axel Pons Pons Kalex 17 Ritiro 23
64 Santiago Hernández FTR 17 Incidente 31
18 Jordi Torres Suter 0 Incidente 11
35 Raffaele De Rosa Suter 0 Incidente 19
88 Ricard Cardús Moriwaki 0 Incidente 21

Non partiti[modifica | modifica wikitesto]

# Pilota Moto
30 Takaaki Nakagami Suter
33 Sergio Gadea Moriwaki

Classe 125[modifica | modifica wikitesto]

Quattro le wildcard assegnate in questa classe, che vanno a: Takehiro Yamamoto, Jun Ohnishi, Hyuga Watanabe e Hikari Ookubo, tutti su Honda.

Per quel che concerne i piloti sostitutivi, Brad Binder prende il posto di Miguel Oliveira al team Andalucia Banca Civica, Luca Fabrizio quello di Francesco Mauriello nel team WTR-Ten10 Racing, che non prende parte al Gran Premio per timore delle radiazioni, mentre Josep Rodríguez prende definitivamente il posto di Sergio Gadea al team Blusens by Paris Hilton Racing, e Jack Miller il posto di Damien Raemy. Simone Grotzkyj, infortunato, viene sostituito da Syunya Mori.

Arrivati al traguardo[modifica | modifica wikitesto]

Pos # Pilota Moto Giri Tempo Griglia Punti
1 5 Johann Zarco Derbi 20 39:49.968 1 25
2 18 Nicolás Terol Aprilia 20 +5.900 3 20
3 55 Héctor Faubel Aprilia 20 +13.605 2 16
4 25 Maverick Viñales Aprilia 20 +16.191 4 13
5 11 Sandro Cortese Aprilia 20 +23.422 7 11
6 94 Jonas Folger Aprilia 20 +23.661 8 10
7 23 Alberto Moncayo Aprilia 20 +24.034 5 9
8 26 Adrián Martín Aprilia 20 +24.171 9 8
9 52 Danny Kent Aprilia 20 +49.118 18 7
10 19 Alessandro Tonucci Aprilia 20 +51.393 10 6
11 84 Jakub Kornfeil Aprilia 20 +51.893 13 5
12 77 Marcel Schrötter Mahindra 20 +1:01.043 16 4
13 53 Jasper Iwema Aprilia 20 +1:04.921 15 3
14 21 Harry Stafford Aprilia 20 +1:05.606 24 2
15 63 Zulfahmi Khairuddin Derbi 20 +1:06.245 23 1
16 8 Jack Miller KTM 20 +1:07.653 26
17 82 Hikari Ookubo Honda 20 +1:07.770 25
18 50 Sturla Fagerhaug Aprilia 20 +1:11.052 30
19 30 Giulian Pedone Aprilia 20 +1:15.954 20
20 14 Brad Binder Aprilia 20 +1:16.227 27
21 65 Syunya Mori Aprilia 20 +1:16.729 32
22 36 Joan Perelló Aprilia 20 +1:17.514 29
23 39 Luis Salom Aprilia 20 +1:40.618 12
24 79 Takehiro Yamamoto Honda 20 +1:41.836 33
25 89 Luca Fabrizio Aprilia 19 +1 giro 35

Ritirati[modifica | modifica wikitesto]

# Pilota Moto Giri Motivo Griglia
17 Taylor Mackenzie Aprilia 17 Ritiro 28
10 Alexis Masbou KTM 13 Ritiro 21
81 Hyuga Watanabe Honda 10 Ritiro 31
99 Danny Webb Mahindra 9 Ritiro 19
7 Efrén Vázquez Derbi 8 Ritiro 6
31 Niklas Ajo Aprilia 1 Incidente 18
3 Luigi Morciano Aprilia 1 Incidente 11
28 Josep Rodríguez Aprilia 1 Ritiro 14

Non partiti[modifica | modifica wikitesto]

# Pilota Moto Griglia
96 Louis Rossi Aprilia 17
80 Jun Ohnishi Honda 34

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Motomondiale - Stagione 2011
 

Edizione precedente:
2010
Gran Premio motociclistico del Giappone
Altre edizioni
Edizione successiva:
2012
Portale Moto: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di moto