I Love Muchacha/Bizarre

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
I Love Muchacha
Screenshot del video musicale di Bizarre
Artista Jo Squillo
Tipo album Singolo
Pubblicazione 1984
Durata 4:21
Album di provenienza Bizarre
Genere Italo disco
Etichetta Polydor
Registrazione 1984
Formati Vinile
Jo Squillo - cronologia
Singolo precedente
(1983)
Singolo successivo
(1985)

I Love Muchacha/Bizarre è un singolo della cantante italiana Jo Squillo, pubblicato nel 1984 dall'etichetta discografica Polydor e presentato al Festivalbar 1984.

Il brano, di genere italo disco, è uscito in diversi paesi europei e risulta essere uno tra i più popolari dell'artista della decade degli anni ottanta dell'artista facendole riscuotere popolarità soprattutto in Spagna e Germania. Il pezzo fa parte dell'album Bizarre, nel quale il sound di Jo Squillo diventa più pop, aprendo anche a piccole sperimentazioni come nel brano che dà il titolo al lavoro, lato b di questo 45 giri. La copertina è stata realizzata da Antonio Contiero utilizzando alcune Polaroid-SX70 manipolate, fotogrammi realizzati per un fumetto dal titolo Soft Streams su testo della scrittrice Carmen Covito, pubblicato l'anno successivo sulla rivista Frigidaire[1] che aveva per protagonista la stessa Jo Squillo. Il titolo fa il verso con una certa allegra ironia al cognome dell'allora manager e compagno di vita di Jo Squillo, Gianni Muciaccia.

Tracce[modifica | modifica wikitesto]

Vinile (881 155-7)[2]
  1. I Love Muchacha - 4:21
  2. Bizarre - 3:38

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Frigidaire n. 49 - 1985
  2. ^ (EN) Scheda della pubblicazione su discogs.com, discogs.com. URL consultato il 30 maggio 2011.
Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Musica