Joy Air

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Joy Air
Compagnia aerea regionale
Codice IATA JR
Codice ICAO JOY
Identificativo di chiamata JOY AIR
Inizio operazioni di volo 1º giugno 2009
Descrizione
Hub Aeroporto Internazionale di Xi'an Xianyang
Flotta 8 (+32 ordini)
Destinazioni 10
Azienda
Fondazione 29 marzo 2008
Stato  Cina
Sede Xi'an
Sito web www.joy-air.com/
Voci di compagnie aeree presenti su Wikipedia

La China Joy Air Co., Ltd.[1] (in cinese semplificato 幸福航空) (IATA: JR, ICAO: JOY) è una compagnia aerea regionale cinese costituita nel 2008 e con sede legale a Xi'an. Opera voli nazionali con il marchio commerciale Joy Air.

Fondata il 29 marzo 2008 da una joint venture tra la China Eastern Airlines ed il consorzio di costruzioni aeronautiche China Aviation Industry Corporation I (AVIC I)[2], la compagnia avviò sperimentalmente le operazioni nel giugno 2009 iniziando un servizio di trasporto passeggeri, seppur discontinuo, verso la fine di quello stesso anno.[3] L'aeroporto principale della compagnia è l'aeroporto Internazionale di Xi'an Xianyang.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La compagnia aerea nasce nel 2008 come Happiness Air, su iniziativa del consorzio di costruzioni aeronautiche China Aviation Industry Corporation I (AVIC I) e della compagnia aerea China Eastern Airlines, intenzionati ad entrare nel mercato del trasporto aereo nazionale, rispettivamente acquisendo quote per il 40% e 60%. Una riorganizzazione dell'azienda avviata nel febbraio 2009 l'AVIC I portò il proprio pacchetto azionario al 95% lasciando alla China Eastern Airlines il restante 5%.

Basandosi su un'iniziale flotta di tre biturboelica Xian MA60, iniziò ad operare dal 1º giugno 2009.[4] fino alla fine di quell'anno 2009 quando iniziò a trasportare passeggeri con i suoi oramai quattro MA60 su rotte nella Cina nordoccidentale. Le prospettive di sviluppo aziendali prevedono un'espansione delle rotte e l'acquisizione in 8 anni di una flotta di 50 Comac ARJ21 e 50 MA-60.[5]

Flotta[modifica | modifica wikitesto]

Un MA60 JoyAir in sosta all'aeroporto di Yinchuan.

Al marzo 2014 la flotta JoyAir risulta essere composta dai seguenti velivoli:[6][7]

Flotta JoyAir
Modello Totale Ordini Passeggeri Note
Comac C919 0 20 174 (in alta densità) Regionale
Xian MA60 8 9 60 Regionale
Xian MA600 0 3 60 Regionale

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ (EN) Izzie Lin, Joy Air to Set Up Hefei Airlines with Local Government, su WCARN.com, http://www.wcarn.com/, 22 gennaio 2013. URL consultato il 14 marzo 2014.
  2. ^ http://www.avbuyer.com.cn/e/2008/22420.html.
  3. ^ China Eastern, AVIC I launch Joy Air | Aircraft & Engines content from ATWOnline.
  4. ^ Joy Airline to China,Joy Airlines from China - China Travel Depot.
  5. ^ Profile on Joy Air | CAPA - Centre for Aviation.
  6. ^ AeroTransport Data Bank.
  7. ^ AIRSHOW CHINA: Comac reveals commitments for 50 more C919s - 11/13/2012 - Flight Global.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Portale Aviazione
Portale Aziende
Portale Cina
Portale Trasporti