Manchester United Football Club 2012-2013

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Manchester United Football Club
Stagione 2012-2013
Manager Sir Alex Ferguson
Ass. manager Mike Phelan
Proprietario Malcolm Glazer
Premier LeagueVincitore
FA CupQuarti di finale
League CupOttavi di finale
Champions LeagueOttavi di finale
Maggiori presenzeCampionato: van Persie (38)
Totale: van Persie (48)
Miglior marcatoreCampionato: van Persie (26)
Totale: van Persie (30)
Maggior numero di spettatori75.605 vs Reading
(16 marzo 2013)
Minor numero di spettatori46.358 vs Newcastle
(26 settembre 2012)
Media spettatori73.923

Questa pagina raccoglie i dati riguardanti il Manchester United Football Club nelle competizioni ufficiali della stagione 2012-2013.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

La stagione 2012-2013 del Manchester United rappresenta la 21ª stagione consecutiva del club nella Premier League inglese, dove lotta, con successo, per la conquista del 20º titolo nazionale. Lo United compete anche per la vittoria delle due coppe nazionali (FA Cup e Football League Cup) e della UEFA Champions League, venendo eliminata però dalle prime due entrambe le volte dal Chelsea (rispettivamente ai quarti e agli ottavi di finale) e in Champions dal Real Madrid ancora agli ottavi. In Europa il club cerca di riscattarsi dopo la deludente partecipazione della scorsa stagione culminata con l'eliminazione alla fase a gironi[1]. In questo senso vanno letti gli acquisti di due top-player quali Robin van Persie[2][3], in arrivo dall'Arsenal e capocannoniere della Premier League 2011-2012 con 28 reti, e Shinji Kagawa[4][5], talento giapponese del Borussia Dortmund. Essi vanno a rinforzare una squadra che la stagione scorsa aveva sfiorato la vittoria in Premier e le fanno fare un salto di qualità ponendola come grande favorita alla Premier League 2012-2013 e come una delle squadre in lizza per la conquista dell'UEFA Champions League 2012-2013.

Il 22 aprile 2013 il Manchester United si laurea campione d'Inghilterra per la ventesima volta nella sua storia con quattro turni di anticipo. I Red Devils conquistano il titolo dopo aver battuto in casa l'Aston Villa per 3-0 con tripletta di Robin van Persie, il colpo di mercato dell'estate 2012. In questo modo lo United allunga sul Manchester City (2º), distante da quel momento 16 punti, pur avendo, il club guidato da Roberto Mancini, una partita in meno.

L'8 maggio 2013 Sir Alex Ferguson annuncia tramite il sito ufficiale della società il suo ritiro alla fine della stagione. L'allenatore scozzese lascia il Manchester United dopo 27 anni e ben 38 trofei vinti tra cui due UEFA Champions League[6].Come suo successore sulla panchina dei Red Devils viene scelto David Moyes, allenatore scozzese dell'Everton[7].

Il 19 maggio lo United pareggia contro il West Bromwich per 5-5, risultato mai verificatisi prima d'allora in un match di Premier League[8].

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor ufficiale è "AON Corporation", mentre viene confermato Nike come sponsor tecnico.

Casa
Trasferta
Terza divisa
Divisa portiere

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

Area direttiva

  • Proprietario: Malcolm Glazer
  • Presidente onorario: Martin Edwards
  • Vicepresidenti: Joel Glazer, Avram Glazer
  • Direttore della commissione di consulenza legale: David Gill
  • Direttori non esecutivi: Bryan Glazer, Kevin Glazer, Edward Glazer, Darcie Glazer
  • Altri direttori: David Gill, Michael Edelson, Sir Bobby Charlton
  • Segretario del club: John Alexander
  • Ambasciatore globale: Bryan Robson

Area marketing

  • Direttore commerciale: Richard Arnold
  • Direttore operazioni e servizi: Michael Bolingbroke

Area tecnica

  • Direttore sportivo della sezione calcistica:
  • Allenatore: Sir Alex Ferguson
  • Allenatore in seconda: Mike Phelan
  • Preparatore dei portieri: Eric Steele
  • Coach prima squadra: René Meulensteen
  • Fitness coach: Eric Steele
  • Team Manager: Warren Joyce

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

Dati aggiornati al 22 febbraio 2013.[9]

N. Ruolo Giocatore
1 P David de Gea
2 D Rafael
3 D Patrice Evra
4 D Phil Jones
5 D Rio Ferdinand
6 D Jonny Evans
7 C Antonio Valencia
8 C Anderson
10 A Wayne Rooney
11 C Ryan Giggs
12 D Chris Smalling
13 P Anders Lindegaard
14 A Javier Hernández
15 D Nemanja Vidić
16 C Michael Carrick
17 C Nani
18 C Ashley Young
19 A Danny Welbeck
N. Ruolo Giocatore
20 A Robin van Persie
21 A Ángelo Henríquez[10]
22 C Paul Scholes
23 C Tom Cleverley
24 C Darren Fletcher
25 C Nick Powell
26 C Shinji Kagawa
27 A Federico Macheda[10]
28 D Alexander Büttner
31 D Scott Wootton[10][11]
33 A Bebé[10]
36 D Marnick Vermijl[11]
37 C Robert Brady[10][11]
38 D Michael Keane[11][12]
40 P Ben Amos[13]
41 A Joshua King[10][11]
46 C Ryan Tunnicliffe[11][14]
50 P Sam Johnstone[15]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

Sessione estiva (dall'1/7 all'1/9)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Reece Brown Coventry City fine prestito
P Ben Amos Hull City fine prestito
D Fábio QPR fine prestito
A John Cofie Anversa fine prestito
C Shinji Kagawa Borussia Dortmund definitivo[4][5] (16 milioni €[16])
C Nick Powell Crewe Alexandra definitivo (7,5 milioni €[17])
A Robin van Persie Arsenal definitivo[2][3] (30,7 milioni €[18])
D Alexander Büttner Vitesse definitivo (5 milioni €[19])
D Sean McGinty Oxford Utd fine prestito
A Ángelo Henríquez Univ. de Chile definitivo (5,5 milioni €[20])
A Bebé Beşiktaş fine prestito
P Tomasz Kuszczak Watford fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Michael Owen svincolato
D Sean McGinty Oxford Utd prestito (fino al 13/9)
A John Cofie Sheffield Utd prestito (fino al 2/1)
C Park Ji-Sung QPR definitivo (3,1 milioni €[21])
P Ben Amos Hull City prestito (fino al 3/1)
D Fábio QPR prestito
C Oliver Norwood Huddersfield Town definitivo (0,505 milioni €[22])
P Tomasz Kuszczak svincolato
C Matty James Leicester City definitivo (1,25 milioni €[23])
D Ritchie De Laet Leicester City definitivo (1,25 milioni €[24])
D Reece Brown Coventry City prestito (fino al 7/1)
C Paul Pogba svincolato
A Dimităr Berbatov Fulham definitivo (5 milioni €[25])

Trasferimenti tra le due sessioni[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
D Sean McGinty Oxford Utd fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
C Robert Brady Hull City prestito (dal 5/11 al 2/1)
D Michael Keane Leicester City prestito
C Jesse Lingard Leicester City prestito (dal 6/11 al 2/1)
D Sean McGinty Carlisle Utd prestito (dal 6/11 al 5/1)
A Joshua King Blackburn prestito (dal 22/11 al 31/12)

Sessione invernale (dall'1/1 al 31/1)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A John Cofie Sheffield Utd fine prestito[26]
C Jesse Lingard Leicester City fine prestito
P Ben Amos Hull City fine prestito
D Sean McGinty Carlisle Utd fine prestito
D Reece Brown Coventry City fine prestito[27]
A Wilfried Zaha Crystal Palace definitivo (11,75 milioni €[28])[29]
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Bebé Rio Ave prestito[30]
A Ángelo Henríquez Wigan prestito[31]
A Joshua King Blackburn definitivo (1,23 milioni €[32])[33]
C Robert Brady Hull City definitivo (2,5 milioni €[34])[35]
C Davide Petrucci Peterborough Utd prestito[36][37]
D Scott Wootton Peterborough Utd prestito[36]
A Federico Macheda Stoccarda prestito[38]
D Luke McCullough Cheltenham Town prestito (fino al 25/3)[39][40]
A Wilfried Zaha Crystal Palace prestito[29]

Trasferimenti dopo la sessione invernale[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A John Cofie Notts County fine prestito
C Ryan Tunnicliffe Barnsley fine prestito
D Luke McCullough Cheltenham Town fine prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
A John Cofie Notts County prestito (dall'8/2 all'8/3)[41]
C Ryan Tunnicliffe Barnsley prestito (dal 22/2 al 22/3)[42]
D Reece Brown Ipswich Town prestito[43]
P Sam Johnstone Walsall prestito[44]
D Sean McGinty Tranmere prestito[45]

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Barclays Premier League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Premier League 2012-2013.
Liverpool
20 agosto 2012, ore 21:00 CEST
1ª giornata
Everton 1 – 0
referto
Manchester Utd Goodison Park (38.415 spett.)
Arbitro Andre Marriner

Manchester
25 agosto 2012, ore 16:00 CEST
2ª giornata
Manchester Utd 3 – 2
referto
Fulham Old Trafford (75.352 spett.)
Arbitro Kevin Friend

Southampton
2 settembre 2012, ore 17:00 CEST
3ª giornata
Southampton 2 – 3
referto
Manchester Utd St Mary's Stadium (31.609 spett.)
Arbitro Mike Dean

Manchester
15 settembre 2012, ore 16:00 CEST
4ª giornata
Manchester Utd 4 – 0
referto
Wigan Old Trafford (75.142 spett.)
Arbitro Michael Oliver

Liverpool
23 settembre 2012, ore 14:30 CEST
5ª giornata
Liverpool 1 – 2
referto
Manchester Utd Anfield (44.263 spett.)
Arbitro Mark Halsey

Manchester
29 settembre 2012, ore 18:30 CEST
6ª giornata
Manchester Utd 2 – 3
referto
Tottenham Old Trafford (75.566 spett.)
Arbitro Chris Foy

Newcastle upon Tyne
7 ottobre 2012, ore 17:00 CEST
7ª giornata
Newcastle 0 – 3
referto
Manchester Utd Sports Direct Arena (52.203 spett.)
Arbitro Howard Webb

Manchester
20 ottobre 2012, ore 16:00 CEST
8ª giornata
Manchester Utd 4 – 2
referto
Stoke City Old Trafford (75.585 spett.)
Arbitro Anthony Taylor

Londra
28 ottobre 2012, ore 17:00 CET
9ª giornata
Chelsea 2 – 3
referto
Manchester Utd Stamford Bridge (41.644 spett.)
Arbitro Mark Clattenburg

Manchester
3 novembre 2012, ore 13:45 CET
10ª giornata
Manchester Utd 2 – 1
referto
Arsenal Old Trafford (75.492 spett.)
Arbitro Mike Dean

Birmingham
10 novembre 2012, ore 18:30 CET
11ª giornata
Aston Villa 2 – 3
referto
Manchester Utd Villa Park (40.538 spett.)
Arbitro Kevin Friend

Norwich
17 novembre 2012, ore 18:30 CET
12ª giornata
Norwich City 1 – 0
referto
Manchester Utd Carrow Road (26.840 spett.)
Arbitro Anthony Taylor

Manchester
24 novembre 2012, ore 16:00 CET
13ª giornata
Manchester Utd 3 – 1
referto
QPR Old Trafford (75.603 spett.)
Arbitro Lee Probert

Manchester
28 novembre 2012, ore 21:00 CET
14ª giornata
Manchester Utd 1 – 0
referto
West Ham Utd Old Trafford (75.572 spett.)
Arbitro Mike Jones

Reading
1º dicembre 2012, ore 18:30 CET
15ª giornata
Reading 3 – 4
referto
Manchester Utd Madejski Stadium (24.095 spett.)
Arbitro Mark Halsey

Manchester
9 dicembre 2012, ore 14:30 CET
16ª giornata
Manchester City 2 – 3
referto
Manchester Utd Etihad Stadium (47.166 spett.)
Arbitro Martin Atkinson

Manchester
15 dicembre 2012, ore 16:00 CET
17ª giornata
Manchester Utd 3 – 1
referto
Sunderland Old Trafford (75.582 spett.)
Arbitro Chris Foy

Swansea (Galles)
23 dicembre 2012, ore 14:30 CET
18ª giornata
Swansea City 1 – 1
referto
Manchester Utd Liberty Stadium (20.650 spett.)
Arbitro Michael Oliver

Manchester
26 dicembre 2012, ore 16:00 CET
19ª giornata
Manchester Utd 4 – 3
referto
Newcastle Utd Old Trafford (75.596 spett.)
Arbitro Mike Dean

Manchester
29 dicembre 2012, ore 16:00 CET
20ª giornata
Manchester Utd 2 – 0
referto
West Bromwich Old Trafford (75.595 spett.)
Arbitro Jon Moss

Wigan
1º gennaio 2013, ore 16:00 CET
21ª giornata
Wigan 0 – 4
referto
Manchester Utd DW Stadium (20.342 spett.)
Arbitro Andre Marriner

Manchester
13 gennaio 2013, ore 14:30 CET
22ª giornata
Manchester Utd 2 – 1
referto
Liverpool Old Trafford (75.501 spett.)
Arbitro Howard Webb

Londra
20 gennaio 2013, ore 17:00 CET
23ª giornata
Tottenham 1 – 1
referto
Manchester Utd White Hart Lane (35.956 spett.)
Arbitro Chris Foy

Manchester
30 gennaio 2013, ore 21:00 CET
24ª giornata
Manchester Utd 2 – 1
referto
Southampton Old Trafford (75.600 spett.)
Arbitro Lee Mason

Londra
2 febbraio 2013, ore 18:30 CET
25ª giornata
Fulham 0 – 1
referto
Manchester Utd Craven Cottage (25.670 spett.)
Arbitro Kevin Friend

Manchester
10 febbraio 2013, ore 17:00 CET
26ª giornata
Manchester United 2 – 0
referto
Everton Old Trafford (75.525 spett.)
Arbitro Mark Halsey

Londra
23 febbraio 2013, ore 16:00 CET
27ª giornata
QPR 0 – 2
referto
Manchester Utd Loftus Road (18.337 spett.)
Arbitro Anthony Taylor

Manchester
2 marzo 2013, ore 16:00 CET
28ª giornata
Manchester Utd 4 – 0
referto
Norwich City Old Trafford (75.586 spett.)
Arbitro Neil Swarbrick

Londra
17 aprile 2013, ore 20:45 CEST
29ª giornata[46]
West Ham 2 – 2
referto
Manchester Utd Upton Park (34.692 spett.)
Arbitro Lee Probert

Manchester
16 marzo 2013, ore 18:30 CET
30ª giornata
Manchester Utd 1 – 0
referto
Reading Old Trafford (75.605 spett.)
Arbitro Lee Mason

Sunderland
30 marzo 2013, ore 13:45 CET
31ª giornata
Sunderland 0 – 1
referto
Manchester Utd Stadium of Light (43.760 spett.)
Arbitro Kevin Friend

Manchester
8 aprile 2013, ore 21:00 CEST
32ª giornata
Manchester Utd 1 – 2
referto
Manchester City Old Trafford (75.498 spett.)
Arbitro Mike Dean

Stoke-on-Trent
14 aprile 2013, ore 15:05 CEST
33ª giornata
Stoke City 0 – 2
referto
Manchester Utd Britannia Stadium (27.191 spett.)
Arbitro Jon Moss

Manchester
22 aprile 2013, ore 21:00 CEST
34ª giornata
Manchester Utd 3 – 0
referto
Aston Villa Old Trafford (75.591 spett.)
Arbitro Anthony Taylor

Londra
28 aprile 2013, ore 17:00 CEST
35ª giornata
Arsenal 1 – 1
referto
Manchester Utd Emirates Stadium (60.112 spett.)
Arbitro Phil Dowd

Manchester
5 maggio 2013, ore 17:00 CEST
36ª giornata
Manchester Utd 0 – 1
referto
Chelsea Old Trafford (75.500 spett.)
Arbitro Howard Webb

Manchester
12 maggio 2013, ore 17:00 CEST
37ª giornata
Manchester Utd 2 – 1
referto
Swansea City Old Trafford (75.572 spett.)
Arbitro Jon Moss

West Bromwich
19 maggio 2013, ore 17:00 CEST
38ª giornata
West Bromwich 5 – 5
referto
Manchester Utd The Hawthorns (26.438 spett.)
Arbitro Michael Oliver

FA Cup[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: FA Cup 2012-2013.

Terzo turno[modifica | modifica wikitesto]

Londra
5 gennaio 2013, ore 18:15 CET
Terzo turno
West Ham 2 – 2
referto
Manchester Utd Upton Park (32.922 spett.)
Arbitro Martin Atkinson

Manchester
16 gennaio 2013, ore 21:05 CET
Terzo turno - Replay
Manchester Utd 1 – 0
referto
West Ham Utd Old Trafford (71.081 spett.)
Arbitro Phil Dowd

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Manchester
26 gennaio 2013, ore 18:30 CET
Sedicesimi di finale
Manchester Utd 4 – 1
referto
Fulham Old Trafford (72.596 spett.)
Arbitro Mark Clattenburg

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Manchester
18 febbraio 2013, ore 21:00 CET
Ottavi di finale
Manchester Utd 2 – 1
referto
Reading Old Trafford (75.213 spett.)
Arbitro Andre Marriner

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

Manchester
10 marzo 2013, ore 17:30 CET
Quarti di finale
Manchester Utd 2 – 2
referto
Chelsea Old Trafford (75.196 spett.)
Arbitro Howard Webb

Londra
1º aprile 2013, ore 13:30 CEST
Quarti di finale - Replay
Chelsea 1 – 0
referto
Manchester Utd Stamford Bridge (40.704 spett.)
Arbitro Phil Dowd

Football League Cup[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Football League Cup 2012-2013.

Sedicesimi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Manchester
26 settembre 2012, ore 20:45 CEST
Sedicesimi di finale
Manchester Utd 2 – 1
referto
Newcastle Utd Old Trafford (46.358 spett.)
Arbitro Anthony Taylor

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]

Londra
31 ottobre 2012, ore 20:45 CET
Ottavi di finale
Chelsea 5 – 4
(d.t.s.)
referto
Manchester Utd Stamford Bridge (41.126 spett.)
Arbitro Lee Mason

UEFA Champions League[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: UEFA Champions League 2012-2013.

Fase a gironi[modifica | modifica wikitesto]

Manchester
19 settembre 2012, ore 20:45 CEST
1ª giornata - Gruppo H
Manchester Utd 1 – 0
referto
Galatasaray Old Trafford (74.653[47] spett.)
Arbitro Wolfgang Stark

Cluj-Napoca
2 ottobre 2012, ore 20:45 CEST
2ª giornata - Gruppo H
CFR Cluj 1 – 2
referto
Manchester Utd Stadio Dr. Constantin Rădulescu (16.259[48] spett.)
Arbitro Alberto Undiano Mallenco

Manchester
23 ottobre 2012, ore 20:45 CEST
3ª giornata - Gruppo H
Manchester Utd 3 – 2
referto
Braga Old Trafford (73.195[49] spett.)
Arbitro Milorad Mažić

Braga
7 novembre 2012, ore 20:45 CET
4ª giornata - Gruppo H
Braga 1 – 3
referto
Manchester Utd Estádio Municipal de Braga (15.388[50] spett.)
Arbitro Felix Brych

Istanbul
20 novembre 2012, ore 20:45 CET
5ª giornata - Gruppo H
Galatasaray 1 – 0
referto
Manchester Utd Türk Telekom Arena (50.278[51] spett.)
Arbitro Carlos Velasco Carballo

Manchester
5 dicembre 2012, ore 20:45 CET
6ª giornata - Gruppo H
Manchester Utd 0 – 1
referto
CFR Cluj Old Trafford (71.521[52] spett.)
Arbitro Daniele Orsato

Gruppo H[modifica | modifica wikitesto]
UTD BRA GAL CLU
Manchester Utd 3 - 2 1 - 0 0 - 1
Braga 1 - 3 1 - 2 0 - 2
Galatasaray 1 - 0 0 - 2 1 - 1
CFR Cluj 1 - 2 3 - 1 1 - 3
Squadra P.ti G V P S RF RS DR
Manchester Utd 12 6 4 0 2 9 6 +3
Galatasaray 10 6 3 1 2 7 6 +1
CFR Cluj 10 6 3 1 2 9 7 +2
Braga 3 6 1 0 5 7 13 -6

Fase a eliminazione diretta[modifica | modifica wikitesto]

Ottavi di finale[modifica | modifica wikitesto]
Madrid
13 febbraio 2013, ore 20:45 CET
Andata
Real Madrid 1 – 1
referto
Manchester Utd Santiago Bernabéu (79.429[53] spett.)
Arbitro Felix Brych

Manchester
5 marzo 2013, ore 20:45 CET
Ritorno
Manchester Utd 1 – 2
referto
Real Madrid Old Trafford (74.959[54] spett.)
Arbitro Cüneyt Çakır

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 19 maggio 2013.

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Premier League 89 19 16 0 3 45 19 19 12 5 2 41 24 38 28 5 5 86 43 +43
FA Cup - 4 3 1 0 9 4 2 0 1 1 2 3 6 3 2 1 11 7 +4
League Cup - 1 1 0 0 2 1 1 0 0 1 4 5 2 1 0 1 6 6 0
Champions League 12[55] 4 2 0 2 5 5 4 2 1 1 6 4 8 4 1 3 11 9 +2
Totale - 28 22 1 5 61 29 26 14 7 5 53 36 54 36 8 10 114 65 +49

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Giocatore Premier League FA Cup League Cup Champions League Totale
Amos, B. B. Amos 00000000000000000000
Anderson, Anderson 1711030002100400026210
Bebé, Bebé 00000000000000000000
Brady, R. R. Brady 00000000100000001000
Büttner, A. A. Büttner 521030002000300013210
Carrick, M. M. Carrick 3613050000000511046240
Cleverley, T. T. Cleverley 2221041101100500032420
de Gea, D. D. de Gea 28-26005-7001-1007-80041-4200
Evans, J. J. Evans 2332020000000510030420
Evra, P. P. Evra 3443030000000502042450
Ferdinand, R. R. Ferdinand 2812020000000401034130
Fletcher, D. D. Fletcher 310000002000500010100
Giggs, R. R. Giggs 2020041001210500030510
Hernández, J. J. Hernández 211010640021006300351810
Henríquez, Á. Á. Henríquez 00000000000000000000
Johnstone, S. S. Johnstone 0-0000-0000-0000-0000-000
Jones, P. P. Jones 1704040000000300024040
Kagawa, S. S. Kagawa 2061030000000300026610
Keane, M. M. Keane 00000000201000002010
King, J. J. King 00000000000010001000
Lindegaard, A. A. Lindegaard 10-17001-0001-5001-10013-2300
Macheda, F. F. Macheda 00000000100020003000
Nani, Nani 1111051001110400121321
Powell, N. N. Powell 21000000200020006100
Rafael, Rafael 2836140001000702040381
Rooney, W. W. Rooney 271270330010006100371670
Scholes, P. P. Scholes 1416030200000201019190
Smalling, C. C. Smalling 1501050000000201022020
Tunnicliffe, R. R. Tunnicliffe 00000000200000002000
Valencia, A. A. Valencia 3016060000000401040170
van Persie, R. R. van Persie 382660410000006320483080
Vermijl, M. M. Vermijl 00000000100000001000
Vidić, N. N. Vidić 1812020100000201022140
Welbeck, D. D. Welbeck 2711040002000710040210
Wootton, S. S. Wootton 00000000201020004010
Young, A. A. Young 1901020000000200023010

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sogno Basilea, incubo United, La Gazzetta dello Sport, 7 dicembre 2011. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  2. ^ a b Van Persie è del Manchester Utd, La Gazzetta dello Sport, 15 agosto 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  3. ^ a b Ian Ladyman, Robin van Persie: It's an honour to join Manchester United, Daily Mail, 17 agosto 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  4. ^ a b United, colpo Kagawa, La Gazzetta dello Sport, 5 giugno 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  5. ^ a b Fergie starts his spending as Manchester United seal £17m deal for Japan ace Kagawa, Daily Mail, 5 giugno 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  6. ^ Ferguson-United, lascia a fine stagione. "Decisione meditata, è il momento giusto"., La Gazzetta dello Sport, 8 maggio 2013. URL consultato il 9 maggio 2013.
  7. ^ Manchester United, Moyes è il nuovo tecnico: 6 anni. È lui l'erede di Ferguson., La Gazzetta dello Sport, 9 maggio 2013. URL consultato il 10 maggio 2013.
  8. ^ (EN) West Bromwich Albion 5 Manchester United 5: match report, telegraph.co.uk, 19 maggio 2013. URL consultato l'8 luglio 2013.
  9. ^ First Team, manutd.com. URL consultato l'8 gennaio 2013.
  10. ^ a b c d e f Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  11. ^ a b c d e f Aggregato alla prima squadra dalla formazione Under 21.
  12. ^ In prestito dal 6/11 fino al termine della stagione.
  13. ^ Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  14. ^ In prestito dal 22/2 al 22/3.
  15. ^ In prestito dal 20/03 fino al termine della stagione.
  16. ^ Shinji Kagawa, transfermarkt.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  17. ^ Nick Powell, transfermarkt.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  18. ^ Robin van Persie, transfermarkt.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  19. ^ Alexander Büttner, transfermarkt.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  20. ^ Ángelo Henríquez, transfermarkt.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  21. ^ Park Ji-Sung, transfermarkt.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  22. ^ Oliver Norwood, transfermarkt.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  23. ^ Matty James, transfermarkt.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  24. ^ Ritchie de Laet, transfermarkt.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  25. ^ Dimităr Berbatov, transfermarkt.de. URL consultato il 21 settembre 2012.
  26. ^ Duo return from loans, manutd.com. URL consultato l'8 gennaio 2013.
  27. ^ Brown back at United, manutd.com. URL consultato l'8 gennaio 2013.
  28. ^ Wilfried Zaha, transfermarkt.it. URL consultato il 21 febbraio 2013.
  29. ^ a b Zaha transfer agreed, manutd.com. URL consultato il 21 febbraio 2013.
  30. ^ Boss backs Bebe loan, manutd.com. URL consultato l'8 gennaio 2013.
  31. ^ Henriquez set for bow, manutd.com. URL consultato l'8 gennaio 2013.
  32. ^ Joshua King, transfermarkt.it. URL consultato il 4 gennaio 2013.
  33. ^ King move made permanent, manutd.com. URL consultato l'8 gennaio 2013.
  34. ^ Robbie Brady, transfermarkt.it. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  35. ^ Brady signs for Hull, manutd.com. URL consultato il 9 gennaio 2013.
  36. ^ a b Duo agree Posh loans, manutd.com. URL consultato il 10 gennaio 2013.
  37. ^ Petrucci stays with Posh, manutd.com. URL consultato il 31 gennaio 2013.
  38. ^ United agree Macheda deal, manutd.com. URL consultato il 24 gennaio 2013.
  39. ^ McCullough out on loan, manutd.com. URL consultato il 25 gennaio 2013.
  40. ^ McCullough extends deal, manutd.com. URL consultato il 21 febbraio 2013.
  41. ^ Cofie joins County on loan, manutd.com. URL consultato il 9 febbraio 2013.
  42. ^ Tunnicliffe's a Tyke, manutd.com. URL consultato il 22 febbraio 2013.
  43. ^ Brown set for Town, manutd.com. URL consultato il 26 febbraio 2013.
  44. ^ Johnstone loaned to Walsall, manutd.com. URL consultato il 20 marzo 2013.
  45. ^ McGinty heads to Tranmere, manutd.com. URL consultato il 30 marzo 2013.
  46. ^ Inizialmente prevista per il 9 marzo alle ore 13:45, la partita è stata spostata in seguito all'accesso da parte del Manchester United ai quarti di finale della FA Cup.
  47. ^ (EN) Full Time Report Manchester United FC-Galatasary A.Ş. (PDF), uefa.com, 19 settembre 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  48. ^ (EN) Full Time Report CFR 1907 Cluj-Manchester United FC (PDF), uefa.com, 2 ottobre 2012. URL consultato l'8 ottobre 2012.
  49. ^ (EN) Full Time Report Manchester United FC-SC Braga (PDF), uefa.com, 23 ottobre 2012. URL consultato il 24 ottobre 2012.
  50. ^ (EN) Full Time Report SC Braga-Manchester United FC (PDF), uefa.com, 7 novembre 2012. URL consultato l'8 novembre 2012.
  51. ^ (EN) Full Time Report Galatasaray A.Ş.-Manchester United FC (PDF), uefa.com, 20 novembre 2012. URL consultato il 20 novembre 2012.
  52. ^ (EN) Full Time Report Manchester United FC-CFR 1907 Cluj (PDF), uefa.com, 5 dicembre 2012. URL consultato il 6 dicembre 2012.
  53. ^ (EN) Full Time Report Real Madrid CF-Manchester United FC (PDF), uefa.com, 13 febbraio 2013. URL consultato il 14 febbraio 2013.
  54. ^ (EN) Full Time Report Manchester United FC-Real Madrid CF (PDF), uefa.com, 5 marzo 2013. URL consultato il 5 marzo 2013.
  55. ^ Vengono considerati solo i punti della fase a gironi