Mauro Matteucci

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Mauro Matteucci
Marasma in primo piano, sta per vincere il Palio del 2 luglio 1980
Nazionalità  Italia
Equitazione
Specialità Corse a pelo
Carriera
Palio di Siena
Soprannome Marasma
Esordio 18 agosto 1976
Bruco
Ultimo Palio 16 agosto 1981
Onda
Vittorie 1 (su 7 corse)
Ultima vittoria 2 luglio 1980
Onda
 

Mauro Matteucci detto Marasma (Civita Castellana, 29 febbraio 1956) è un ex fantino italiano.

Palio di Siena[modifica | modifica wikitesto]

La carriera di Marasma al Palio di Siena è segnata dalla vittoria nel Palio del 2 luglio 1980, sotto i colori dell'Onda, montando il cavallo Miura.

Matteucci era stato scelto dal capitano dell'Onda Novello Inglesi[1], dopo che lo stesso Marasma era stato assente dalla Piazza per tre anni in seguito a squalifica.

La carriera è stata subito segnata da una partenza fulminante, che ha permesso a Marasma e Miura di condurre la corsa dall'inizio. Nel corso del secondo giro di Piazza, Marasma viene però superato da Bastiano della Selva, il quale commette l'errore di urtare il colonnino alla seconda curva del Casaro, terminando per terra. Da quel momento la corsa è in mano a Marasma, che arriva al termine festeggiando col nerbo alzato[2].

Dopo la vittoria del 1980, Marasma ha disputato altri tre Palii senza però riuscire ad ottenere alcuna vittoria.

Presenze al Palio di Siena[modifica | modifica wikitesto]

Le vittorie sono evidenziate ed indicate in neretto.

Palio Contrada Cavallo
18 agosto 1976 Bruco Rimini (scosso)
2 luglio 1977 Bruco Tessera
16 agosto 1977 Civetta Quebel
2 luglio 1980 Onda Miura
17 agosto 1980 Onda Nibbio IV
7 settembre 1980 Istrice Miura
16 agosto 1981 Onda Bairado IV (scosso)

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Cronache del Palio del 1980, su ilpalio.siena.it. URL consultato il 10-07-2009.
  2. ^ .

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Biografie