Palazzo Corsini-Rosselli del Turco

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Palazzo Corsini-Rosselli del Turco
Palazzo Corsini-Rosselli del Turco
Ubicazione
Stato  Italia
Regione Toscana
LocalitàFirenze
Indirizzovia Maggio 50-52
Coordinate43°45′55.86″N 11°14′53.3″E / 43.765517°N 11.248139°E43.765517; 11.248139Coordinate: 43°45′55.86″N 11°14′53.3″E / 43.765517°N 11.248139°E43.765517; 11.248139
Informazioni
CondizioniIn uso
Pianiquattro

Palazzo Corsini-Rosselli Del Turco si trova in via Maggio 50-52 a Firenze.

Storia e descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Stemma Corsini

L'edificio venne costruito per i Corsini, famiglia alla quale appartiene lo stemma al centro della facciata e che in via Maggio possedeva altre proprietà, come il vicino palazzo Corsini Suarez, prima di stabilirsi nell'enorme palazzo Corsini al Parione. In seguito il palazzo passò ai Tosi e quindi alla famiglia Rosselli del Turco. Oggi risulta un condominio tra vari proprietari.

Il palazzo ha un aspetto cinquecentesco, con due portali gemelli alle estremità al pian terreno, con cornici in pietra dal bugnato a raggiera, affiancati da finestre con grata simmetriche e un'apertura per fondaco al centro. I due piani superiori, oltre il mezzanino, sono segnati dalle cornici marcapiano e da una doppia fila di sei finestre rettangolari con cornici ad arco in pietraforte: al primo piano le cornici sono in bugnato liscio, al secondo sono appena accennate.

Interessante è il piccolo ma armonioso cortile, con un doppio porticato sui lati est e ovest, composto da una colonna in pietra serena per lato che regge due archi a tutto sesto. Visibile un piccolo stemma Del Turco. Le volte a crociera si appoggiano su peducci con eleganti capitelli simili a quelli delle colonne. Da qui parte la scala, con balaustra in pietra, per i piani superiori.

Accanto alla palazzo, al 43, si trova la casa di Giovan Battista Foggini.

Il cortile

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Guida d'Italia, Firenze e provincia ("Guida Rossa"), Edizioni Touring Club Italiano, Milano 2007.
  • Vedi anche la bibliografia su Firenze.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Portale Architettura
Portale Firenze