Parco del Po Torinese

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Parco del Po Torinese
Panoramica Area Le Vallere
Tipo di areaParco regionale
Stati  Italia
Regioni Piemonte
Province  Torino  Cuneo
 Vercelli
ComuniCasalgrasso, Lombriasco, Carmagnola, Carignano, La Loggia, Villastellone, Moncalieri, Nichelino, Beinasco, Orbassano, Rivalta di Torino, Bruino, Torino, San Mauro Torinese, Castiglione Torinese, Gassino Torinese, Settimo Torinese, San Raffaele Cimena, Brandizzo, Chivasso, Castagneto Po, San Sebastiano da Po, Lauriano, Monteu da Po, Cavagnolo, Brusasco, Verrua Savoia, Verolengo, Torrazza Piemonte, Rondissone, Mazzè, Villareggia, Cigliano, Saluggia, Crescentino
Superficie a terra14.035 ha
Provvedimenti istitutiviL.R. n. 28/90 e L.R. n. 65/95
GestoreEnte di gestione delle aree protette del Po e della Collina torinese.
PresidentePiergiorgio Bevione
Sito istituzionale
 Bene protetto dall'UNESCO
 Riserva della biosfera
Parco del Po e Collina Torinese
(EN) Collina Po
Riconosciuto dal2016

Il parco del Po Torinese, che occupa 14.035 ettari, costituisce il secondo segmento del sistema delle aree protette della fascia fluviale del Po e si estende dal territorio compreso nel comune di Casalgrasso (dove termina il parco del Po Cuneese) sino al territorio del comune di Crescentino (dove inizia il parco del Po Vercellese/Alessandrino). Il parco, candidato nel 2015 insieme alla collina ad essere riconosciuto riserva della biosfera dall'UNESCO[1], consegue il titolo il 19 marzo 2016.[2]

Storia[modifica | modifica wikitesto]

Il sistema delle aree protette della fascia fluviale del Po venne istituito con legge regionale della Regione Piemonte n. 28 del 17 aprile 1990, si estende per 235 km dalle sorgenti del fiume Po, presso il Pian del Re, fino alla Lombardia, per un'area complessiva di oltre 25.000 ha di territorio protetto.

Aree protette[modifica | modifica wikitesto]

Il parco comprende 12 aree protette (8 riserve naturali speciali e 4 aree attrezzate):

  • la riserva naturale speciale Confluenza del Maira
  • la riserva naturale speciale Lanca di San Michele
  • la riserva naturale speciale Lanca di Santa Marta e Confluenza del Banna
  • la riserva naturale speciale Meisino e Isolone di Bertolla
  • la riserva naturale speciale Confluenza dell'Orco e del Malone
  • la riserva naturale speciale Confluenza della Dora Baltea (Baraccone)
  • la riserva naturale speciale Mulino Vecchio (Dora Baltea)
  • la riserva naturale speciale Isolotto del Ritano (Dora Baltea)
  • l'area attrezzata Oasi del Po Morto
  • l'area attrezzata del Molinello
  • l'area attrezzata Le Vallere
  • l'area attrezzata Arrivore e Colletta

Sede amministrativa[modifica | modifica wikitesto]

Cascina Le Vallere, corso Trieste, 98 - 10024 Moncalieri (TO)

  • Tel. 011/64880
  • Fax 011/643218
  • E-mail: info.parcopotorinese@inrete.it
Po a Le Vallere
Parco Le Vallere

Note[modifica | modifica wikitesto]

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Cuneo
Portale Torino