Piazza Cesare Battisti (Trento)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.

Coordinate: 46°04′09.44″N 11°07′25.25″E / 46.06929°N 11.12368°E46.06929; 11.12368 Piazza Cesare Battisti è una piazza di Trento situata nel centro storico della città.

La piazza, delimitata da via San Pietro, via Diaz e via Manci, ha una forma rettangolare ed è circondata da edifici costruiti durante il fascismo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La piazza inizialmente fu definita piazza Littorio e dopo il secondo conflitto mondiale cambiò nome in piazza Italia, questo nome rimase fino agli anni sessanta quando si decise di intitolarla a Cesare Battisti.

Fu realizzata nel 1926 con lo sventramento del quartiere popolare del Sas, sostituendo, o meglio, demolendo così buona parte degli edifici e botteghe artigianali che componevano il tessuto urbano di quella zona della città.

Durante i lavori di restauro del Teatro Sociale sono emersi i resti archeologici della Tridentum. Oggi l'area di epoca romana è visitabile presso lo Spazio Archeologico Sotterraneo del Sas.[1]

Galleria d'immagini[modifica | modifica wikitesto]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Spazio archeologico sotterraneo del Sas, comune.trento.it. URL consultato il 24 novembre 2016.

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

Portale Archeologia
Portale Trento