Poiana (Viverridae)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Poiana
Poiana richardsonii
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Mammalia
Ordine Carnivora
Famiglia Viverridae
Sottofamiglia Viverrinae
Genere Poiana
Gray, 1864
Specie

Vedi testo

Poiana (Gray, 1864) è un genere di Carnivori della famiglia dei Viverridi, comunemente noti come linsanghi africani od oyan.

Etimologia[modifica | modifica wikitesto]

L'epiteto generico deriva da Fernando Pó, vecchio nome dell'isola di Bioko, sulla quale fu catturato il primo esemplare conosciuto.

Descrizione[modifica | modifica wikitesto]

Dimensioni[modifica | modifica wikitesto]

Al genere Poiana appartengono carnivori di piccole dimensioni con la lunghezza della testa e del corpo fino a 332 mm, la lunghezza della coda fino a 400 mm e un peso fino a 700 g.[1]

Caratteristiche craniche e dentarie[modifica | modifica wikitesto]

I canini sono sottili, i premolari hanno cuspidi appuntite, mentre i molari sono relativamente piccoli. La mascella è poco sviluppata.

Sono caratterizzati dalla seguente formula dentaria:

1 4 1 3 3 1 4 1
2 4 1 3 3 1 4 2
Totale: 38
1.Incisivi; 2.Canini; 3.Premolari; 4.Molari;

Aspetto[modifica | modifica wikitesto]

Il corpo è lungo e snello, mentre le zampe sono relativamente corte. Gli arti anteriori sono più corti di quelli posteriori. Il muso è lungo ed appuntito, le orecchie sono grandi e gli occhi sono di proporzioni normali. La coda è lunga quanto la testa ed il corpo, è di forma cilindrica, folta ed anellata. La pelliccia presenta diverse file di macchie nerastre lungo i fianchi. L'andatura è digitigrada, le unghie sono semi-retrattili e alquanto ricurve. Le femmine hanno un paio di mammelle.

Distribuzione[modifica | modifica wikitesto]

Il genere è diffuso nell'Africa occidentale e centrale.

Tassonomia[modifica | modifica wikitesto]

Sono state riconosciute 2 specie:

Note[modifica | modifica wikitesto]

Bibliografia[modifica | modifica wikitesto]

  • Ronald M. Novak, Walker's Mammals of the World, 6th edition, Johns Hopkins University Press, 1999, ISBN 9780801857898.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Portale Mammiferi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di mammiferi