Qualificazioni al campionato mondiale di calcio femminile 2019 - UEFA - Fase a gironi, gruppo 6

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search

Il gruppo 6 della sezione UEFA della qualificazioni al campionato mondiale di calcio femminile 2019 è composto da cinque squadre: Italia, Belgio, Romania, Portogallo e Moldavia (qualificatasi tramite i preliminari). La composizione dei sette gruppi di qualificazione della sezione UEFA è stata sorteggiata il 19 gennaio 2017[1][2].

Formula[modifica | modifica wikitesto]

Le cinque squadre si affrontano in un girone all'italiana con partite di andata e ritorno, per un totale di 10 partite. La squadra prima classificata si qualifica direttamente alla fase finale del torneo, mentre la seconda classificata accede ai play-off qualificazione solamente se è tra le prime quattro tra le seconde classificate dei sette gruppi di qualificazione[3].

In caso di parità di punti tra due o più squadre di uno stesso gruppo, le posizioni in classifica vengono determinate prendendo in considerazione, nell'ordine, i seguenti criteri[3]:

  1. maggiore numero di punti negli scontri diretti tra le squadre interessate (classifica avulsa);
  2. migliore differenza reti negli scontri diretti tra le squadre interessate (classifica avulsa);
  3. maggiore numero di reti segnate negli scontri diretti tra le squadre interessate (classifica avulsa);
  4. maggiore numero di reti segnate in trasferta negli scontri diretti tra le squadre interessate (classifica avulsa), valido solo per il turno di qualificazione a gironi;
  5. se, dopo aver applicato i criteri dall'1 al 4, ci sono squadre ancora in parità di punti, i criteri dall'1 al 4 si riapplicano alle sole squadre in questione. Se continua a persistere la parità, si procede con i criteri dal 6 all'11;
  6. migliore differenza reti;
  7. maggiore numero di reti segnate;
  8. maggiore numero di reti segnate in trasferta (valido solo per il turno di qualificazione a gironi);
  9. tiri di rigore se le due squadre sono a parità di punti al termine dell'ultima giornata (valido solo per il turno preliminare e solo per decidere la qualificazione al turno successivo);
  10. classifica del fair play (cartellino rosso = 3 punti, cartellino giallo = 1 punto, espulsione per doppia ammonizione = 3 punti);
  11. posizione del ranking UEFA o sorteggio.

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Pos Squadra Pt G V N P GF GS DR
1.  Italia 21 8 7 0 1 19 4 +15
2.  Belgio 19 8 6 1 1 28 6 +22
3.  Portogallo 11 8 3 2 3 22 8 +14
4.  Romania 5 8 1 2 5 7 15 -8
5.  Moldavia 1 8 0 1 7 2 45 -43

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

La Spezia
15 settembre 2017, ore 20:30 CEST
Italia 5 – 0
referto
 MoldaviaStadio Alberto Picco (650 spett.)
Arbitro:  Zuzana Kováčová

Cluj-Napoca
19 settembre 2017, ore 17:00 CEST
Romania 0 – 1
referto
 ItaliaStadio Constantin Rădulescu (1 043 spett.)
Arbitro:  Monika Mularczyk

Lovanio
19 settembre 2017, ore 20:15 CEST
Belgio 12 – 0
referto
 MoldaviaDen Dreef (2 890 spett.)
Arbitro:  Eszter Urban

Lovanio
20 ottobre 2017, ore 20:30 CEST
Belgio 3 – 2
referto
 RomaniaDen Dreef (3 943 spett.)
Arbitro:  Marte Sørø

Castel di Sangro
24 ottobre 2017, ore 15:00 CEST
Italia 3 – 0
referto
 RomaniaStadio Teofilo Patini (530 spett.)
Arbitro:  Karolina Radzik-Johan

Penafiel
24 ottobre 2017, ore 18:00 CEST
Portogallo 0 – 1
referto
 BelgioEstádio Municipal 25 de Abril (4 136 spett.)
Arbitro:  Anastasia Pustovoitova

Setúbal
24 novembre 2017, ore 18:00 CET
Portogallo 8 – 0
referto
 MoldaviaEstádio do Bonfim (3 283 spett.)
Arbitro:  Tanja Subotič

Mogoșoaia
28 novembre 2017, ore 10:00 CET
Romania 3 – 1
referto
 MoldaviaStadionul Mogoșoaia (250 spett.)
Arbitro:  Ivana Projkovska

Estoril
28 novembre 2017, ore 18:00 CET
Portogallo 0 – 1
referto
 ItaliaEstádio António Coimbra da Mota (817 spett.)
Arbitro:  Marta Huerta De Aza

Vadul lui Vodă
6 aprile 2018, ore 12:00 CEST
Moldavia 1 – 3
referto
 ItaliaStadionul CPSM (400 spett.)
Arbitro:  Shona Shukrula

Lovanio
6 aprile 2018, ore 19:30 CEST
Belgio 1 – 1
referto
 PortogalloDen Dreef (8 000 spett.)
Arbitro:  Esther Staubli

Ferrara
10 aprile 2018, ore 18:00 CEST
Italia 2 – 1
referto
 BelgioStadio Paolo Mazza (7 500 spett.)
Arbitro:  Katalin Kulcsár

Chișinău
10 aprile 2018, ore 18:00 CEST
Moldavia 0 – 0
referto
 RomaniaStadio Zimbru (2 330 spett.)
Arbitro:  Vesna Budimir

Firenze
8 giugno 2018, ore 20:45 CEST
Italia 3 – 0
referto
 PortogalloStadio Artemio Franchi (6 500 spett.)
Arbitro:  Pernilla Larsson

Chișinău
10 giugno 2018, ore 18:00 CEST
Moldavia 0 – 7
referto
 BelgioStadio Zimbru (1 000 spett.)
Arbitro:  Marina Višnjić

Botoșani
12 giugno 2018, ore 19:00 CEST
Romania 1 – 1
referto
 PortogalloStadionul Municipal (3 175 spett.)
Arbitro:  Ewa Augustyn

Chișinău
30 agosto 2018, ore 18:00 CEST
Moldavia 0 – 7
referto
 PortogalloStadio Zimbru
Arbitro:  Irena Velevačkoska

Botoșani
31 agosto 2018, ore 19:00 CEST
Romania 0 – 1
referto
 BelgioStadionul Municipal
Arbitro:  Lina Lehtovaara

Lovanio
4 settembre 2018, ore 17:00 CEST
Belgio 2 – 1
referto
 ItaliaDen Dreef
Arbitro:  Florence Guillemin

Felgueiras
4 settembre 2018, ore 18:00 CEST
Portogallo 5 – 1
referto
 RomaniaEstádio Dr. Machado de Matos
Arbitro:  Gyöngyi Gaál

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Classifica marcatrici[modifica | modifica wikitesto]

9 reti
7 reti
5 reti
4 reti
3 reti
2 reti
1 rete
Autoreti

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Partecipanti ai Mondiali Femminili 2019, su it.uefa.com, 9 gennaio 2017. URL consultato il 16 settembre 2017.
  2. ^ Coppa del Mondo femminile: sorteggio turno preliminare, su it.uefa.com, 19 gennaio 2017. URL consultato il 16 settembre 2017.
  3. ^ a b Regulations of the UEFA European Qualifying Competition for the 2019 FIFA Womenis World Cup (PDF), su uefa.com. URL consultato il 16 settembre 2017.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio