Santuario dell'Assunta (Morbegno)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Santuario dell'Assunta
Campanile
Stato  Italia
Regione Lombardia
LocalitàMorbegno
ReligioneCristiana cattolica di rito romano
TitolareMaria Assunta, San Lorenzo
Diocesi Como
Consacrazione1506
Stile architettonicorinascimentale
Inizio costruzione1418

Coordinate: 46°07′59.34″N 9°34′56.5″E / 46.13315°N 9.58236°E46.13315; 9.58236

Il santuario dell'Assunta sorge a Morbegno e rappresenta una felice matrimonio di arte rinascimentale (esterno) e arte barocca (interno).

L'esterno - il cui aspetto attuale si deve agli interventi operati intorno al 1503 da Giovanni Antonio Amadeo e dai suoi allievi, che applicarono lo stile del Rinascimento lombardo - si presenta in tutta la sua sobria eleganza; la facciata è ingentilita dal portale opera di Tommaso Rodari e dallo splendido rosone fiammato. Il campanile rialzato in epoca barocca con i suoi 51 metri di altezza è il più alto della città; ai piedi della torre campanaria trova posto il settecentesco ossario decorato con scene macabre nella seconda metà del XVIII secolo. L'interno è un vero scrigno. Trionfa su tutto la splendida ancona lignea degli anni 1516-1519, opera degli intagliatori Giovan Angelo e Tiburzio Del Maino e dei pittori Gaudenzio Ferrari e Fermo Stella, vero e proprio capolavoro di arte lignea a livello europeo vanta nella predella raffigurazioni direttamente tratte da alcune incisioni di Albrecht Dürer. Degni di nota sono poi l'altare delle Reliquie che conserva all'interno di un ricco reliquiario a teca le spoglie di San Prospero, una tela di Gaudenzio Ferrari raffigurante la Natività della Vergine e un quadro secentesco copia da Luca Giordano. Il santuario presenta inoltre un diffuso ciclo di affreschi di squisito gusto barocchetto opera di Pietro Bianchi detto il Bustini, Giuseppe Prina (o Brina) e del morbegnese Giovan Pietro Romegialli.

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Architettura
Portale Cattolicesimo
Portale Lombardia