Sella di Conza

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sella di Conza
Stato  Italia
Regione  Campania
Provincia  Avellino
Località collegate Castelnuovo di Conza, Conza della Campania, Teora, Sant'Andrea di Conza, Pescopagano
Altitudine 697 m s.l.m.
Coordinate 40°50′18.19″N 15°18′10.68″E / 40.838386°N 15.302967°E40.838386; 15.302967Coordinate: 40°50′18.19″N 15°18′10.68″E / 40.838386°N 15.302967°E40.838386; 15.302967
Infrastruttura SS 7 Appia
SS 91 della Valle del Sele
Chiusura invernale no 
Mappa di localizzazione
Sella di Conza
Sella di Conza

La Sella di Conza è un valico (697m) dell'Appennino Meridionale che costituisce convenzionalmente il punto di demarcazione fra l'Appennino campano e l'Appennino lucano.

Geografia[modifica | modifica wikitesto]

Segna il confine fra le province di Avellino e Salerno e si trova a breve distanza dal confine con quella di Potenza. Sulla Sella di Conza si incrociano la Strada statale 7 Via Appia e la Strada statale 91 della Valle del Sele, ed il punto in cui esse s'incrociano ricade nella provincia di Salerno (di cui segna il punto più settentrionale), nella contrada omonima del comune di Castelnuovo di Conza. Tra i centri abitati più vicini, oltre Castelnuovo, vi sono Sant'Andrea di Conza (AV), Conza della Campania (AV), Teora (AV), Pescopagano (PZ) e Santomenna (SA).

Separa la valle adriatica dell'Ofanto da quella tirrenica del Sele.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Campania: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Campania