Sellere

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Sellere
frazione
Localizzazione
Stato  Italia
Regione Lombardia
Provincia Bergamo
Comune Sovere
Territorio
Coordinate45°48′58″N 10°02′48″E / 45.816111°N 10.046667°E45.816111; 10.046667 (Sellere)Coordinate: 45°48′58″N 10°02′48″E / 45.816111°N 10.046667°E45.816111; 10.046667 (Sellere)
Altitudine334 m s.l.m.
Abitanti
Altre informazioni
Fuso orarioUTC+1
Cod. catastaleI587
Nome abitantisellerini
PatronoVisitazione di Maria
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Sellere

Sellere è una frazione del comune bergamasco di Sovere posta verso il lago d'Iseo.

Storia[modifica | modifica wikitesto]

La località è un piccolo villaggio agricolo di antica origine, da sempre costituito in parrocchia e separato come comune autonomo dai rivoluzionari giacobini nel 1797.

Il paese tornò frazione di Sovere su ordine di Napoleone, ma gli austriaci annullarono la decisione al loro arrivo nel 1815 con il Regno Lombardo-Veneto.[1]

Dopo l'unità d'Italia il paese crebbe da meno di trecento a più di quattrocento abitanti. Fu il fascismo a decidere la soppressione del comune unendolo a Sovere.[2]

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Sellere
  2. ^ R.D. N. 3260 del 25/12/1928

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Lombardia