Serie A1 2012-2013 (pallanuoto maschile)

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Serie A1 2012-2013
Competizione Serie A1
Sport Pallanuoto
Edizione XCIV
Date 13 ottobre 2012 - 21 maggio 2013
Partecipanti 12
Formula Girone unico
Play-off
Risultati
Vincitore Pro Recco
(27º titolo)
Secondo AN Brescia
Terzo Florentia
Quarto Acquachiara
Retrocessioni  Camogli
Ortigia
Statistiche
Miglior marcatore Rizzo - Savona (92 reti)
Incontri disputati 156
Gol segnati 3 018 (19,35 per incontro)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg Serie A1 2011-2012 Serie A1 2013-2014 Right arrow.svg

La Serie A1 2012-2013 è stata la 94ª edizione della massima serie del campionato italiano maschile di pallanuoto. La regular season è iniziata il 13 ottobre 2012 e si è conclusa il 20 aprile 2013; i Play-off sono iniziati il 24 aprile e sono terminati con l'eventuale gara 3 di finale il 21 maggio[1][2].

Le squadre neopromosse sono la Lazio, di ritorno in A1 dopo una sola stagione in Serie A2, e la Promogest Quartu, prima squadra sarda a raggiungere la massima serie[3][4].

Eventi[modifica | modifica wikitesto]

  • Il 2 luglio si è svolta una riunione tra le società di pallanuoto e la Federazione Italiana Nuoto, che, tra le altre, ha avanzato la proposta di limitare la libera circolazione dei comunitari «in modo secco e deciso, limitandone la presenza in acqua a due», alla quale la Pro Recco si è dichiarata estremamente contraria[5]. Il 14 luglio la Pro Recco ha pubblicato sul proprio sito un comunicato ufficiale nel quale veniva annunciato che Gabriele Volpi rinunciava alla Presidenza onoraria, e i suoi figli, Simone e Matteo, alle relative cariche di Presidente e Vicepresidente. Le cause di tale abbandono vengono identificate nelle «delusioni provocate in particolar modo negli ultimi anni dalle gestioni e politiche della LEN, FIN e dall'atteggiamento tenacemente negativo mantenuto dalla maggior parte delle società di pallanuoto nazionali ed europee»[6].
  • Il 17 luglio la Rari Nantes Camogli, in dissenso con la Federnuoto in materia di calendarizzazione dei campionati, gestione dei diritti televisivi e dei contratti di sponsorizzazione, riduzione delle spese amministrative, ha annunciato l'intenzione di non iscrivere la squadra al campionato di A1[7]. Dopo un'ipotesi di fusione con la Pro Recco, subito tramontata[8], la società ha trattato lo scambio del titolo sportivo con la Telimar Palermo (Serie A2)[9][10]; ricevuto il parere negativo della FIN riguardo a tale scambio, la Rari Nantes Camogli ha annunciato il 2 settembre la regolare iscrizione al campionato di A1, seppur con una squadra di soli giovani[11].
  • Il 9 settembre si è tenuto a Roma, nel Complesso natatorio del Foro Italico, il Galà della Pallanuoto. La cerimonia è iniziata con la presentazione alla stampa dei campionati di A1 maschile e femminile 2012-2013. In seguito sono state premiate tutte le società maschili e femminili vincitrici di titoli nella stagione 2011-2012: i campioni d'Italia della Pro Recco, i vincitori della Coppa Italia (Brescia e Orizzonte Catania), i vincitori delle coppe europee (Pro Recco, Savona e Imperia).
    Il Galà si è concluso con una sfida tra il Settebello e una formazione All Star composta da alcuni degli stranieri che militano nel campionato e allenata da Ratko Rudić; prima della gara, vinta degli azzurri 14-13, sono stati premiati gli atleti argento olimpico a Londra 2012 e durante l'intervallo lungo è stato celebrato il ventennale dell'oro di Barcellona 1992 e assegnato un riconoscimento all'arbitro internazionale Massimiliano Caputi[12][13][14][15].
Roma
9 ottobre 2012, ore 19:00
 Italia 14 – 13
(3-3, 3-0, 5-6, 3-4)
referto
All Star Foro Italico (1200 spett.)
Arbitri Massimiliano Caputi
Mario Bianchi

Squadre partecipanti[modifica | modifica wikitesto]

Ubicazione degli impianti di gioco delle squadre di A1.
Club Città Piscina Stagione 2011-2012
Acquachiara Napoli Piscina Felice Scandone 6ª in Serie A1
AN Brescia Brescia Piscina Palasystema 2ª in Serie A1; vincitrice della Coppa Italia
Bogliasco Bogliasco (GE) Stadio del Nuoto "Gianni Vassallo" 8ª in Serie A1
 Camogli Camogli (GE) Piscina Giuva Baldini 7ª in Serie A1
Florentia Firenze Piscina Goffredo Nannini 5ª in Serie A1
Lazio Roma Complesso natatorio del Foro Italico 1ª nel girone Sud di Serie A2; vincitrice Play-off
 Nervi Nervi (GE) Stadio di Albaro 10ª in Serie A1
Ortigia Siracusa Piscina Paolo Caldarella 9ª in Serie A1
Posillipo Napoli Piscina Felice Scandone 3ª in Serie A1
Promogest Quartu Sant'Elena (CA) Piscina Centro Nuoto 2ª nel girone Sud di Serie A2; vincitrice Play-off
Pro Recco Recco (GE) Piscina comunale di Sori 1ª in Serie A1; campione d'Italia e d'Europa in carica
Savona Savona Piscina Carlo Zanelli 4ª in Serie A1; vincitrice dell'Euro Cup

Allenatori[modifica | modifica wikitesto]

Club Allenatore
Acquachiara Franco Porzio[18][19]
AN Brescia Alessandro Bovo
Bogliasco Jonathan Del Galdo[16][17]
 Camogli Alessandro Cavallini
Florentia Leonardo Sottani
Lazio Pierluigi Formiconi
 Nervi Massimiliano Ferretti
Ortigia Aldo Baio
Posillipo Mauro Occhiello
Promogest Marcello Pettinau
Pro Recco Riccardo Tempestini
Savona Andrea Pisano

Regular season[modifica | modifica wikitesto]

Classifica[modifica | modifica wikitesto]

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
1. AN Brescia 61 22 20 1 1 282 150 +132
2. Pro Recco 60 22 20 0 2 279 139 +140
3. Savona 44 22 14 2 6 273 212 +71
4. Florentia 41 22 13 2 7 230 192 +38
5. Posillipo 39 22 13 0 9 215 193 +22
6. Acquachiara 34 22 10 4 8 207 165 +42
7. Promogest 25 22 8 1 13 191 214 -23
8. Bogliasco 23 22 7 2 13 162 220 -58
9. Lazio 21 22 6 3 13 216 258 -42
10. Ortigia 18 22 5 3 14 169 244 -75
11.  Nervi 18 22 5 3 14 179 278 -99
12.  Camogli 1 22 0 1 21 170 308 -138

Calendario e risultati[modifica | modifica wikitesto]

13-10-12
1ª giornata
26-01-13
10-8 Acquachiara - Camogli 15-6
16-3 Brescia - Bogliasco 12-4
9-12 Ortigia - Florentia 4-14
4-13 Nervi - Pro Recco 7-17
9-17 Promogest - Posillipo 9-10
17-11 Savona - Lazio 14-11


10-11-12
4ª giornata
23-02-13
8-16 Camogli - Brescia 5-20
9-10 Florentia - Savona 7-14
9-11 Lazio - Nervi 12-12
10-8 Ortigia - Promogest 7-9
8-9 Posillipo - Bogliasco 9-6
9-7 Pro Recco - Acquachiara 6-5


15-12-12
7ª giornata
16-03-13
10-10 Bogliasco - Ortigia 7-7
11-10 Brescia - Acquachiara 8-7
11-20 Lazio - Pro Recco 6-13
9-21 Nervi - Florentia 7-9
14-6 Posillipo - Camogli 16-12
11-6 Promogest - Savona 11-14


12-01-13
10ª giornata
13-04-13
7-8 Acquachiara - Posillipo 7-8
10-8 Brescia - Pro Recco 4-5
11-7 Florentia - Lazio 10-10
11-8 Ortigia - Camogli 13-9
12-9 Promogest - Nervi 7-7
11-8 Savona - Bogliasco 14-8
24-10-12
2ª giornata
09-02-13
10-7 Bogliasco - Nervi 13-10
7-19 Camogli - Savona 9-15
12-10 Lazio - Promogest 13-14
5-5 Ortigia - Acquachiara 7-11
7-9 Posillipo - Brescia 5-8
11-12 Pro Recco - Florentia 12-4


17-11-12
5ª giornata
02-03-13
3-8 Bogliasco - Lazio 8-9
17-7 Brescia - Ortigia 16-5
7-11[21] Camogli - Nervi 5-7
6-13 Posillipo - Pro Recco 7-14
8-11 Promogest - Florentia 11-10
10-10 Savona - Acquachiara 10-10


22-12-12
8ª giornata
23-03-13
15-6 Acquachiara - Nervi 10-10
11-11 Camogli - Lazio 8-14
12-8 Florentia - Bogliasco 9-8
11-10 Ortigia - Posillipo 5-9
12- 8 Pro Recco - Promogest 10-7
6-11 Savona - Brescia 10-15


19-01-13
11ª giornata
20-04-13
6-4 Bogliasco - Promogest 7-8
10-16 Camogli - Florentia 9-16
8-9 Lazio - Acquachiara 8-18
7-19 Nervi - Brescia 7-16
10-9 Posillipo - Savona 14-16
20-5 Pro Recco - Ortigia 12-2
27-10-12
3ª giornata
16-02-13
7-6 Acquachiara - Florentia 9-11
6-14 Bogliasco - Pro Recco 2-12
13-8 Brescia - Lazio 16-6
6-17 Nervi - Posillipo 8-11
15-8 Promogest - Camogli 9-5
16-8 Savona - Ortigia 7-6


21-11-12
6ª giornata
09-03-13
9-4 Acquachiara - Promogest 5-3
11-12 Camogli - Bogliasco 8-11
8-9 Florentia - Brescia 10-10
9-8 Lazio - Posillipo 8-11
9-10 Ortigia - Nervi 7-9
9-8 Pro Recco - Savona 12-8


05-01-13
9ª giornata
06-04-13
11-9 Bogliasco - Acquachiara 2-12
14-4 Brescia - Promogest 12-10
6-15 Camogli - Pro Recco 4-22
14-9 Lazio - Ortigia 11-12
5-19 Nervi - Savona 10-20
4-7 Posillipo - Florentia 6-5

Play-off[modifica | modifica wikitesto]

I quarti di finale si svolgono su gare di andata e ritorno, con la prima gara in casa della peggior classificata in regular season; semifinali e finali si disputano al meglio di due vittorie, con l'eventuale gara 3 in casa della miglior classificata[22].

Tabellone[modifica | modifica wikitesto]

  Quarti di finale Semifinali Finali
                                       
  1  AN Brescia 14 11    
8  Bogliasco 5 4    
  1  AN Brescia 11 9    
  4  Florentia 5 6    
4  Florentia 6 13  
  5  Posillipo 8 7    
    1  AN Brescia 7 5
  2  Pro Recco 8 13
  2  Pro Recco 19 15    
7  Promogest 7 3    
  2  Pro Recco 14 13  
  6  Acquachiara 4 7    
3  Savona 10 7  
  6  Acquachiara 8 12    

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Quarti di finale[modifica | modifica wikitesto]

  • AN Brescia - Bogliasco
Bogliasco
24 aprile 2013, ore 21:00
Andata
Bogliasco 5 – 14
(1-2, 1-4, 2-1, 1-7)
referto
AN Brescia Stadio del Nuoto Gianni Vassallo (250 spett.)
Arbitri De Chiara
Colombo

Brescia
27 aprile 2013, ore 19:30
Ritorno
AN Brescia 11 – 4
(4-0, 3-1, 2-1, 2-2)
referto
Bogliasco Piscina PalaSystema (350 spett.)
Arbitri Scappini
Gomez

  • Florentia - Posillipo
Napoli
24 aprile 2013, ore 19:00
Andata
Posillipo 8 – 6
(4-1, 2-2, 1-3, 1-0)
referto
Florentia Piscina Felice Scandone (600 spett.)
Arbitri Savarese
Brasiliano

Firenze
27 aprile 2013, ore 21:00
Ritorno
Florentia 13 – 7
(3-3, 3-1, 2-1, 5-2)
referto
Posillipo Piscina Goffredo Nannini (300 spett.)
Arbitri Radičević (CRO)
Franulović (CRO)

  • Pro Recco - Promogest
Quartu Sant'Elena
24 aprile 2013, ore 19:00
Andata
Promogest 7 – 19
(2-5, 1-4, 3-5, 1-5)
referto
Pro Recco Piscina Centro Nuoto (700 spett.)
Arbitri Riccitelli
Centineo

Sori
27 aprile 2013, ore 20:00
Ritorno
Pro Recco 15 – 3
(5-1, 3-1, 2-1, 5-0)
referto
Promogest Piscina comunale di Sori (500 spett.)
Arbitri L. Bianco
Pascucci

  • Savona - Acquachiara
Napoli
24 aprile 2013, ore 21:00
Andata
Acquachiara 8 – 10
(0-4, 3-2, 1-1, 4-3)
referto
Savona Piscina Felice Scandone (600 spett.)
Arbitri Lo Dico
Collantoni

Savona
27 aprile 2013, ore 19:00
Ritorno
Savona 7 – 12
(3-6, 2-3, 2-0, 0-3)
referto
Acquachiara Piscina Carlo Zanelli (800 spett.)
Arbitri Paoletti
Caccarelli

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

  • AN Brescia - Florentia
Brescia
4 maggio 2013, ore 19:00
Gara 1
AN Brescia 11 – 5
(3-2, 5-1, 1-1, 2-1)
referto
Florentia Piscina PalaSystema (500 spett.)
Arbitri Pinato
Rovida

Firenze
7 maggio 2013, ore 20:00
Gara 2
Florentia 6 – 9
(2-2, 1-2, 1-3, 2-2)
referto
AN Brescia Piscina Goffredo Nannini (300 spett.)
Arbitri Paoletti
Severo

  • Pro Recco - Acquachiara
Sori
4 maggio 2013, ore 20:00
Gara 1
Pro Recco 14 – 4
(3-0, 4-1, 4-1, 3-2)
referto
Acquachiara Piscina comunale di Sori (700 spett.)
Arbitri Taccini
Riccitelli

Napoli
7 maggio 2013, ore 19:00
Gara 2
Acquachiara 7 – 13
(1-4, 1-3, 2-3, 3-3)
referto
Pro Recco Piscina Felice Scandone (1200 spett.)
Arbitri Štampalija (CRO)
Savinović (CRO)

Finale Scudetto[modifica | modifica wikitesto]

  • AN Brescia - Pro Recco
Brescia
15 maggio 2013, ore 19:00
Gara 1
AN Brescia 7 – 8
(4-2, 0-2, 1-1, 2-3)
referto
Pro Recco Piscina PalaSystema (1000 spett.)
Arbitri Bianchi
Gomez

Sori
18 maggio 2013, ore 18:30
Gara 2
Pro Recco 13 – 5
(3-2; 2-1; 5-1; 3-1)
referto
AN Brescia Piscina comunale di Sori (1200 spett.)
Arbitri Peris (CRO)
Vlasic (CRO)

Finale 3º/4º posto[modifica | modifica wikitesto]

Firenze
15 maggio 2013, ore 20:00
Gara 1
Florentia 10 – 12
(3-2, 4-4, 1-5, 2-1)
referto
Acquachiara Piscina Goffredo Nannini (300 spett.)
Arbitri Brasiliano
Colombo

Napoli
18 maggio 2013, ore 20:00
Gara 2
Acquachiara 8 – 9
(1-2; 2-2; 3-3; 2-2)
referto
Florentia Piscina Felice Scandone (800 spett.)
Arbitri Centineo
Taccini

Firenze
21 maggio 2013, ore 20:00
Gara 3
Florentia 11 – 9
(3-2; 1-1; 2-3; 5-3)
referto
Acquachiara Piscina Goffredo Nannini (400 spett.)
Arbitri Piano
Paoletti

Tabellone 5º posto[modifica | modifica wikitesto]

  Semifinali Finali
                         
  3  Savona 10 11    
7  Promogest 5 10    
  3  Savona 11 9
  5  Posillipo 12 14
5  Posillipo 12 10
  8  Bogliasco 8 8  

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Semifinali[modifica | modifica wikitesto]

  • Savona - Promogest
Savona
4 maggio 2013, ore 20:00
Gara 1
Savona 10 – 5
(2-1, 3-2, 2-1, 3-1)
referto
Promogest Piscina Carlo Zanelli (200 spett.)
Arbitri Alfi
De Chiara

Quartu Sant'Elena
7 maggio 2013, ore 21:00
Gara 2
Promogest 10 – 11
(3-5; 2-3; 2-1; 3-2)
referto
Savona Piscina Centro Nuoto (400 spett.)
Arbitri Bianco
Pascucci

  • Posillipo - Bogliasco
Napoli
4 maggio 2013, ore 19:30
Gara 1
Posillipo 12 – 8
(2-2, 4-2, 4-1, 2-3)
referto
Bogliasco Piscina Felice Scandone (100 spett.)
Arbitri Centineo
Collantoni

Bogliasco
7 maggio 2013, ore 21:00
Gara 2
Bogliasco 8 – 10
(1-2, 2-2, 2-1, 3-5)
referto
Posillipo Stadio del Nuoto Gianni Vassallo (350 spett.)
Arbitri Lo Dico
Ceccarelli

Finale[modifica | modifica wikitesto]

  • Savona - Posillipo
Savona
15 maggio 2013, ore 20:00
Gara 1
Savona 11 – 12
(4-3; 3-2; 2-3; 2-4)
referto
Posillipo Piscina Carlo Zanelli (250 spett.)
Arbitri Ceccarelli
Collantoni

Napoli
18 maggio 2013, ore 21:30
Gara 2
Posillipo 14 – 9
(3-2; 4-3; 4-1; 3-3)
referto
Savona Piscina Felice Scandone (300 spett.)
Arbitri Caputi
Ercoli

Spareggio salvezza[modifica | modifica wikitesto]

Lo spareggio per la permanenza nella massima serie si è svolto in gara unica su campo neutro[23].

Ostia
30 aprile 2013, ore 12:00
Ortigia 7 – 8
(d.2t.s.)
(3-3, 2-1, 0-3, 2-0;
0-0, 0-1)

referto
 Nervi Polo Natatorio di Ostia (300 spett.)
Arbitri Bianchi
Severo

Classifica finale[modifica | modifica wikitesto]

Classifica finale 2012-2013 G V N P GF GS DR
1. Pro Recco 28 26 0 2 361 172 +189
2. AN Brescia 28 24 1 3 339 191 +148
3. Florentia 29 16 2 11 290 256 +34
4. Acquachiara 29 12 4 13 267 239 +28
5. Posillipo 28 18 0 10 278 248 +30
6. Savona 28 17 2 9 331 273 +58
7. Promogest 26 8 1 17 216 269 -53
8. Bogliasco 26 7 2 17 187 267 -80
9. Lazio 22 6 3 13 216 258 +42
10.  Nervi 23 6 3 14 187 285 -98
11. Ortigia 23 5 3 15 176 252 -76
12.  Camogli 22 0 1 21 170 308 -138

Verdetti[modifica | modifica wikitesto]


La Florentia rinuncia alla Champions League, cedendo il posto all'Acquachiara.

Classifica marcatori[modifica | modifica wikitesto]

Aggiornata al 18 maggio 2013

Gol Rigori Giocatore Squadra
92 Valerio Rizzo Savona
72 Albert Español Florentia
66 Pietro Figlioli Pro Recco
65 Valentino Gallo Posillipo
64 Christian Presciutti AN Brescia
64 Marko Elez AN Brescia
63 Michele Luongo Promogest
62 Mlađan Janović Savona
51 Steven Camilleri Bogliasco
50 Guillermo Molina Florentia
49 Gábor Suti Ortigia
46 Antonio Petković Acquachiara
45 Luca Cupido  Camogli
43 Filip Klikovac Promogest
43 Matteo Aicardi Pro Recco
43 Norbert Madaras Pro Recco
43 Tamás Märcz Acquachiara
39 Andrea Beggiato  Camogli
39 Antonio Vittorioso Lazio
39 Alessandro Nora AN Brescia
39 Roberto Calcaterra AN Brescia
38 Arnaldo Deserti Savona
36 Justin Boyd Ortigia
36 Giacomo Lanzoni  Nervi
32 Luca Marziali  Nervi
32 John Mann  Nervi

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Campionati e Coppa Italia: Ecco i calendari, in Federnuoto.it, 19 settembre 2012. URL consultato il 20 settembre 2012.
  2. ^ Federnuoto.it, Calendario campionato nazionale Pallanuoto maschile - Serie A1 - Edizione 2012/2013. URL consultato in data 20 settembre 2012.
  3. ^ Sergio Torrisi, E la Lazio della pallanuoto torna in A1, in Corriere.it, 1º luglio 2012. URL consultato il 20 settembre 2012.
  4. ^ Maria Grazia Pais, La Promogest nella storia porta l’isola in serie A1, in Lanuovasardegna.it, 28 giugno 2012. URL consultato il 20 settembre 2012.
  5. ^ Niente coppe per la Pro Recco, in Ilsecoloxix.it, 18 luglio 2012. URL consultato il 29 luglio 2012.
  6. ^ La famiglia Volpi lascia la Pro Recco e la Pallanuoto, in Prorecco.it, 14 luglio 2012. URL consultato il 29 luglio 2012.
  7. ^ Paolo Grillo, Sale la contestazione. È l'ora del Camogli, in Waterpoloweb.com, 17 luglio 2012. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  8. ^ Andrea Ferro, Italo Vallebella, Fusione fra Recco e Camogli: adesso spunta il referendum, in Waterpoloweb.com da Il Secolo XIX, 9 agosto 2012. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  9. ^ Federico Colosimo, Asse Palermo-Camogli per soffiare l'A1 alla SNC, in L'Opinione, 31 agosto 2012. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  10. ^ Comunicato stampa Te.Li.Mar. Palermo (PDF), in Waterpolodevelopmentworld.com. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  11. ^ E' ufficiale. Il Camogli giocherà in A1, in Waterpoloweb.com, 2 settembre 2012. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  12. ^ Galà della pallanuoto: A1 e Settebello protagonisti, in Federnuoto.it, 8 ottobre 2012. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  13. ^ Campionati di A1 - Il varo al Foro Italico, in Federnuoto.it, 9 ottobre 2012. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  14. ^ Galà della pallanuoto: Italia-All Star, la festa, in Federnuoto.it, 9 ottobre 2012. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  15. ^ Pallanuoto: Settebello supera 14-13 All-Star A1 guidate da Rudić, in Repubblica.it, 9 ottobre 2012. URL consultato il 10 ottobre 2012.
  16. ^ a b Gavazzi più veloce di Zamparini, in Waterpolodevelopmentworld.com, 16 ottobre 2012. URL consultato il 19 ottobre 2012.
  17. ^ a b Danilo Sanguineti, Esonero lampo per Daniele Magalotti, in Waterpoloweb.com, 16 ottobre 2012. URL consultato il 19 ottobre 2012.
  18. ^ a b Francesco De Luca, Pallanuoto, Mirarchi firma le dimissioni - «Serve una scossa all'Acquachiara», in Ilmattino.it, 21 gennaio 2013. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  19. ^ a b Pallanuoto:Porzio allenerà l'Acquachiara, in Raisport.rai.it, 23 gennaio 2013. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  20. ^ Acquachiara: è Franco Porzio il nuovo allenatore, in Waterpolodevelopmentworld.com, 24 gennaio 2013. URL consultato il 28 gennaio 2013.
  21. ^ Disputata il 19 dicembre per l'assenza di 4 giocatori del Camogli impegnati in Coppa Comen con la Nazionale '94. L'incontro, da disputarsi originariamente in casa di Nervi, ha visto poi l'inversione di campo. Pallanuoto: Rinviato il derby ligure Nervi contro Camogli, in parlanuoto.it, 15 novembre 2012. URL consultato il 12 gennaio 2013.
  22. ^ Federnuoto.it, Normativa Campionato di Pallanuoto maschile Serie A1 2012-2013. URL consultato in data 23 aprile 2013.
  23. ^ Campionati di A1 - Ultimo turno maschile, in Federnuoto.it, 20 aprile 2013. URL consultato il 22 aprile 2013.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Italia
Portale Pallanuoto