Società Spoletina di Imprese Trasporti

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
Società Spoletina di Imprese Trasporti
Stato  Italia
Fondazione
Chiusura2010
Sede principaleSpoleto
ProdottiGestione di reti di trasporto urbano e extraurbano, di parcheggi e noleggio mezzi.

La Società Spoletina di Imprese Trasporti, conosciuta anche come "Spoletina" o con la sigla SSIT, è stata una società di trasporti pubblici e a noleggio con sede centrale a Spoleto, che gestiva le reti di trasporto urbano delle città di Foligno e Spoleto. Dal 1º dicembre 2010 è confluita con altre aziende umbre del settore nella neo costituita Umbria Mobilità.

La società, oltre a gestire i trasporti urbani ed extraurbani nel territorio di molti comuni della Valle Umbra e della Valnerina, gestisce, in Umbria, anche le aree di sosta a pagamento dei comuni di Bastia Umbra, Foligno, Montefalco, Spello, Spoleto e Trevi, in altre regioni quelle di Fossano, Cirié, Negrar, Susa, Rutigliano, Bagno a Ripoli; inoltre gestisce le aree di sosta a pagamento nelle Aziende Ospedaliere delle città di Busto Arsizio e Gallarate. Ha gestito in passato la sosta a pagamento anche nei comuni di Peschiera del Garda, Norcia, Battipaglia, Erba, Cascia, Caravaggio, Casatenovo, Melfi, Portogruaro, Bardolino, Viterbo, Rivoli, Varazze, Minervino Murge e San Pietro Vernotico.

In passato, per il breve periodo dal 1965 al 1968, ha anche gestito la Ferrovia Spoleto-Norcia, poi dismessa.

Voci correlate[modifica | modifica wikitesto]

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Aziende
Portale Trasporti
Portale Umbria