Società Sportiva Matera Calcio 2015-2016

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Jump to navigation Jump to search
S.S. Matera Calcio
Stagione 2015-2016
Allenatore Davide Dionigi
(fino al 6 ottobre 2015)
Pasquale Padalino
(dal 6 ottobre 2015)
All. in seconda Lorenzo Sibilano
Presidente Saverio Columella
Lega Pro6º posto
Coppa ItaliaPrimo turno
Coppa Italia Lega ProPrimo turno
Maggiori presenzeCampionato: Di Lorenzo (33)
Totale: Carretta, Di Lorenzo (34)
Miglior marcatoreCampionato: Infantino (13)
Totale: Infantino (13)
StadioXXI Settembre-Franco Salerno (7 490) [1]
Maggior numero di spettatori3.500 vs Akragas
(6 settembre 2015)[2]
Minor numero di spettatori500 vs Ischia Isolaverde
(24 aprile 2016)[2]
Media spettatori2.663[2]¹
¹ considera le partite giocate in casa in campionato.
Dati aggiornati al 7 maggio 2016

Questa voce raccoglie le informazioni riguardanti la Società Sportiva Matera Calcio nelle competizioni ufficiali della stagione 2015-2016.

Stagione[modifica | modifica wikitesto]

Maglie e sponsor[modifica | modifica wikitesto]

Lo sponsor tecnico per la stagione 2015-2016 è Erreà, mentre gli sponsor ufficiali sono Zeta System, Tradeco e S.T.A. (pantaloncino).[3][4]

Casa
Trasferta
Terza divisa
Trasferta (2)
Quarta divisa

Organigramma societario[modifica | modifica wikitesto]

[4][5]

Area direttiva

  • Presidente: Saverio Columella

Area tecnica

  • Allenatore: Davide Dionigi[6], dal 6 ottobre 2015 Pasquale Padalino[7]
  • Allenatore in seconda: Lorenzo Sibilano
  • Preparatore atletico: Antonio Le Pera
  • Collaboratore tattico: Komatsuzaki Hiroshi
  • Preparatore dei portieri: Giuseppe Alberga

Rosa[modifica | modifica wikitesto]

[8]

N. Ruolo Giocatore
P Marino Bifulco
P Michele Biscarini
P Danilo Russo
D Ciro De Franco
D Giovanni Di Lorenzo
D Gianmarco Ingrosso
D Antonio Meola
D Matteo Piccinni
D Gabriele Rolando
D Stefano Scognamillo
D Giovanni Tomi
D Andrea Zaffagnini
D Andrea Zanchi
C Marco Armellino
C Mirko Carretta
N. Ruolo Giocatore
C Santo D'Angelo
C Francesco De Rose
C Gaetano Iannini (capitano)
C Francesco Pagliarini
A Diego Albadoro
A Giacomo Casoli[9]
A Stefano D'Agostino[10]
A Gaetano Dammarco
A Antonio Gammone
A Saveriano Infantino[9]
A Antonio Letizia[11]
A Mensur Kurtisi[10]
A Cristofaro Morra
A Antonio Petitti
A Giuliano Regolanti[11]

Calciomercato[modifica | modifica wikitesto]

[12]

Sessione estiva (dal 01/07 al 31/08)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
P Paolo Baiocco Grosseto fine prestito
P Michele Biscarini Foligno
P Danilo Russo Pro Vercelli
D Giovanni Di Lorenzo Reggina
D Gianmarco Ingrosso Tuttocuoio
D Antonio Meola Livorno
D Matteo Piccinni Real Vicenza
D Gabriele Rolando Sampdoria prestito
D Stefano Scognamillo Ascoli
D Giovanni Tomi Martina Franca
D Andrea Zaffagnini L'Aquila
D Andrea Zanchi Perugia prestito
C Marco Armellino Reggina
C Francesco De Rose Barletta
A Stefano D'Agostino Teramo
A Antonio Gammone Bari
A Mensur Kurtisi Varese
A Giuliano Regolanti Frosinone prestito
Cessioni
R. Nome a Modalità
P Paolo Baiocco Arezzo
P Giovanni Russo svincolato
P Alexandru Pena svincolato
D Nii Nortey Ashong Latina fine prestito
D Tommaso Coletti Foggia
D Rocco D'Aiello svincolato
D Vasco Faísca Maceratese
D Joad Ferretti Milan fine prestito
D Darío Flores River Plate
D Tiziano Mucciante Benevento
C Alessandro Bernardi Lumezzane fine prestito
C Giovanni Di Noia Bari fine prestito
C Andrea Giacomini svincolato
C Francesco Mazzarani Benevento
A Nelson Bustamante svincolato
A Stefano D'Agostino svincolato
A Abou Diop Torino fine prestito
A Giuseppe Madonia Akragas
A Mensur Kurtisi svincolato

Sessione invernale (dal 04/01 al 01/02)[modifica | modifica wikitesto]

Acquisti
R. Nome da Modalità
A Giacomo Casoli Como definitivo
A Saveriano Infantino Carrarese definitivo
Cessioni
R. Nome a Modalità
A Antonio Letizia Reggiana definitivo
A Giuliano Regolanti Frosinone fine prestito

Risultati[modifica | modifica wikitesto]

Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Lega Pro 2015-2016.

Girone di andata[modifica | modifica wikitesto]

Matera
6 settembre 2015, ore 15:00 CEST
1ª giornata
Matera 1 – 0
referto
Akragas Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.500[2] spett.)
Arbitro Mastrodonato (Molfetta)

Andria
13 settembre 2015, ore 17:30 CEST
2ª giornata
Fidelis Andria 3 – 0
referto
Matera Stadio Degli Ulivi (4.173[2] spett.)
Arbitro Vesprini (Macerata)

Matera
20 settembre 2015, ore 15:00 CEST
3ª giornata
Matera 0 – 1
referto
Catania Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.500[2] spett.)
Arbitro Baroni (Firenze)

Caserta
26 settembre 2015, ore 18:00 CEST
4ª giornata
Casertana 0 – 0
referto
Matera Stadio Alberto Pinto (1.382[2] spett.)
Arbitro Mancini (Fermo)

Matera
3 ottobre 2015, ore 20:45 CEST
5ª giornata
Matera 1 – 1
referto
Foggia Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.500[2] spett.)
Arbitro Amoroso (Paola)

Messina
11 ottobre 2015, ore 15:00 CEST
6ª giornata
Messina 2 – 1
referto
Matera Stadio San Filippo (2.380[2] spett.)
Arbitro Valiante (Nocera Inferiore)

Matera
17 ottobre 2015, ore 20:30 CEST
7ª giornata
Matera 0 – 0
referto
Benevento Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.000[2] spett.)
Arbitro Ranaldi (Tivoli)

Cosenza
25 ottobre 2015, ore 17:30 CEST
8ª giornata
Cosenza 1 – 0
referto
Matera Stadio San Vito (2.175[2] spett.)
Arbitro Rossi (Rovigo)

Catanzaro
1 novembre 2015, ore 15:00 CET
9ª giornata
Catanzaro 0 – 1
referto
Matera Stadio Nicola Ceravolo (1.243[2] spett.)
Arbitro Prontera (Bologna)

Matera
7 novembre 2015, ore 20:30 CET
10ª giornata
Matera 0 – 0
referto
Juve Stabia Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.500[2] spett.)
Arbitro Massimi (Termoli)

Martina Franca
15 novembre 2015, ore 14:30 CET
11ª giornata
Martina Franca 0 – 1
referto
Matera Stadio Giuseppe Domenico Tursi (900[2] spett.)
Arbitro Pillitteri (Palermo)

Matera
22 novembre 2015, ore 15:00 CET
12ª giornata
Matera 0 – 0
referto
Lecce Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.700[2] spett.)
Arbitro Balice (Termoli)

Melfi
28 novembre 2015, ore 20:30 CET
13ª giornata
Melfi 2 – 2
referto
Matera Stadio Arturo Valerio (700[2] spett.)
Arbitro Paolini (Ascoli Piceno)

Matera
5 dicembre 2015, ore 17:30 CET
14ª giornata
Matera 2 – 1
referto
Paganese Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.000[2] spett.)
Arbitro Perotti (Legnano)

Ischia
12 dicembre 2015, ore 14:30 CET
15ª giornata
Ischia Isolaverde 0 – 5
referto
Matera Stadio Enzo Mazzella (785[2] spett.)
Arbitro Volpi (Arezzo)

Matera
19 dicembre 2015, ore 20:30 CET
16ª giornata
Matera 1 – 0
referto
Lupa Castelli Romani Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.400[2] spett.)
Arbitro Detta (Mantova)

Monopoli
10 gennaio 2016, ore 16:00 CET
17ª giornata
Monopoli 0 – 2
referto
Matera Stadio Vito Simone Veneziani (2.000[2] spett.)
Arbitro Nicoletti (Catanzaro)

Girone di ritorno[modifica | modifica wikitesto]

Agrigento
16 gennaio 2016, ore 14:00 CET
18ª giornata
Akragas 1 – 4
referto
Matera Stadio Esseneto (1.000[2] spett.)
Arbitro Bertani (Pisa)

Matera
25 gennaio 2016, ore 20:00 CET
19ª giornata
Matera 0 – 0
referto
Fidelis Andria Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.200[2] spett.)
Arbitro Giua (Pisa)

Catania
31 gennaio 2016, ore 15:00 CET
20ª giornata
Catania 2 – 1
referto
Matera Stadio Angelo Massimino (8.191[2] spett.)
Arbitro Balice (Termoli)

Matera
7 febbraio 2016, ore 17:30 CET
21ª giornata
Matera 2 – 1
referto
Casertana Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.400[2] spett.)
Arbitro Di Marino (Teramo)

Foggia
15 febbraio 2016, ore 18:00 CET
22ª giornata
Foggia 2 – 2
referto
Matera Stadio Pino Zaccheria (12.574[2] spett.)
Arbitro Pagliardini (Arezzo)

Matera
20 febbraio 2016, ore 14:00 CET
23ª giornata
Matera 1 – 1
referto
Messina Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.960[2] spett.)
Arbitro Maggioni (Lecco)

Benevento
27 febbraio 2016, ore 20:30 CET
24ª giornata
Benevento 1 – 1
referto
Matera Stadio Ciro Vigorito (6.227[2] spett.)
Arbitro Guccini (Albano Laziale)

Matera
7 marzo 2016, ore 20:00 CET
25ª giornata
Matera 1 – 0
referto
Cosenza Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.000[2] spett.)
Arbitro Di Ruberto (Nocera Inferiore)

Matera
13 marzo 2016, ore 17:30 CET
26ª giornata
Matera 3 – 0
referto
Catanzaro Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.000[2] spett.)
Arbitro Mancini (Fermo)

Castellammare di Stabia
19 marzo 2016, ore 20:30 CET
27ª giornata
Juve Stabia 1 – 1
referto
Matera Stadio Romeo Menti (695[2] spett.)
Arbitro Bichisecchi (Livorno)

Matera
23 marzo 2016, ore 20:30 CET
28ª giornata
Matera 1 – 0
referto
Martina Franca Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (2.000[2] spett.)
Arbitro Valiante (Nocera Inferiore)

Lecce
3 aprile 2016, ore 17:30 CEST
29ª giornata
Lecce 1 – 2
referto
Matera Stadio Via del Mare (12.646[2] spett.)
Arbitro Di Martino (Teramo)

Matera
9 aprile 2016, ore 15:00 CEST
30ª giornata
Matera 2 – 3
referto
Melfi Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (3.500[2] spett.)
Arbitro Rossi (Rovigo)

Pagani
16 aprile 2016, ore 17:30 CEST
31ª giornata
Paganese 4 – 0
referto
Matera Stadio Marcello Torre (600[2] spett.)
Arbitro Lacagnina (Caltanissetta)

Matera
24 aprile 2016, ore 15:00 CEST
32ª giornata
Matera 4 – 1
referto
Ischia Isolaverde Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (500[2] spett.)
Arbitro Proietti (Terni)

Rieti
30 aprile 2016, ore 17:30 CEST
33ª giornata
Lupa Castelli Romani 2 – 2
referto
Matera Stadio Centro d'Italia-Manlio Scopigno (29[2] spett.)
Arbitro Catona (Reggio Calabria)

Matera
7 maggio 2016, ore 16:00 CEST
34ª giornata
Matera 1 – 1
referto
Monopoli Stadio XXI Settembre-Franco Salerno (1.500[2] spett.)
Arbitro Giua (Pisa)

Coppa Italia[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia 2015-2016.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Matera
2 agosto 2015, ore 20:30 CEST
Primo turno
Matera 0 – 1
referto
Südtirol Stadio XXI Settembre-Franco Salerno
Arbitro Boggi (Salerno)

Coppa Italia Lega Pro[modifica | modifica wikitesto]

Magnifying glass icon mgx2.svgLo stesso argomento in dettaglio: Coppa Italia Lega Pro 2015-2016.

Primo turno[modifica | modifica wikitesto]

Lecce
28 ottobre 2015, ore 15:00 CEST
Primo turno
Lecce 2 – 1
referto
Matera Stadio Via del Mare
Arbitro Rabilotta (Sala Consilina)

Statistiche[modifica | modifica wikitesto]

Statistiche aggiornate al 7 maggio 2016

Statistiche di squadra[modifica | modifica wikitesto]

Competizione Punti In casa In trasferta Totale DR
G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs G V N P Gf Gs
Lega Pro 53[13] 17 8 7 2 20 10 17 6 6 5 25 22 34 14 13 7 45 32 +13
Coppa Italia - 1 0 0 1 0 1 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 0 1 -1
Coppa Italia Lega Pro - 0 0 0 0 0 0 1 0 0 1 1 2 1 0 0 1 1 2 -1
Totale 53 18 8 7 3 20 11 18 6 6 6 26 24 36 14 13 9 46 35 +11

Andamento in campionato[modifica | modifica wikitesto]

Giornata 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 11 12 13 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 25 26 27 28 29 30 31 32 33 34
Luogo C T C T C T C T T C T C T C T C T T C T C T C T C C T C T C T C T C
Risultato V P P N N P N P V N V N N V V V V V N P V N N N V V N V V P P V N N
Posizione 7 15 17 16 14 17 18 18 15 15 13 14 15 13 8 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6 6

Fonte: Lega Pro Girone C 2015/2016, calcio.com.
Legenda:
Luogo: C = Casa; T = Trasferta. Risultato: V = Vittoria; N = Pareggio; P = Sconfitta.

Statistiche dei giocatori[modifica | modifica wikitesto]

Sono in corsivo i calciatori che hanno lasciato la società a stagione in corso.[14]

Giocatore lega Pro Coppa Italia Coppa Italia Lega Pro Totale
Albadoro, D. D. Albadoro 10220--------10220
Armellino, M. M. Armellino 31410010101000334110
Bifulco, M. M. Bifulco 31-26301-100----32-2730
Biscarini, M. M. Biscarini 2-300----1-2003-500
Carretta, M. M. Carretta 322911000100034291
Casoli, G. G. Casoli 15100--------15100
D'Agostino, S. S. D'Agostino 2000--------2000
Dammarco, G. G. Dammarco 1000--------1000
D'Angelo, S. S. D'Angelo 90101000110011110
De Franco, C. C. De Franco 4000--------4000
De Rose, F. F. De Rose 311901000----32190
Di Lorenzo, G. G. Di Lorenzo 33260----100034260
Gammone, A. A. Gammone 15110--------15110
Iannini, G. G. Iannini 28450----100029450
Infantino, S. S. Infantino 171330--------171330
Ingrosso, G. G. Ingrosso 292401000----30240
Kurtisi, M. M. Kurtisi 5100----10006100
Letizia, A. A. Letizia 204101000100022410
Meola, A. A. Meola 171111000100019111
Morra, C. C. Morra 1000--------1000
Pagliarini, F. F. Pagliarini 111001000100013100
Petitti, A. A. Petitti 1000--------1000
Piccinni, M. M. Piccinni 30170--------30170
Regolanti, G. G. Regolanti 90001000----10000
Rolando, G. G. Rolando 233311000----24331
Russo, D. D. Russo 1-300--------1-300
Scognamillo, S. S. Scognamillo 1000100010003000
Tomi, G. G. Tomi 322401000----33240
Zaffagnini, A. A. Zaffagnini 170111000100019011
Zanchi, A. A. Zanchi 15021----100016021

Giovanili[modifica | modifica wikitesto]

SONO STATI 7 NEL CORSO DELLA STAGIONE 2015-16 I CALCIATORI DELLE GIOVANILI CONVOCATI NELLE VARIE UNDER DELLA NAZIONALE ITALIANA DAL CT ARRIGONI SI TRATTA DI GAETANO DAMMACCO, CRISTOFARO MORRA E FABIO DELVINO TUTTI CLASSE 98', ENRICO COLELLA, GIANMARCO PIROLO E ALESSANDRO CAMPOREALE CLASSE 99, E FELICE TACCOGNA QUEST'ULTIMO CLASSE 2000

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Stadi di calcio - elenco degli impianti di calcio delle serie professionistiche italiane (PDF), osservatoriosport.interno.gov.it, luglio 2015. URL consultato il 17 dicembre 2015 (archiviato dall'url originale il 22 luglio 2015).
  2. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z aa ab ac ad ae af ag ah ai aj ak Statistiche Spettatori Lega Pro C 2015-2016, stadiapostcard.com.
  3. ^ Maglia stagione 2015/2016, su materacalciostory.it. URL consultato il 6 luglio 2016.
  4. ^ a b 2015-16 - S.S. Matera Calcio - Lega Pro, su materacalciostory.it.
  5. ^ Davide Dionigi allenerà il Matera Calcio 2015-2016. Completato lo staff tecnico, sassilive.it, 3 luglio 2015. URL consultato il 17 dicembre 2015.
  6. ^ Il Matera esonera Davide Dionigi. Alle 17:30 presentazione del nuovo tecnico, materacalcio.it, 6 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2015).
  7. ^ UFFICIALE: Pasquale Padalino è il nuovo tecnico del Matera, materacalcio.it, 6 ottobre 2015 (archiviato dall'url originale il 7 ottobre 2015).
  8. ^ ROSA SS MATERA CALCIO 15/16, su transfermarkt.it.
  9. ^ a b Acquistato durante la sessione invernale di calciomercato.
  10. ^ a b Ceduto a stagione iniziata
  11. ^ a b Ceduto durante la sessione invernale di calciomercato.
  12. ^ TRASFERIMENTI 15/16, su transfermarkt.it.
  13. ^ 2 punti di penalizzazione.
  14. ^ Rendimento Rosa 15/16, su transfermarkt.it.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Calcio: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di calcio