Stazione di Sillian

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Sillian
stazione ferroviaria
Localizzazione
Stato  Austria
Località Sillian
Coordinate 46°44′44.22″N 12°25′30.02″E / 46.745617°N 12.425006°E46.745617; 12.425006Coordinate: 46°44′44.22″N 12°25′30.02″E / 46.745617°N 12.425006°E46.745617; 12.425006
Linee San Candido-Maribor
Caratteristiche
Tipo stazione in superficie, passante
Stato attuale in uso
Attivazione 1871
Binari 3
Interscambi autobus urbani

La stazione di Sillian (in tedesco Bahnhof Sillian) è una stazione ferroviaria posta sulla linea San Candido-Maribor. Serve il centro del comune di Sillian, nel Distretto di Lienz, in Austria.

La stazione, gestita dalle Österreichische Bundesbahnen, venne inaugurata nel 1871 contestualmente all'apertura della tratta ferroviaria da Villaco a Fortezza, all'epoca interamente ricompresa nel territorio imperiale austro-ungarico. Essa dispone di un piccolo fabbricato viaggiatori a due piani, costruito in pietra secondo il tipico stile alpino tirolese, con il tetto in legno, all'interno del quale trovano posto la biglietteria e la sala d'attesa; il piano superiore e la mansarda sono adibite ad abitazione privata. Il patrimonio edilizio è completato da altri due edifici a singolo piano, di costruzione più recente, adibiti ad uffici, e da un magazzino merci, in disuso

Il sedime ferroviario consta di 3 binari passanti, di cui due effetticamente utilizzati, serviti da tre banchine collegate da un attraversamento a raso a livello delle rotaie; ad essi si aggiungono alcuni binari adibiti a servizio merci, non più operativi.

La stazione è servita da treni regionali e regio express operati da SAD sulla relazione internazionale Fortezza-San Candido-Lienz, e da Österreichische Bundesbahnen sulla tratta da e per Friesach.

Collegamenti esterni[modifica | modifica wikitesto]

Portale Austria
Portale Trasporti