Strada provinciale 419 della Serra

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada provinciale 419
della Serra
Localizzazione
Stato  Italia
Regioni  Piemonte
Province  Biella
 Torino
Dati
Classificazione Strada provinciale
Inizio ex SS 338 presso Mongrando
Fine SP 73 presso Borgofranco d'Ivrea
Lunghezza 15,840[1] km
Provvedimento di istituzione D.M. 7/06/1963 - G.U. 217 del 16/08/1963[2]
Gestore Provincia di Biella e Provincia di Torino, a partire dal 2001

La strada provinciale 419 della Serra (SP 419), già strada statale 419 della Serra (SS 419)[3][4], è una strada provinciale italiana il cui percorso si sviluppa per intero in Piemonte.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

Ha inizio dalla ex strada statale 338 di Mongrando, nel territorio comunale di Mongrando (nel biellese) e, seguendo il corso del torrente Viona, tiene sulla sinistra il crinale nord della Serra di Ivrea per poi oltrepassare la collina morenica ed arrivare a Borgofranco d'Ivrea (nel Canavese). La strada serve principalmente per il turismo, dato che la Serra di Ivrea è uno dei luoghi più suggestivi e belli dell'intero Piemonte.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001, la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Piemonte che ha provveduto all'immediato trasferimento dell'infrastruttura alla Provincia di Biella e alla Provincia di Torino per le tratte territorialmente competenti[5].

Note[modifica | modifica wikitesto]

Portale Piemonte
Portale Trasporti