Strada statale 105 di Castrovillari

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada statale 105
di Castrovillari
Denominazioni successive Strada provinciale 263 di Castrovillari
Localizzazione
Stato  Italia
Regioni  Calabria
Dati
Classificazione Strada statale
Inizio Belvedere Marittimo
Fine Francavilla Marittima
Lunghezza circa 110 km
Provvedimento di istituzione Legge 17 maggio 1928, n. 1094
Gestore Tratte ANAS: nessuna

La ex strada statale 105 di Castrovillari, ora SP 263, collega l'alto e medio Tirreno Cosentino ai comuni dell'Esaro e del Pollino e infine alla Sibaritide.

Inizia a Belvedere Marittimo e si immette nella strada statale 92 dell'Appennino Meridionale a Francavilla Marittima per poi raggiungere lo scalo di Villapiana. Il suo percorso, estremamente stretto ed angusto, caratterizzato da continui tornanti e strettoie, risulta estremamente tortuoso, con una velocità media che, specie nel tratto Belvedere-San Sosti, non raggiunge i 45 km/h.

L'arteria, partendo dalla costa tirrenica, raggiunge Sant'Agata di Esaro attraverso il passo dello Scalone (744 m), prosegue attraverso il centro di San Sosti, continuando il suo percorso nei comuni di San Donato di Ninea, Acquaformosa, Lungro, Firmo, Saracena e da qui raggiunge Castrovillari dove condivide per un breve tratto il suo percorso con la strada statale 19 delle Calabrie. Prosegue verso la costa ionica sino a Francavilla dove si immette nella SS 92.

Attualmente esiste un progetto che prevede l'ammodernamento dell'arteria. Tuttavia sembra che lo stesso sia stato messo da parte in quanto risulterebbe poco utile ristrutturare il vecchio tracciato ma sarebbe necessario realizzarne uno nuovo a scorrimento. Tale opera sarebbe di interesse soprattutto per gli utenti santagatesi, i quali sono costretti ad utilizzare l'inadeguato tracciato della vecchia 105 per raggiungere sia il Tirreno che gli altri comuni dell'Esaro, della Sibaritide, nonché il capoluogo Cosenza.

Portale Calabria
Portale Trasporti