Strada statale 385 di Palagonia

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada statale 385
di Palagonia
Localizzazione
Stato  Italia
Regioni  Sicilia
Dati
Classificazione Strada statale
Inizio SS 194 presso bivio Iazzotto
Fine SS 124 presso Caltagirone
Lunghezza 55,150[1] km
Provvedimento di istituzione D.M. 1/02/1962 - G.U. 97 del 13/04/1962[2]
Gestore ANAS

La strada statale 385 di Palagonia (SS 385) è una strada statale italiana della Sicilia. Va dal bivio Iazzotto a sud di Catania fino a Caltagirone passando per Palagonia.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada costituiva la via di collegamento principale tra Catania e Caltagirone prima della realizzazione della strada statale 417 di Caltagirone. Non interessata dal traffico regionale, la strada collega alcuni al capoluogo provinciale e a Caltagirone alcuni dei principali centri del calatino: Scordia, Militello in Val di Catania, Palagonia, Mineo, Grammichele. Il percorso attuale è identico a quello originario tranne che per la variante realizzata in corrispondenza dell'abitato di Palagonia.

Tabella percorso[modifica | modifica wikitesto]


di Palagonia
Tipo Indicazione ↓km↓ Provincia
Bivio Iazzotto
Ragusana
0,0 CT
per Lentini 7,2 SR
per Lentini 15,1
Bivio Leone
per Scordia
16,0
per Scordia 20,7
Bivio Serravalle
per Scordia
per Militello in Val di Catania
22,0
Palagonia
per Contrada Iannarello
28,7 CT
Palagonia
per Ramacca
31,1
Palagonia 32,9
Bivio Fondacaccio
per Mineo
38,7
Bivio Camemi
per Grammichele
44,9
Zona industriale di Caltagirone 48,9
Bivio San Bartolomeo
Siracusana
Caltagirone
55,9

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Adeguamento dei canoni e dei corrispettivi dovuti per l'anno 2011 per le concessioni e le autorizzazioni diverse, ANAS, p. 30.
  2. ^ Decreto ministeriale dell'1/02/1962

Altri progetti[modifica | modifica wikitesto]

Portale Sicilia
Portale Trasporti