Strada statale 443 di Adria

Da Wikipedia, l'enciclopedia libera.
Strada statale 443
di Adria
Localizzazione
Stato  Italia
Regioni  Veneto
Dati
Classificazione Strada statale
Inizio Rovigo
Fine Adria
Lunghezza 22,000[1] km
Provvedimento di istituzione D.M. 26/02/1964 - G.U. 89 del 10/04/1964[2]
Gestore Tratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Regione Veneto e dal 2002 alla società Veneto Strade)

La ex strada statale 443 di Adria (SS 443), ora strada regionale 443 di Adria (SR 443)[3], è una strada regionale italiana che scorre nel Polesine.

Percorso[modifica | modifica wikitesto]

La strada ha inizio nel centro abitato di Rovigo e ne esce in direzione est incrociando la strada statale 16 Adriatica. Durante il suo tragitto mantiene il medesimo andamento, attraversando Villadose, la frazione di Valliera nel comune di Adria, e raggiungendo infine Adria dove si innesta sulla ex strada statale 516 Piovese.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 1º ottobre 2001 la gestione è passata dall'ANAS alla Regione Veneto; dal 20 dicembre 2002 la gestione è ulteriormente passata alla società Veneto Strade[4].

Note[modifica | modifica wikitesto]

  1. ^ Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Veneto (PDF), gazzette.comune.jesi.an.it.
  2. ^ Decreto ministeriale del 26/02/1964
  3. ^ DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO REGIONALE n. 6 del 4 marzo 2009, Regione Veneto, p. 13.
  4. ^ Piano Triennale 2002-2004, Regione Veneto.
Portale Trasporti
Portale Veneto