Midnight in Paris

Da Wikiquote, aforismi e citazioni in libertà.

Midnight in Paris

Titolo originale

Midnight in Paris

Lingua originale francese, inglese
Paese Francia, USA
Anno 2011
Genere commedia, romantico, fantastico
Regia Woody Allen
Soggetto Woody Allen
Sceneggiatura Woody Allen
Produttore Letty Aronson, Stephen Tenenbaum
Interpreti e personaggi
Doppiatori italiani
  • Massimiliano Manfredi: Gil
  • Chiara Colizzi: Inez
  • Ludovica Modugno: Gertrude Stein
  • Neri Marcorè: Salvador Dalí
  • Elsa Mollien: Adriana
  • Loris Loddi: Paul
  • Carlo Valli: John
  • Riccardo Rossi: Francis Scott Fitzgerald
  • Alessia Amendola: Zelda Fitzgerald
  • Diane Fleri: Gabrielle
  • Adriano Giannini: Ernest Hemingway

Midnight in Paris, film statunitense del 2011, scritto e diretto da Woody Allen.

Dialoghi[modifica]

  • Hemingway: Non scrivi mai bene se hai paura di morire. Tu ce l'hai?
    Gil: Sì, io direi che forse è la mia paura più grande.
    Hemingway: Be', è una cosa che a tutti prima di te è successa e a tutti succederà.
    Gil: Lo so.
    Hemingway: Hai mai fatto l'amore con una vera meraviglia di donna?
    Gil: Be', ecco, la mia fidanzata è parecchio sexy!
    Hemingway: E quando fai l'amore con lei, senti una vera e bellissima passione che almeno per quel momento dimentichi la paura della morte?
    Gil: No, no... Questo non succede.
    Hemingway: Io penso che l'amore vero, autentico, crei una tregua dalla morte; la vigliaccheria deriva dal non amare o dall'amare male, che è la stessa cosa, e quando un uomo vero e coraggioso guarda la morte dritta in faccia come certi cacciatori di rinoceronti o come Belmonte che è davvero coraggioso, è perché ama con sufficiente passione da fugare la morte dalla sua mente, finché lei non ritorna, come fa con tutti. E allora bisogna di nuovo far bene l'amore. Devi pensarci.

Altri progetti[modifica]