Pagina:Le avventure di Pinocchio.djvu/146

Da Wikisource.

― 142 ―



tanta paura e da tali giracapi, che per evitare il pericolo di venir di sotto, si avviticchiò colle braccia, stretto stretto, al collo della sua piumata cavalcatura.

Si avviticchiò colle braccia, stretto stretto, al collo della sua piumata cavalcatura.


Volarono tutto il giorno. Sul far della sera, il Colombo disse:

— Ho una gran sete!

— E io una gran fame! — soggiunse Pinocchio.