I Pattini d'argento

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
I Pattini d'argento
Tipo: lezione
Materia: Classici della letteratura per ragazzi


Pattini d'argento è un romanzo della scrittrice americana Mary Mapes Dodge.

Trama[modifica]

In questo libro si parla di Hans e Gretel, i protagonisti, e dei loro numerosi compagni.

Gretel è una ragazzina povera, ma allegra, felice e gentile come Annie e Hilda, le sue migliori amiche; anche Hans ha lo stesso carattere della sorella Gretel; accanto a lui tanti altri ragazzi: c'è Peter, un ragazzo ricco, ma lo stesso gentile e generoso; Carl, la pecora nera del gruppo, scontroso e antipatico quasi con tutti, Ben, un ragazzino inglese molto curioso; Jacob, grande corpulento.

Questi ragazzi vivono a Broek, in Olanda: il libro ne parla come di un paese splendido, pieno di canali e dighe, che, purtroppo, a volte cedono, inondando il paese.

Le avventure incominciano con l'annuncio di una gara: il premio sara' un paio di pattini d'argento, uno con le frecce per i maschi e uno con i campanellini per le femmine.

Arriva la festa di S. Nicola e tutte le case si riempiono di dolci e regali per bambini e genitori. Dopo alcuni giorni, in casa di Peter, Ludwing, Carl, Lambert, Jacob, Ben, si prepara la gita sui pattini.

La mattina partono: visitano Haarlem, Leida e l'Aia, dove i ragazzi vengono ospitati dalla sorella di Peter e vivono insieme molte avventure.

Quando tornano, mancano pochi giorni alla gara. Intanto, il padre di Hans e Gretel viene operato alla testa dal professor Broekman, per aver perduto la memoria: l'uomo torna la persona di sempre, e gli sembra di aver dormito per dieci anni. La gara viene vinta da Gretel e Peter e, grazie all'astuccio per i pattini, si scopre dov'è il figlio del professor Broekman, sparito dieci anni prima per un errore.

Bibliografia[modifica]

Mary Mapes Dodge, Pattini d'argento, traduzione e apparato didattico di Daniela Capobianco, Mandese Editore, 2008, pp. 400. EAN 978 885350206-3 Mary Mapes Dodge, Pattini d'argento, Corticelli, Mursia, 2000, pp. 320. ISBN 9788842540519