Olimpiadi (scuola media)

Da Wikiversità, l'apprendimento libero.
Olimpiadi (scuola media)
Tipo: lezione
Materia: Scienze motorie e sportive per la scuola media 3
Avanzamento: lezione completa al 25%.

I Giochi Olimpici sono un evento sportivo quadriennale che prevede la competizione tra i migliori atleti del mondo in quasi tutte le discipline sportive praticate nei cinque continenti.

Storia[modifica]

Le Olimpiadi sono istituite nel 1896 per iniziativa del barone Pierre de Coubertin, che voleva far rivivere lo spirito dei più famosi giochi sacri dell'antichità, celebrati in onore di Zeus a Olimpia. Sono organizzate dal CIO, (Comitato Internazionale Olimpico), in città diverse e con regole precise. Dal 1960 vengono ordinate le Paralimpiadi, cioè dedicate ai disabili.

Inferenze con le Olimpiadi[modifica]

Guerra[modifica]

I Giochi del 1916 furono cancellati a causa dello scoppio della prima guerra mondiale, e la stessa cosa avvenne nel 1940 e 1944, a causa della seconda guerra mondiale. Inoltre i vincitori della prima guerra mondiale impedirono alle nazioni sconfitte di partecipare alle Olimpiadi del 1920, come nel 1948: tutte le nazioni perdenti furono escluse dai Giochi di Londra.

Politica[modifica]

Le Olimpiadi estive del 1936 a Berlino furono utilizzate come strumento di propaganda dal Partito Naziolsocialista dei Lavoratori Tedeschi. In queste Olimpiadi, Luz Long diede a Jesse Owens consigli utili a vincere il salto in lungo, nonostante fosse un suo avversario. Questo gesto viene considerato da molti un esempio di "vero Spirito Olimpico". I Giochi Olimpici del 1956 furono le prime Olimpiadi a venire boicottate. Paesi Bassi, Svizzera e Spagna rifiutarono di parteciparvi in segno di protesta per la repressione da parte sovietica della rivolta ungherese del 1957. A causa della Crisi di Suez, anche Cambogia, Libano, Egitto e Iraq boicottarono i Giochi.

Il CIO[modifica]

Simboli olimpici[modifica]

Doping[modifica]

Agli inizi del XX secolo, si diffondono in tutto il mondo alcune droghe che migliorano le prestazioni sportive. Anche gli atleti olimpici iniziano a farne uso, facendo iniziare uno dei problemi più diffusi nei giochi olimpiaci: il doping.

Il CIO, nel 1968, inserisce il test anti-doping. È stato scoperto che alcune atlete venivano costrette dai loro allenatori ad assumere sostanze dopanti. Nonostante questi controlli alcuni altleti continuano ad utilizzare queste sostanze. Il CIO svolge un bellissimo lavoro sul campo del doping e alle olimpiadi invernali di Torino del 2006 è stato trovato solo un atleta dopato.

Paralimpiadi[modifica]

Le paralimpiadi sono uguali ai giochi olimpici, ma i partecipanti sono persone con disabilità fisiche. Esse sono nate nel 1960 in Italia e, come le Olimpiadi, vengono svolte ogni 4 anni, e fino ad ora ci sono state 15 edizioni delle Paralimpiadi.

Più medaglie azzurre[modifica]

Note[modifica]

Bibliografia[modifica]

Collegamenti esterni[modifica]

Quiz[modifica]




  

Che cosa sono le olimpiadi?

giochi sportivi
è una disciplina sportive
è una gara di spelling
è una guerra combattuta dai 5 continenti





  

Chi è l'uomo che ha vinto più medaglie nella storia delle olimpiadi

Michael Phelps
Usain Bolt
Michael Johnson
Cristiano Ronaldo