correre

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Italiano[modifica]

Verbo

Intransitivo[modifica]

correre  (vai alla coniugazione)

  1. procedere velocemente
    • Corse via dalla paura.
  2. fare qualcosa in fretta
    • Corri troppo leggendo.
  3. partecipare ad una gara di corsa.
    • Quel pilota corre per la Renault.
  4. affrettarsi, precipitarsi.
    • Corro al telefono!
  5. essere in corso, trascorrere
    • Correva l'anno 1945
  6. circolare
    • Corrono molte voci a proposito
  7. di corso d'acqua, scorrere.
    • Il fiume corre giù per al valle.
  8. passare velocemente
    • Il tempo corre!
  9. di moneta, avere corso.
    • La lira ha avuto corso fino al 1999.
  10. percorrere una gara
    • Ho corso i 100 metri in 12 secondi!
  11. affrontare
    • Corre il rischio di essere bocciato.

Sillabazione[modifica]

cór | re | re

Pronuncia[modifica]

IPA: /'korrere/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino cŭrrĕre

Citazione[modifica]

«Un atleta non può correre con i soldi nelle tasche. Deve correre con la speranza nel cuore e i sogni nella testa »

Sinonimi[modifica]

Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

Termini correlati[modifica]

Proverbi e modi di dire[modifica]

  • correre la cavallina: fare una vita disordinata
  • correre dietro:
  • lasciar correre
  • correre il mondo: viaggiare molto
  • correre il mare: esercitare la pirateria
  • correre ai ripari o correre ai rimedi: sistemare una situazione difficile
  • correre sangue: provocare la morte o il ferimento di qualcuno in una rissa

Traduzione


Note / Riferimenti[modifica]