ermetismo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Italiano[modifica]

Sostantivo

ermetismo  ( approfondimento) m inv

  1. (filosofia) dottrina filosofica, diffusasi in Grecia tra il I e il III secolo d.C., attribuita a Ermete Trismegisto e caratterizzata dalla grande oscurità
  2. (letteratura) (poesia) tendenza poetica sviluppatasi in Italia tra le due guerre mondiali, che tende alla purezza ed alla essenzialità attraverso l'oscurità del linguaggio
  3. (senso figurato) problematicità interpretativa

Sillabazione[modifica]

er | me | tì | smo

Pronuncia[modifica]

IPA: /erme'tizmo/


Etimologia / Derivazione[modifica]

da ermetico ( fonte Treccani); dal francese hermetisme.

Sinonimi[modifica]

  • (senso figurato) oscurità, incomprensibilità, enigmaticità

Contrari[modifica]

Parole derivate[modifica]

  • ermetista

Traduzione

dottrina filosofica, diffusasi in Grecia tra il I e il III secolo d.C.
tendenza poetica
problematicità interpretativa

Note / Riferimenti[modifica]

  • Dizionario Italiano Olivetti, Olivetti Media Communication edizione on line
  • Aldo Gabrielli, Vocabolario della Lingua Italiana, Hoepli edizione on line
  • Sinonimi e contrari, RCS Libri edizione on line
  • Vocabolario, Treccani edizione online
  • Francesco Sabatini e Vittorio Coletti, Il Sabatini Coletti, RCS Libri edizione on line

Altri progetti[modifica]