frappa

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Italiano[modifica]

Sostantivo

due frappe (dolci carnevalizi)

frappa f sing (pl: frappe)

  1. (antico) frangia di tessuto increspata e adornata, utilizzata per abbellire stoffe, tendaggi, bordi degli abiti etc
  2. (raro), (arte) termine per riferirsi alle rappresentazioni delle foglie e del fogliame negli oggetti artistici
  3. (regionale), (gastronomia), (soprattutto al plurale) termine regionale (in uso nell'Italia centro-meridionale) per riferirsi al dolce carnevalizio altrove noto come chiacchiera, costituito da una striscia di lievito cotta al forno o fritta e successivamente cosparsa di zucchero a velo

Sillabazione[modifica]

fràp | pa

Pronuncia[modifica]

  • IPA: /ˈfrappa/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal francese antico frape, a sua volta di origine sconosciuta

Parole derivate[modifica]

  • frappare

Traduzione

frangia increspata
rappresentazione del fogliame nelle opere d'arte
dolce carnevalizio

Francese[modifica]

Voce verbale

frappa

  1. terza persona singolare dell'indicativo passato remoto di frapper

Pronuncia[modifica]

  • IPA: /fʁɑ.pa/

Etimologia / Derivazione[modifica]

vedi frapper

Siciliano[modifica]

Sostantivo

frappa

  1. frangia

Note / Riferimenti[modifica]

  • italiano
  • francese
    • vedi frapper
  • siciliano