parallelo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Italiano[modifica]

Aggettivo

parallelo m sing

 
 singolare   plurale 
 maschile    parallelo     paralleli  
 femminile    parallela     parallele  
  1. (di) retta priva di punti in comune con un'altra
  2. (per estensione) di ciò che procede nello stesso senso di un altro, tenendosi ininterrotamente alla medesima distanza rispetto ad esso

Sostantivo

i paralleli più importanti

parallelo  ( approfondimento) m sing

  1. (matematica) (geometria) caratteristica propria di rette prive di punti in comune tra loro
  2. (geografia) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
  3. (sport), (sport invernali) nello sci, effettuazione di una curva a sci uniti
  4. (fisica) (elettrotecnica) (tecnologia) (ingegneria) collegamento in parallelo, collegamento delle estremità corrispondenti di vari elementi elettrici, in modo che questi ultimi siano sottoposti alla stessa differenza di potenziale

Sillabazione[modifica]

pa | ral | lè | lo

Pronuncia[modifica]

IPA: /paral'lɛlo/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal latino parallelus che deriva dal greco παράλληλος formato da παρά cioè "presso, lungo e da ἄλληλος ossia "l’un l’altro")

Sinonimi[modifica]


Contrari[modifica]


Parole derivate[modifica]

Traduzione

corrispondente
contemporaneo
  • inglese: imultaneous, at the same time

Note / Riferimenti[modifica]

Altri progetti[modifica]