rapsodo

Da Wikizionario, il dizionario a contenuto aperto.
Jump to navigation Jump to search

Italiano[modifica]

Sostantivo

rapsodo m sing

 
 singolare   plurale 
 maschile    rapsodo     rapsodi  
 femminile    rapsoda     rapsode  
  1. (storia) nell’antica Grecia, cantore che recitava in pubblico componimenti poetici propri o di altri autori
  2. (per estensione) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu
  3. (senso figurato) definizione mancante; se vuoi, aggiungila tu

Sillabazione[modifica]

ra | psò | do

Pronuncia[modifica]

IPA: /rapˈsɔdo/

Etimologia / Derivazione[modifica]

dal greco ῥαψῳδός, formato da ῥάπτω cioè "cucire, saldare" eda ᾠδήossia "canto" ( fonte Treccani); dal verbo greco "rhapto", "cucio, tramo, ordisco" più il sostantivo "hodos, -ou", "via, strada, percorso": che cuce per strada, che ordisce una trama cammin facendo, che mette insieme segmenti di poemi durante la recitazione

Sinonimi[modifica]

  • (nell’antica Grecia) aedo
  • (per estensione) cantastorie
  • (senso figurato) (critica letteraria) autore di frammenti
  • (musica)rapsodista


Traduzione

storia greca

Note / Riferimenti[modifica]