Risultati 1 - 10 su circa 10 per  Wikipedia / Museo del Territorio biellese  / Wikipedia    (1834145 articoli)

Museo del Territorio biellese print that page(0 KM)

Biella_S._Sebastiano

Il Museo del Territorio Biellese , che ha sede a Biella nell'ex Convento di San Sebastiano, è stato inaugurato nel dicembre 2001. Esso ospita le collezioni civiche che, a partire dalla seconda metà dell'Ottocento, in piena epoca post unitaria, sotto la guida di personaggi illustri come Quintino

Basilica di San Sebastiano (Biella) print that page(0 KM)

Biella_S._Sebastiano

La basilica di San Sebastiano è un luogo di culto cattolico , della città di Biella , consacrato a san Sebastiano [1] [2] Indice 1 Storia 2 Note 3 Bibliografia 4 Collegamenti esterni Storia [ modifica | modifica wikitesto ] San Sebastiano Defendente Ferrari, Madonna con

Progetto:Wiki Loves Monuments 2017/Monumenti/Piemonte/Provincia di Biella print that page(0 KM)

Questi sono gli Enti e i Comuni che hanno autorizzato la partecipazione dei propri monumenti per Wiki Loves Monuments Italia 2017 . Se non trovi i monumenti della tua città, in prospettiva dell'edizione 2018 puoi aiutarci anche tu a liberare nuovi monumenti: contatta il tuo Comune o l'Ente

wikipedia.org | 2017/7/9 16:56:22

Piazzo (Biella) print that page(0 KM)

Biella_Piazzo_vista_da_piazza_Curiel

Il Piazzo è un quartiere storico della città di Biella , in Piemonte . Costituisce la parte medioevale della città; è posta su una altura (480 m s.l.m. ) ad una quota più elevata rispetto alla parte più moderna detta Biella Piano . Posto su una collina a ovest rispetto al centro della

Duomo di Biella print that page(0 KM)

BiellaCattedraleSantoStefano

La cattedrale di Santo Stefano è il luogo di culto cattolico più importante di Biella , in Piemonte , chiesa madre della diocesi di Biella . È dedicato a santo Stefano protomartire . Indice 1 Storia 2 Descrizione 2.1 Architettura e arte 2.2 Organo a canne 3 Peregrinatio

Biella print that page(0 KM)

Biella_veduta

La città è situata ai piedi delle Alpi Biellesi , e la sua esistenza è attestata sin dall' alto Medioevo . Dominata in seguito dai vescovi di Vercelli , nel 1379 passò ai Savoia . Nel corso dell' Ottocento Biella conobbe un grande sviluppo urbanistico e industriale, divenendo presto nota

Palazzo Ferrero print that page(0 KM)

Fu costruito tra il XV e il XVI secolo dalla famiglia Ferrero. Besso era il capostipite dei Ferrero di Biella e aveva due figli: Sebastiano (1438-1519), da cui discendono i Ferrero Principi di Masserano, proprietario del Palazzo. Gian Enrico (1468-1525), da cui discendono i Marchesi della

wikipedia.org | 2018/9/24 9:39:50

Quartiere degli Affari print that page(0 KM)

Quartiere_degli_Affari_portici

Il Quartiere degli Affari è una zona di Biella . Nasce negli anni cinquanta del XX secolo e costituisce la parte occidentale del rione Centro . I suoi limiti territoriali seguono infatti a ovest il confine con il rione Vernato (via Pietro Micca), a sud percorre via Alfonso La Marmora fino

Progetto:Wiki Loves Monuments 2018/Monumenti/Piemonte/Provincia di Biella print that page(0 KM)

Oropa_giardino_botanico_da_cabinovia

Questi sono gli enti e i comuni che hanno autorizzato la partecipazione dei propri monumenti per Wiki Loves Monuments Italia 2018 . Se non trovi i monumenti che ti aspetti, puoi aiutare anche tu: contatta il comune o l'ente privato che gestisce il bene di tuo interesse e invitalo a rilasciare

Palazzo La Marmora print that page(0 KM)

Situato in corso del Piazzo, ha una facciata lunga ottanta metri che risale al XVIII secolo . Il palazzo celebra i fasti di una delle più prestigiose casate del Piemonte , che nel corso del XVI secolo si suddivise nei due rami principali dei marchesi della Marmora, che avrebbero poi dato

wikipedia.org | 2018/9/18 15:52:34