Risultati 1 - 10 su circa 10 per  Wikipedia / Pietre d'inciampo a Bolzano  / Wikipedia    (1834145 articoli)

Pietre d'inciampo a Bolzano print that page(0 KM)

Stolperstein_f%C3%BCr_Adalgisa_Ascoli_in_Bozen_(S%C3%BCdtirol)

Le pietre d'inciampo di Bolzano commemorano il destino delle vittime bolzanine della Shoah . Fanno parte di una più vasta iniziativa dell'artista tedesco Gunter Demnig , che ha posato più di 60.000 pietre in tutta Europa . Le pietre d'inciampo ( Stolpersteine ) a Bolzano sono state collocate

Biblioteca della Libera Università di Bolzano print that page(0 KM)

La Biblioteca della Libera Università di Bolzano (in tedesco : Bibliothek der Freien Universität Bozen ; in inglese : The Library of the Free University of Bozen/Bolzano ) è, dopo la Biblioteca provinciale Dr. Friedrich Tessmann , la Biblioteca scientifica più grande dell' Alto Adige

wikipedia.org | 2018/7/10 7:42:26

Palazzo Pock print that page(0 KM)

Palais_Pock_in_Bozen_S%C3%BCdtirol

Il Palazzo Pock , in tedesco Palais Pock è un edificio nobiliare che sorge in Via della Mostra a Bolzano . Indice 1 Storia e architettura 2 Note 3 Altri progetti 4 Collegamenti esterni Storia e architettura [ modifica | modifica wikitesto ] Il palazzo venne eretto nel 1759

Chiesa dei Domenicani (Bolzano) print that page(0 KM)

Dominikanerkirche_in_Bozen

La chiesa dei Domenicani , in tedesco Dominikarskirche è un edificio di culto risalente al XIII secolo , perfetto esempio di architettura gotica a Bolzano , nell' Alto Adige . Indice 1 Localizzazione 2 Storia 3 Interni 4 Chiostro 5 Note 6 Bibliografia 7 Altri progetti

Salto-Sciliar print that page(0 KM)

Il comprensorio del Salto-Sciliar (in tedesco Salten-Schlern , in ladino Sauté-Sciliër ) comprende 13 comuni della bassa valle dell'Isarco (Basso Isarco), in Alto Adige . Il suo nome deriva da quello dei due altopiani del Salto e dello Sciliar . Sebbene non facente parte del comprensorio

wikipedia.org | 2018/9/30 2:14:30

Bolzano print that page(0 KM)

TalferbrueckeBozenMeranBahn

La popolazione della città di Bolzano, secondo il censimento del 2011, è per il 73,80% di lingua italiana , per il 25,52% di lingua tedesca e per lo 0,68% di lingua ladina . [9] L'agglomerazione bolzanina, comprendente i comuni di Appiano sulla Strada del Vino , Bronzolo , Cornedo , Laives

Provincia autonoma di Bolzano print that page(0 KM)

(1874)_The_Valleys_of_TIROL

La provincia autonoma di Bolzano – Alto Adige ( Autonome Provinz Bozen – Südtirol in tedesco ; provinzia Autonoma de Balsan/Bulsan – Südtirol in ladino ) è la più settentrionale delle province della regione Trentino-Alto Adige e d' Italia . Conta 528 641 abitanti e una superficie

Chiesa del Sacro Cuore (Bolzano) print that page(0 KM)

Herz-Jesu-Kirche_in_Bozen_(S%C3%BCdwestansicht)

La chiesa del Sacro Cuore (in tedesco Herz-Jesu-Kirche ) a Bolzano è una chiesa situata nel centro cittadino. Altar maggiore della chiesa del Sacro Cuore a Bolzano Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Fu edificata tra 1897 e 1899 dalla congregazione del Santissimo Sacramento

Circondario di Bolzano print that page(0 KM)

Il circondario di Bolzano era uno dei circondari in cui era suddivisa la provincia di Trento . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Il circondario venne istituito nel 1923 in seguito alla riorganizzazione amministrativa dei territori annessi al Regno d'Italia dopo la prima guerra

wikipedia.org | 2017/11/8 17:07:24

Palazzo delle Poste (Bolzano) print that page(0 KM)

Palazzo_delle_Poste_(Bolzano)

Il Palazzo delle Poste di Bolzano è un edificio sito in piazza Parrocchia 13, nella circoscrizione Centro-Piani-Rencio . Storia e architettura [ modifica | modifica wikitesto ] Venne edificato nel 1889 - 90 , in forme neorinascimentali che si ispirano all'architettura viennese della