Risultati 1 - 10 su circa 10 per  Wikipedia / Stazione meteorologica di Biella  / Wikipedia    (1833985 articoli)

Stazione meteorologica di Biella print that page(0 KM)

La stazione meteorologica di Biella è la stazione meteorologica di riferimento relativa alla città di Biella . Indice 1 Coordinate geografiche 2 Dati climatologici 3 Note 4 Voci correlate [ modifica ] Coordinate geografiche La stazione meteorologica si trova nell

wikipedia.org | 2013/3/24 19:54:25

Barazzetto (Biella) print that page(0 KM)

L'area del Barazzetto fece parte del comune del Vernato fino al 1421 , anno in cui lo stesso comune vernatese entrò a far parte del comune di Biella . Le prime bonifiche della terra avvennero intorno al 1500 ; a questo stesso periodo risale anche la nascita dei cantoni, secondo il cui schema

wikipedia.org | 2017/3/10 7:11:06

Palazzo La Marmora print that page(1 KM)

Situato in corso del Piazzo, ha una facciata lunga ottanta metri che risale al XVIII secolo . Il palazzo celebra i fasti di una delle più prestigiose casate del Piemonte , che nel corso del XVI secolo si suddivise nei due rami principali dei marchesi della Marmora, che avrebbero poi dato

wikipedia.org | 2018/9/18 15:52:34

Oremo print that page(1 KM)

Oremo_infestazione_reynoutria

Il quartiere Oremo si sviluppa nella zona più occidentale della città di Biella , lungo un asse che costeggia, in tutta la sua lunghezza, il torrente omonimo . Confina a nord con il territorio comunale di Pollone , a ovest con il comune di Occhieppo Inferiore , dal suo lato sud ha inizio

Palazzo Ferrero print that page(1 KM)

Fu costruito tra il XV e il XVI secolo dalla famiglia Ferrero. Besso era il capostipite dei Ferrero di Biella e aveva due figli: Sebastiano (1438-1519), da cui discendono i Ferrero Principi di Masserano, proprietario del Palazzo. Gian Enrico (1468-1525), da cui discendono i Marchesi della

wikipedia.org | 2018/9/24 9:39:50

Cossila print that page(1 KM)

Cossila_e_la_serra_da_strada_vaglio_colma_c

Il paese si sviluppa per vari chilometri lungo la cresta divisoria - che nella zona è pressoché rettilinea - tra la vallata del torrente Oropa (a nord-est) e quella del rio Bolume, un affluente dell' Oremo . Da questa conformazione allungata è nato il detto piemontese Cosila, longa e sotila

Museo del Territorio biellese print that page(1 KM)

Biella_S._Sebastiano

Il Museo del Territorio Biellese , che ha sede a Biella nell'ex Convento di San Sebastiano, è stato inaugurato nel dicembre 2001. Esso ospita le collezioni civiche che, a partire dalla seconda metà dell'Ottocento, in piena epoca post unitaria, sotto la guida di personaggi illustri come Quintino

San Biagio (Biella) print that page(1 KM)

Biella_rione_San_Biagio

San Biagio è un rione di Biella e corrisponde alla parte sud-occidentale del Comune. Esso viene costituito nel 1938, ma inizialmente viene lasciato privo di denominazione: infatti, in sede di suddivisione urbana, i tre rioni meridionali di Biella sono provvisoriamente definiti con le lettere

Basilica di San Sebastiano (Biella) print that page(1 KM)

Biella_S._Sebastiano

La basilica di San Sebastiano è un luogo di culto cattolico , della città di Biella , consacrato a san Sebastiano [1] [2] Indice 1 Storia 2 Note 3 Bibliografia 4 Collegamenti esterni Storia [ modifica | modifica wikitesto ] San Sebastiano Defendente Ferrari, Madonna con

Piazzo (Biella) print that page(1 KM)

Biella_Piazzo_vista_da_piazza_Curiel

Il Piazzo è un quartiere storico della città di Biella , in Piemonte . Costituisce la parte medioevale della città; è posta su una altura (480 m s.l.m. ) ad una quota più elevata rispetto alla parte più moderna detta Biella Piano . Posto su una collina a ovest rispetto al centro della