Risultati 1 - 10 su circa 10 per  Wikipedia / Terremoti in Italia nel XIX secolo  / Wikipedia    (1834017 articoli)

Terremoti in Italia nel XIX secolo print that page(0 KM)

La seguente lista contiene la cronologia dei principali terremoti avvenuti nella regione geografica italiana nel XIX secolo . Data Luogo Potenza Area interessata e Descrizione Vittime Dettagli 1802-05-12 12 maggio 1802 Pianura Bresciana (45.47 10.27) Mʷ 5,8 (8°-9°

wikipedia.org | 2018/3/18 14:28:04

Terremoto dell'Irpinia del 1853 print that page(0 KM)

Il terremoto dell'Irpinia del 1853 è stato un evento sismico di magnitudo 5.6 che colpì l' Irpinia nel corso della giornata del 9 aprile, intorno alle ore 12:45 [1] , con epicentro presso le sorgenti del Sele , poco a sud dell'alto corso dell' Ofanto , sull' Appennino campano [2] . A

wikipedia.org | 2018/9/6 12:02:31

Sele print that page(0 KM)

Sele_river

Il Sele è un importante fiume della Campania lungo 64 km, il secondo della regione e del Mezzogiorno d'Italia per volume medio d'acque dopo il Volturno , tributario del Mar Tirreno . Il corso del fiume è tutelato dalla Riserva naturale Foce Sele - Tanagro . Indice 1 Il corso del

Caposele print that page(0 KM)

Caposele

Il paese è noto per la presenza delle sorgenti del Sele che alimentano l' acquedotto pugliese e per la località religiosa Materdomini che, con il santuario di San Gerardo Maiella , ogni anno è meta di più di un milione di pellegrini [4] . Indice 1 Geografia fisica 1.1 Territorio

Materdomini (Caposele) print that page(2 KM)

Situata a 595 m   s.l.m. in cima ad una collina che domina l'inizio dell' Alta Valle del Sele , ha una popolazione di 57 abitanti (tra cui 50 dall'età compresa fra i 60 e i 100 anni). Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Il luogo prende il nome da un'antica cappella dedicata a Santa

wikipedia.org | 2018/6/5 4:11:54

Calabritto print that page(3 KM)

Calabritto

Il paese è situato a 480 metri s.l.m. in una pittoresca zona collinare, alle pendici del monte Altillo, l'estremità orientale dei monti Picentini . Ricco di sorgive (in parte captate dall'Acquedotto Monte Stella, che disseta 155 comuni della provincia di Salerno), tra i fiumi che attraversano

Teora print that page(5 KM)

Teorainvernoblog

Il borgo di Teora ebbe origine come centro agricolo, pastorale e militare. In epoca romana vi morì il tribuno della plebe Milone durante la guerra civile tra Cesare e Pompeo . In un privilegio del 1200, concesso dal papa Innocenzo III a Pantaleone, arcivescovo di Conza , è riferita una

Stazione di Lioni print that page(7 KM)

Stazione_Lioni

La stazione di Lioni è una stazione ferroviaria, sulla linea Avellino-Rocchetta Sant'Antonio , a servizio della città di Lioni , situata in pieno centro cittadino. Indice 1 Storia 2 Strutture e impianti 3 Interscambi 4 Note 5 Collegamenti esterni Storia [ modifica |

Lioni print that page(7 KM)

Panorama_lioni

Il paese si estende su una superficie di 46,51 chilometri quadrati con un territorio compreso tra i 450 e i 1.579 metri s.l.m. ed una densità di 132,3 abitanti per km² [3] . Fa parte del parco regionale dei Monti Picentini . I comuni confinanti sono Bagnoli Irpino , Calabritto , Caposele

Terremoto dell'Irpinia del 1910 print that page(7 KM)

Il terremoto dell' Irpinia del 1910 (o terremoto dell'Irpinia e Basilicata ) è il sisma che si verificò il 7 giugno 1910 e che colpì la Campania orientale e la Basilicata centro-settentrionale. Caratterizzato da una magnitudo del momento sismico di circa 5,9 con epicentro a Calitri

wikipedia.org | 2018/1/12 10:42:44