Risultati 1 - 10 su circa 10 per  Wikipedia / Terremoto del Cansiglio del 1936  / Wikipedia    (1834017 articoli)

Terremoto del Cansiglio del 1936 print that page(0 KM)

Il terremoto del Cansiglio del 1936 avvenne il 18 ottobre 1936 in un'area compresa tra le province di Belluno , Treviso e Pordenone , nell'Italia settentrionale. Il sisma causò notevoli danni e 19 vittime, mentre rimane ignoto il numero di feriti. [1] Indice 1 Sisma 2 Eventi precedenti

wikipedia.org | 2018/6/18 9:25:56

Le Rotte print that page(3 KM)

Le_Rotte

Venne costruito nel 1890 dai fratelli Pompeo, Eliseo e Girolamo Azzalini, originari di Val Bona e poi residenti a Pian Osteria e ai Pich. Originariamente posto più ad ovest, all'inizio del Novecento venne ricostruito nei pressi della strada che da Fregona giungeva al Cansiglio passando per

Vallorch print that page(5 KM)

Vallorch

Il villaggio fu fondato attorno alla metà dell' Ottocento da Vigilio e Celeste Azzalini di Val Bona, esponenti della comunità cimbra locale. Il luogo era ideale per la tipica attività degli scatoleri (fabbricanti di scatoi , scatole in legno) in quanto abbondava di faggi di buona qualit

Montaner (Sarmede) print that page(5 KM)

Panorama_di_Montaner_da_Rugolo_-_Foto_di_Paolo_Steffan

In età medievale Montaner [3] diede i natali a una delle più antiche e celebri dinastie della storia trevigiana: i da Camino , allora noti col nome di da Montanara (toponimo antico per Montaner), luogo d'origine prima del trasferimento della famiglia nell' opitergino . Successivamente alla

Rugolo print that page(5 KM)

Rugolo_di_Sarmede_visto_da_Montaner

Rugolo è un piccolo centro arroccato sulle pendici della montagna che sovrasta Sarmede, a est rispetto alla frazione maggiore, Montaner . Vecchi borghi e case sparse si raccolgono intorno all'antica chiesa, dominando sulla pianura veneto-friulana . Monumenti e luoghi d'interesse [ modifica

Bus de la Lum print that page(6 KM)

Bus-lum7

Il Bus de la Lum ("Buco della Luce" in dialetto locale) è un inghiottitoio carsico situato sull'altopiano del Cansiglio . È compreso nel territorio del comune di Caneva ( PN ). Indice 1 Descrizione 1.1 Esplorazioni 2 Folklore 3 L'eccidio del Bus de la Lum 4 Note 5 Altri

Castello di Caneva print that page(6 KM)

Castello_Caneva_01

Il castello medievale di Caneva , secondo alcuni studiosi, è stato edificato nei pressi di una precedente torre di avvistamento romana, costruzione comune nei colli pedemontani del Veneto e del Friuli , derivata a sua volta forse da un castelliere paleo-veneto . Probabilmente il colle su

Sarmede print that page(7 KM)

Panorama_di_Sarmede_da_Rugolo_-_Foto_di_Paolo_Steffan

I reperti provano che il territorio di Sarmede era abitato sin dall' età del bronzo . Notevole anche la presenza romana : a questo periodo risale una sepoltura detta "tomba del Dominus Villae ". Si ritiene che il toponimo risalga all'epoca delle invasioni barbariche , legato alla popolazione

Villa di Villa (Cordignano) print that page(7 KM)

Villa_di_Villa_-_Veduta_del_centro_con_la_chiesa_-_Foto_di_Paolo_Steffan

Villa di Villa è adagiata sulle colline a nord del capoluogo Cordignano, ai piedi delle prealpi , in un'area prevalentemente agricola e ricca di aree boschive ricche di varietà arboree, tra cui pini , faggi e abeti sui colli più alti, sopra i quali si estende la foresta del Cansiglio

Val Bona print that page(7 KM)

Val_Bona,_storica

Il villaggio sorse ai primi dell' Ottocento con l'arrivo di Girolamo Azzalini di Roana , seguito poco dopo dai fratelli Giobatta e Pietro. Pare che il figlio di quest'ultimo, Carlo, fosse stato il primo nato di Val Bona, nel 1809 . Nel 1850 la comunità locale accolse un altro cimbro roanese