Risultati 1 - 10 su circa 10 per  Wikipedia / Terremoto del Molise del 1805  / Wikipedia    (1833985 articoli)

Terremoto del Molise del 1805 print that page(0 KM)

Cattedrale_campobasso

Il terremoto del 26 luglio 1805 interessò gran parte del dell' Italia centro-meridionale e in particolare il territorio dell'allora Provincia del Contado di Molise , con epicentro localizzato nella zona del Matese ; secondo i resoconti dell'epoca il numero complessivo delle vittime avrebbe

Colle d'Anchise print that page(1 KM)

Il nome sembra essere stato adattato a quello del padre di Enea a causa della cacofonia dei nomi precedenti,cioè Cornachisio e Corraccisi. [2] Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Sebbene il primo documento del feudo sia del 1314, il centro fu fondato dai Longobardi (X secolo). Tuttavia

wikipedia.org | 2018/9/29 12:44:07

Spinete print that page(3 KM)

Spinete

Il comune è costituito da un centro capoluogo, da una frazione (chiana), da ben tredici borgate (Anniballi, Caccavelli, Colantuono, Gennaretto, Iacovantuono, Macchie, Monte, Pietroneri, Salera, San Giovanni, Santa Croce, Sebbioni e Vicenne) e undici nuclei sparsi [4] . Indice 1 Geografia

Stazione di Boiano print that page(4 KM)

La stazione di Boiano è una stazione ferroviaria impresenziata a servizio del comune di Bojano in provincia di Campobasso , sulla linea Isernia–Campobasso . La gestione degli impianti è affidata a Rete Ferroviaria Italiana (RFI) che classifica la stazione nella categoria "Bronze".

wikipedia.org | 2018/1/28 17:23:13

Biferno print that page(4 KM)

Biferno

Il Biferno (in dialetto locale lu Bufiern o u Bfiern ) è un fiume dell' Italia centro-meridionale, il principale interamente incluso nella regione del Molise e nella provincia di Campobasso . Lungo 85 chilometri, nasce nel comune di Bojano , in località Pietrecadute, a 500 m s.l.m

Concattedrale di San Bartolomeo (Bojano) print that page(5 KM)

Bojano_tetti

La concattedrale di San Bartolomeo è il principale luogo di culto cattolico di Boiano , concattedrale dell' arcidiocesi di Campobasso-Boiano . Indice 1 Storia 2 Descrizione 3 Note 4 Bibliografia 5 Collegamenti esterni Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Le origini

Bojano print that page(5 KM)

Bojano_panorama

La città vanta un notevole passato, incominciando dalla fondazione millenaria oltre il VII secolo a.C. , e importante città dei Sanniti , colonizzata nel V secolo come Ver Sacrum . Dopo la conquista romana nel III secolo a.C, dopo la battaglia di Boviano , il borgo non decadde, tanto che

Baranello print that page(5 KM)

Baranello-1

Il borgo fu citato per la prima volta nel XIV secolo come possesso di Capece Galeota. In realtà però la fondazione risale all'epoca normanna. Nel 1591 il feudo fu venduto dai Carafa ai Marchese e poi ad Angelo Barone. Fino al XIX secolo Baronello farà parte del dominio degli Aragonesi e

San Polo Matese print that page(5 KM)

Il centro abitato sorge a circa 750 metri di altitudine, a mezza costa fra il massicio del Matese e l'alto corso del Biferno . L'intero territorio comunale è considerato ad alto rischio sismico. Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Sebbene non vi siano chiare fonti sull'origine del

wikipedia.org | 2018/9/30 2:30:22

Busso print that page(6 KM)

Busso-2005-08-11-06_(32807897751)

Ha dato origine alla famiglia Santangelo, di cui è famoso Nicola Santangelo (a cui è dedicata la piazza del paese), il più longevo Ministro dell'Interno del Regno delle Due Sicilie . Il paese fa parte dell' arcidiocesi di Campobasso-Boiano . Indice 1 Monumenti 1.1 Chiesa di San Lorenzo