Risultati 1 - 10 su circa 10 per  Wikipedia / Terremoto della Maiella del 1706  / Wikipedia    (1833985 articoli)

Majella print that page(0 KM)

Majella001

La Majella (o anche Maiella ) è il secondo massiccio montuoso più alto degli Appennini continentali dopo il Gran Sasso , situato nell' Appennino centrale abruzzese , nel basso Abruzzo , al confine tra le province di L'Aquila , Chieti e Pescara , e posto al centro dell'omonimo Parco nazionale

Terremoto della Maiella del 1706 print that page(0 KM)

PanoramaSulmona

Il terremoto della Maiella del 1706 , anche noto come terremoto di Sulmona , è stato un evento sismico verificatosi il 3 novembre 1706 . Si tratta di uno dei più disastrosi terremoti italiani — il maggiore tra quelli che hanno interessato la Valle Peligna — e avvenne a soli 3 anni di

Caprafico (Casoli e Guardiagrele) print that page(4 KM)

Caprafico_paesaggio

Le origini non sono del tutto chiare, ma probabilmente nell'attuale contrada erano presenti ville appartenenti al vicino insediamento romano di Cluviae (situato a Laroma di Casoli). Nel Catalogus Baronum (documento redatto dai normanni nel 1152) Caprafico è un unico feudo insieme a Gissitulo

Melone (Guardiagrele) print that page(4 KM)

Melone si trova in una zona collinare ai piedi della Maiella . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Anticamente a Melone sorgeva un grande castello medioevale . Per via della sua imponenza e inespugnabilità, durante la seconda guerra mondiale fu utilizzato come fortezza dai tedeschi

wikipedia.org | 2017/7/17 11:59:28

Parco nazionale della Majella print that page(6 KM)

Italien_vicino_Majella_03_(RaBoe)

Il Parco nazionale della Majella , istituito nel 1991 , è uno dei tre parchi nazionali dell' Abruzzo compreso tra le province di L'Aquila , Pescara e Chieti . [1] È uno dei 24 parchi nazionali italiani con la peculiarità di presentarsi compatto dal punto di vista territoriale. Infatti

Grotta Sant'Angelo (Lama dei Peligni) print that page(7 KM)

La grotta di Sant'Angelo con l'annesso eremo di Sant'Angelo è sita nel territorio comunale di Lama dei Peligni , in provincia di Chieti . La grotta con l'annesso eremo è sita a 1300 m. s.l.m. Nei pressi vi è anche la grotta con l'eremo di Sant'Agata di Palombaro . Indice 1 Storia

wikipedia.org | 2017/12/13 14:02:33

Eremo della Madonna di Coccia print that page(7 KM)

Eremo_della_Madonna_di_Coccia_11

L' eremo della Madonna di Coccia è un edificio religioso che si trova nel comune di Campo di Giove , nei pressi della seggiovia "Le Piane - Guado di Coccia", all'interno del Parco nazionale della Majella . Indice 1 Storia 2 Architettura 3 Itinerario 4 Note 5 Voci correlate 6

Taranta Peligna print that page(7 KM)

Taranta_peligna

Taranta Peligna sorge nella valle dell'alto corso del fiume Aventino, alle pendici della Majella orientale. Il centro urbano sorto inizialmente su Le Ripe del fiume, per poi espandersi in posizione più aperta sulla conoide detritica della valle. Nel territorio si trovano l'oasi fluviale delle

Grotta del Cavallone print that page(7 KM)

Grotta_del_Cavallone_IMG_0176

La grotta del Cavallone (altrimenti conosciuta come grotta della Figlia di Jorio ) è una grotta di interesse speleologico che si apre nella Valle di Taranta, nel cuore del Parco nazionale della Majella , e ricade nel territorio dei comuni di Taranta Peligna e Lama dei Peligni , in provincia

Lama dei Peligni print that page(7 KM)

Lama_dei_Peligni_1

Situato a 669 metri di altitudine , il paese è situato tra il fiume Aventino e le falde meridionali del massiccio della Majella . Per collegare le due sponde del fiume si sono costruiti vari ponti, che sono crollati tranne uno, che viene chiamato Ponte di ferro , costruito con i pezzi di