-

Risultati 1 - 10 su circa 13 per  Wikipedia / Élite (sociologia) sociologo / Wikipedia    (1834017 articoli)

Potere print that page

Statue-Augustus

Per potere , in termini giuridici , si intende la capacità , la facoltà ovvero l' autorità di agire, esercitata per fini personali o collettivi; più in generale il termine viene usato per indicare la capacità vera o presunta di influenzare i comportamenti di gruppi umani. Indice

Max Weber print that pageTimeline of Max Weber

Max_Weber_1894

È considerato uno dei padri fondatori dello studio moderno della sociologia e della pubblica amministrazione . Cominciò la sua carriera accademica all' Università Humboldt di Berlino ; successivamente lavorò all' Università Albert Ludwigs di Friburgo , all' Università di Heidelberg

Struttura sociale print that page

cambiato le macro strutture sociali e impedito l'espansione pianificata del Canale di Panama. [1] La sociologia marxista ha anche una storia di mescolanza di significati diversi della struttura sociale, sebbene lo abbia fatto semplicemente trattando gli aspetti culturali della struttura sociale

wikipedia.org | 2018/5/26 16:17:38

Francesco Alberoni print that pageTimeline of Francesco Alberoni

Francesco_Alberoni2

come pettegolezzo collettivo in una società di massa e con mezzi di comunicazione di massa ( L élite senza potere , Milano, Università Cattolica del Sacro Cuore , 1961 ). In campo sociologico si occupò in modo sistematico delle discontinuità sociali e del processo per cui l'ordine sorge

Sociologia dell'organizzazione print that page

BahceTeror4

La sociologia dell'organizzazione è la disciplina che studia la pratica organizzativa e le organizzazioni in base all'analisi sociologica. Indice 1 Le origini 2 La teoria 2.1 L'utilitarismo metodologico 2.2 Istituzionalismo 2.3 L'interazionismo simbolico 2.4 La coesione organizzativa

Vilfredo Pareto print that pageTimeline of Vilfredo Pareto

Vilfredo_Pareto

come la matematica, la statistica e la teoria dei giochi. Fu lui il primo a utilizzare il termine élite in campo sociologico. [ senza fonte ] Indice 1 Biografia 2 Il pensiero economico e sociale 2.1 Il contributo al marginalismo 2.2 Dall'economia alla sociologia 3 Il pensiero

Charles Wright Mills print that pageTimeline of Charles Wright Mills

espresse nella triade economica, politica, militare. Dal 1941 al 1945 è professore associato di sociologia alla University of Maryland di College Park (Maryland) . Dal 1945 al 1948 è direttore del Labor Research Division del Bureau of Applied Social Research (BASR) della Columbia University

wikipedia.org | 2015/12/14 21:09:54

Alvin Gouldner print that page

È stato professore di sociologia presso la Washington University di St. Louis ( 1959 - 1967 ), presso l' Università di Buffalo (1967-1972), Presidente della Society for the Study of Social Problems (Società per lo Studio dei Problemi Sociali) ( 1962 ), professore di sociologia presso

wikipedia.org | 2015/7/12 0:56:41

Camillo Pellizzi print that page

Camillo_Pellizzi

crisi spirituale, che lo porta a riavvicinarsi alla religione cristiana . Abbandona la teoria delle élite e si avvicina alle posizioni “tradizionaliste” di Mino Maccari e Leo Longanesi . È l'ideologo della rivista L'Italiano , fondata da Leo Longanesi a Bologna nel 1926 . Dal 1929

Robert Michels print that pageTimeline of Robert Michels

Robert-michels

1911 Michels acquistò notorietà per il testo già citato, ancor oggi posto a fondamento della sociologia della politica, basato su approfondite conoscenze storiche e sociologiche: "Zur Soziologie des Parteiwesens in der modernen Demokratie", (La sociologia del partito politico nella democrazia