-

Risultati 1 - 10 su circa 56 per  Wikipedia / 1324 parallelo / Wikipedia    (1834145 articoli)

Lanusei print that page

Sardinien_larusei

Il comune è sede di tribunale, di azienda sanitaria locale (ASL nº 4 di Lanusei) e relativo ospedale, inoltre è la sede vescovile dell' omonima diocesi (detta anche "dell' Ogliastra "). L'importanza storica della presenza del clero nel paese è dovuta in primo luogo ai Salesiani che a

Budoni print that page

Budoni_-_Ottiolu_-_Stagno_de_Li_Cocutti

sopravvissuto ai giorni nostri e dà il nome a una borgata. In seguito alla conquista aragonese del 1324 , il territorio fu inserito in un vasto feudo , noto anche come Contea di Montalbo, e tale rimase per tutto il periodo spagnolo e sabaudo . Il feudo aveva come principale centro amministrativo

Arzachena print that page

Arzachena,_panorama_(01)

Situata a circa 83 m s.l.m. , è dopo Olbia e Tempio Pausania il comune più popoloso della Gallura , territorio del nord-est sardo. Situata a circa 25 km da Olbia e a 45 km da Tempio Pausania , ricopre una notevole importanza dal punto di vista economico, essendo insieme ad Olbia una

Iglesias (Italia) print that page

FacciataCattedraleIglesias

È situata a 200 m sul livello del mare e dista circa 8 km dal litorale. Cale, coste e spiagge del Comune [ modifica | modifica wikitesto ] Cala Domestica, amministrativamente divisa con Buggerru Nebida e Masua Nel litorale del Comune di Iglesias, partendo da nord verso sud, si trovano

Tortoreto print that page

Tortoreto_Lido2

Si trova al ventitreesimo posto tra i comuni dell'Abruzzo per popolazione [3] e all'ottavo nella provincia di Teramo [4] . Fa parte dell' Unione dei comuni della Val Vibrata . Indice 1 Geografia fisica 1.1 Territorio 1.2 Clima 2 Origini del nome 3 Storia 3.1 Preistoria 3

Gairo print that page

Sardinien_gairo

curatoria di Ogliastra. Alla caduta del giudicato ( 1258 ) passò sotto il dominio pisano , e nel 1324 , con la sconfitta di Pisa, passò agli aragonesi . Nel 1363 il paese fu incorporato nella contea di Quirra , concessa dal re di Aragona a Berengario Carroz . Fu villa della contea fino

Decimomannu print that page

Chiesa_di_Sant%27Antonio_Abate_Decimomannu

di Gherardo). Durante la conquista aragonese della Sardegna pisana si combatté il 29 febbraio 1324 , non lontano dal territorio di Decimo, l'unico scontro campale tra eserciti Pisani e Aragonesi : la Battaglia di Lucocisterna . Tale scontro vide sconfitti i pisani e la conseguente nascita

Sardara print that page

Sardara_-_Panorama_(03)

il castello venne occupato dal principe Alfonso d'Aragona (futuro re Alfonso IV il Buono ) nel 1324 , che vi mandò la moglie Teresa di Entenza , accompagnata da 150 uomini, affinché, colpita da malaria, si rimettesse in salute. Pochi anni dopo, nel 1328 , il castello venne però riconquistato

Girasole (Italia) print that page

conservare quasi tutti i suoi centri abitati, cosa che non accadde in altre aree [ senza fonte ] . Dal 1324 diventò quindi una villa del Regno di Sardegna e insieme agli altri paesi dell'Ogliastra venne concesso in feudo al conte di Quirra Berengario Carroz . A causa della guerra tra il

wikipedia.org | 2018/9/29 16:52:06

Sestu print that page

Sestu_cagliari_air_o

nei possedimenti d'oltre mare del Comune di Pisa . Successivamente passò agli Aragonesi che nel 1324 lo infeudarono a Berengario Carroz . Nel 1363 venne creata la Contea di Quirra e la villa di Sestu entrò a far parte della Baronia di San Michele , infeudata sempre ai Carroz. Nel 1603