-

Risultati 1 - 10 su circa 23 per  Wikipedia / Ardara giudicale / Wikipedia    (1834145 articoli)

Storia della Sardegna giudicale print that page

Mappasardegna1

lo stato dei cittadini giudicali 2.3 Su Collectu e il Bannus Consensus 3 Organizzazione giudicale centrale 3.1 La Corona de Logu e il consiglio centrale 3.2 I Giudici 3.3 La Cancelleria giudicale 3.4 Le milizie giudicali 4 Organizzazione giudicale locale 4.1 Le Curatorie

Ardara print that page

Ardara,_veduta_01

Nel Medioevo Ardara fu una delle dimore fisse dei giudici di Torres e degli organi governativi: può essere considerata, pertanto, la sede di residenza privilegiata del regno dopo la decisione di trasferirvi la corte da Torres tra i secoli XI e XII. A quel periodo risalgono, infatti, i principali

Sardegna print that page

Sardegna,_Italy

acquatiche 2.4 Endemismi 2.5 Grotte naturali 3 Storia 3.1 Sardegna nuragica 3.2 Sardegna giudicale 3.3 Regno di Sardegna 3.4 Onorificenze 4 Toponimo 4.1 Stemma, bandiera e inno

Discussioni progetto:Sardegna/Da pagina Sardegna (vecchio) print that page

SAR-Subregioni

Cari ragazzi, la bettola è aperta, ognuno saluti (se vuole) e lanci subito le sue idee e i suoi problemi. Io non sono un esperto, ma troviamo subito chi ci può dare una mano. Da parte mia penso che uno dei problemi più immediati da risolvere sarà quello del Sardo da utilizzare, o sbaglio

Meilogu print that page

Monte_Santu_e_Monte_S._Antonio_(Pelau),_Siligo,_Sardinia

definita dal coronimo Meilogu ha variato notevolmente dal Basso Medioevo ai giorni nostri. In epoca giudicale il Meilogu era una curatoria del giudicato di Torres . Per quanto attigua, la curatoria di Meilogu era del tutto distinta da quella di Ardara -Oppia, come risulta dai condaghi di

Adelasia di Torres print that page

Eglise_Santa_Maria_del_Regno_Ardara

Nacque ad Ardara , nel 1207 , dal giudice Mariano II di Torres e da Agnese di Massa , figlia a sua volta di Guglielmo I e di Adelaide Malaspina , nonché sorella minore di Benedetta di Cagliari , che sarà giudicessa ( 1217 - 1232 ) [1] . Furono suoi fratelli: Barisone , che succedette al

Giudicato di Torres print that page

Stemma_torres_198

torre merlata . Aveva una secolare tradizione di tipo carolingio sia riguardo alla cancelleria giudicale che nei costumi ed usi diplomatici. A capo del regno ( logu ) vi erano il monarca , denominato giudice o judike o re ed un consiglio di maggiorenti ( Corona de Logu ). Era ammessa la

Gonario II di Torres print that page

Gonario_II_di_Torres_-_quadro_su_legno_anonimo_sec_XVI_-_Nuits_St_Georges_Abbaye_Notre_Dame_de_Citeaux

Martiri Gavino, Proto e Gianuario affinché potessero avere un erede. Di rientro nella capitale giudicale di Ardara , si fermarono vicino alle rovine di una chiesa (probabilmente la preesistente chiesa di S. Maria [3] ) nel borgo di Saccargia dove, in sogno, appresero che avrebbero potuto

Storia della Sardegna aragonese print that page

Bonifatius_VIII_Grabstatue

Con la conquista dei territori pisani appartenuti al Giudicati di Cagliari e di Gallura , insieme a quelli dell'ex-Repubblica di Sassari , nel 1324 si realizzò concretamente il primo nucleo del Regno di Sardegna e Corsica voluta da Bonifacio VIII nel 1297 ed inizia la Storia della Sardegna

Giudicato di Gallura print that page

Luogosanto_-_Palazzo_di_Baldu_(12)

Cagliari . Indice 1 Ubicazione 2 Storia 2.1 Le origini del giudicato 2.2 La Gallura alto giudicale 2.3 L'influenza delle repubbliche marinare e del papato sul governo giudicale 2.4 Il periodo visconteo e il dominio diretto pisano 3 Giudici di Gallura (1020 circa-1296)