-

Risultati 1 - 10 su circa 14 per  Wikipedia / Ardara mores / Wikipedia    (1834145 articoli)

Collegio elettorale uninominale Sardegna - 05 (Camera dei deputati) print that page

Sardegna . È formato dal territorio di 80 comuni: Aggius , Aglientu , Alà dei Sardi , Anela , Ardara , Arzachena , Badesi , Benetutti , Berchidda , Bitti , Bonnanaro , Bono , Bonorva , Bortigiadas , Borutta , Bottidda , Buddusò , Budoni , Bultei , Bulzi , Burgos , Calangianus , Castelsardo

wikipedia.org | 2018/2/6 3:04:39

Circoscrizione Sardegna (Camera dei deputati) print that page

La circoscrizione XXVI Sardegna , per l'elezione della Camera dei deputati , venne istituita con la legge 4 agosto 1993, n. 277 ( legge Mattarella ), confermata nella legge 21 dicembre 2005, n. 270 ( legge Calderoli ) e nella successiva legge 3 novembre 2017, n. 165 ( Rosatellum ). La circoscrizione

wikipedia.org | 2018/7/24 13:43:13

Torralba print that page

NuragheSantuAntine

Nel suo territorio si trova la famosa reggia nuragica di Nuraghe Santu Antine , la più alta e meglio conservata della Sardegna . Il nuraghe Santu Antine Indice 1 Toponimo 2 Cenni Storici 3 Feste 4 Luoghi da visitare 5 Evoluzione demografica 5.1 Etnie e minoranze

Pattada print that page

Pattada_-_Panorama_(02)

Secondo il linguista tedesco Max Leopold Wagner , il nome Pattada sarebbe riferito alla posizione geografica del paese e avrebbe il significato di altipiano, già utilizzato in periodo anteriore a quello romano [5] . Storia [ modifica | modifica wikitesto ] Di particolare importanza è il

Storia della Sardegna aragonese print that page

Bonifatius_VIII_Grabstatue

Con la conquista dei territori pisani appartenuti al Giudicati di Cagliari e di Gallura , insieme a quelli dell'ex-Repubblica di Sassari , nel 1324 si realizzò concretamente il primo nucleo del Regno di Sardegna e Corsica voluta da Bonifacio VIII nel 1297 ed inizia la Storia della Sardegna

Mores print that page

Mores,_panorama_(02)

Sena, suo alleato, dopo che essi furono costretti ad abbandonare l'assedio messo al castello di Ardara , allora roccaforte aragonese. Sconfitto il marchese, Mores tornò agli aragonesi. Nel 1614 fu incorporato nel marchesato omonimo, che venne dato in feudo a Caterina Manca. Nel 1795 il

Meilogu print that page

Monte_Santu_e_Monte_S._Antonio_(Pelau),_Siligo,_Sardinia

giudicato di Torres . Per quanto attigua, la curatoria di Meilogu era del tutto distinta da quella di Ardara -Oppia, come risulta dai condaghi di San Pietro di Silki e San Michele di Salvennero. Le due curatorie furono riunite, intorno alla metà del XIV secolo , in una sola incontrada di

Diocesi di Sorres print that page

Sorres1

arciprete . La diocesi aveva giurisdizione sulle parrocchie dei villaggi di: Abriu, Arcennor, Ardara , Banari , Bessude , Bonnanaro , Bonorçoli, Bonorva , Bonuighinu, Borconani, Borutta , Campuy, Campulongu, Capula, Cheremule , Coniato, Cossoine , Cote, Cotinas, Donnicaia, Fara, Favules

Storia della Sardegna spagnola print that page

Ferdinand_of_Aragon,_Isabella_of_Castile

La storia della Sardegna spagnola si fa comunemente iniziare nel 1479. In quell'anno, alla morte di Giovanni II di Aragona , IX re di Sardegna , gli succedeva suo figlio Ferdinando II , il cui matrimonio con Isabella di Castiglia sanciva la nascita, per unione personale dei due regni, della

Regno di Sardegna (1324-1720) print that page

MarghinottibattagliaSanluri

Il Regno di Sardegna ebbe inizio formalmente a Roma – come Regnum Sardiniae et Corsicae – nell'antica Basilica di San Pietro il 4 aprile del 1297 allorché papa Bonifacio VIII , per risolvere la contesa tra Angioini e Aragonesi circa il Regno di Sicilia (che aveva scatenato i moti